Torna Happyspritz@guggenheim, ecco perché ci devi andare

La nona edizione di uno dei momenti più attesi della stagione veneziana.

Perchè c’è l’arte, c’è la musica, ci sono tanti giovani, e c’è la magica cornice di Venezia al tramonto: può bastare? Uno dei musei veneziani più famosi nel mondo si trasforma in location per la movida, torna Happyspritz@guggenheim tra opere di Picasso, Kandisky, Braque, Duchamp, Severini, Miró, Ernst, Dalí e Magritte, un'esperienza unica.
gxdfbv
Quest’anno saranno tre gli appuntamenti che animeranno da maggio a giugno le serate in Laguna grazie a un riuscito mix di arte, musica e spritz. Lunedì 15 e 29 maggio, e 12 giugno, dalle 19 alle 21. Il programma musicale, a cura di Alessandro Picunio e dell'Associazione Culturale Do Not Friday Venezia, prevede la partecipazione di alcuni degli artisti più apprezzati della scena indipendente italiana spaziando dalle sonorità elettroniche avant-garde al tropical sound, fino all'afro cosmic.

15.05 >> SERATA LIVE SESSION
LORENZO SENNI (live)
LIM (live)

29.05 >> SERATA CLUB TROPICANA
LORENZO BITW
PALM WINE

12.06 >> SERATA AFRO COSMIC SOUND
DANIELE BALDELLI
NAN KOLE'

Il biglietto d’accesso al museo è di 13 euro, ridotto a 5 euro con corsia d’accesso preferenziale per i possessori di Young Pass, la membership Guggenheim per gli under 26.
Vuoi conoscere tutti i migliori eventi nella tua città? Iscriviti alla newsletter
 

  • Ora / Giorni:
  • 15 May
  • 29 May
  • 12 Jun
ORA PUOI LEGGERE:

“Il segreto del mio locale sono io”: vi presento Dario Bracale, deus ex machina del ristorante Da Mirco

Di rado capita d’intervistare un personaggio come Luigi Dario Bracale, titolare del ristorante pizzeria Da Mirco, a San Donà di Piave: carismatico e professionale, fiero quanto solare, Dario riesce...

di alvise salice