Il migliore cocktail del mondo è nato a Venezia

Quando si parla di vino sono quasi astemia, però mi piace il whisky torbato, e qualche buon cocktail fatto come si deve ogni tanto me lo concedo. Quando mi viene la voglia vado a Venezia, perché è la città del Nordest con la maggior concentrazione di grandi alberghi e quindi, si suppone, di grandi barman.
Ma la città ha la sua regola: se cerchi un Mojito o una Caipirinha lascia perdere.

Lo storico

belliniA Venezia cocktail si dice Bellini è una delle invenzioni di Arrigo Cipriani dell'Harry's bar  e trovarne uno fatto come si deve è un'impresa difficile. Il segreto sta, come sempre, negli ingredienti: polpa congelata di pesche bianche (schiacciate a mano e non nel frullatore), prosecco e poco zucchero per correggere l'acidità. Usare le pesche gialle è impossibile, così come arricchire la ricetta con un qualsiasi altro ingrediente. .

Il cinefilo

fbFlorio[/caption]52a6d8f429d41b6810678293[/photo]Altro pezzo di storia veneziana è La Taverna la Fenice meta dopo spettacolo degli artisti e dei concertisti del gran teatro lirico veneziano. Da qualche tempo il cocktail bar della Taverna si è scelto uno dei barman migliori di Venezia Gennaro Florio, il celebre barman di James Bond (Daniel Craig) in visita a Venezia durante la mostra del cinema, tanto che un suo cocktail è stato insignito dell'onoreficenza "bond's drink".

Il contemporaneo

lucchettiMa dopo che ti sei andato ad informare per bene sulla storia dei cocktail veneziani, vale la pena fare un salto nella contemporaneità. Al Londra Bar, il cocktail bar dell'Hotel Londra Palace (San Zaccaria) c'è Marino Lucchetti, mixologist professionista, approdato qui dopo aver guidato per 4 anni il bar dell'Hotel Hilton. Ogni mese mixing differenti: d'autunno la cioccolata calda alla sua maniera è quasi imperdibile.

Il fiore nel cocktail

ibiscusSe sei uno che va a Venezia solo per la Mostra del cinema, ti consiglio di rivolgerti al B Bar Lounge, il cocktail bar dell'Hotel Bauer.  Quello della casa, il B sensation, ha perfino un fiore selvatico di Ibisco...

La movida

cocktailSe invece, oltre a un buon cocktail cercate un'atmosfera patinata, lusso e musica messa dal dj il posto migliore è lo Skyline Rooftop, all'ottavo piano dell'Hotel Hilton Mulino Stucky (Giudecca), la terrazza più alta della città con il suo arredamento appena rinnovato.

Lo spritz

spritzOk, io non lo bevo, ma non si può fare a meno di citarlo dato che proprio tutti ne vanno matti. Dove andare? in Erbaria a Rialto di sicuro, in qualche bar da studenti a Campo Santa Margherita

Foto copertina di dvdbramhall da Flickr
Se ti piacciono questi articoli iscriviti alla newsletter

ORA PUOI LEGGERE:

Gli aperitivi col buffet a Venezia

A Venezia l'aperitivo si fa per bacari, e il cicchetto è il vero stile di vita, si sceglie quello che si preferisce e si paga (poco) ogni boccone. Però in qualche locale, durante la settimana, fa c...