I migliori ristoranti del mondo 2018: World's 50 best restaurant, forza Bottura alé!

Ecco i vincitori dell'edizione 2018. Massimo Bottura e L'Osteria Francescana sul podio.

Giusto un anno di digiuno, passato in seconda posizione, non nelle retrovie, sia chiaro, e Massimo Bottura con la sua Osteria Francescana torna nell'olimpo della cucina mondiale, miglior ristorante al mondo per la World's 50 Best restaurant 2018 e proclamazione al Palacio Euscalduna a Bilbao, nel cuore della regione basca.
xsax
L'Italia non si ferma qui, sono ben quattro gli chef italiani in classifica, ovvero: Niko Romito del Reale di Castel di Sangro salito dal 43esimo posto al 36esimo, Massimiliano Alajmo de Le Calandre salito dal 29esimo al 23esimo posto e Enrico Crippa con il suo Piazza Duomo, saldo nei migliori 20 con un 16esimo posto. 

Clare Smyth, Miglior chef donna dell'anno e Gaston Acurio dell'Astrid & Gastón a Lima, che si è meritato Diners Club® Lifetime Achievement Award
frg
Ecco la classifica completa: 

No.10 Asador Etxebarri in Axpe, Spain
No.9 Mugaritz in San Sebastian, Spain
No.8 Arpège in Paris, France
No.7 Maido in Lima, Peru
No.6 Central in Lima, Peru
No.5 Gaggan in Bangkok, Thailand
No.4 Eleven Madison Park in New York, USA
No.3 Mirazur in Menton, France
No.2 El Celler de Can Roca in Girona, Spain
No.1 Osteria Francescana in Modena, Italy


Se parliamo di “migliori ristoranti nel mondo” la classifica a lanciare le tendenze è una e una sola: “World’s 50 Best Restaurants”. La rivista Restaurant Magazine organizza il premio dal 2002 e incorona i migliori cento ristoranti al mondo.

Si tratta di una hit list “da brivido”, quella che, per intenderci, ha donato lo scettro per quattro anni consecutivi a El Bulli di Ferran Adrià, conferendogli una notorietà planetaria. La prestigiosa classifica è compilata dall'Accademy, un gruppo composto da oltre 800 leader internazionali nel settore della ristorazione.
Vuoi conoscere tutti i migliori eventi nella tua città? Iscriviti alla newsletter

ORA PUOI LEGGERE:

I migliori bar d'Italia 2019, dove la colazione è pura goduria

Le abitudini, quelle belle, iniziare la giornata con brioche, cappuccio e giornale.

di maggie ferrari