Dove mangiare ostriche e champagne a Roma

5 locali dove mangiare crudo è sexy

Chissà se il cibo afrodisiaco esiste per davvero. Sta di fatto che, anche gli scettici, quando si tratta di arpionare una preda amorosa, finiscono per cedere al mito di ostriche e champagne in un ristorante tutto luci soffuse e vini pregiati, un posto da primo bacio, per capirci. 
Mettendo un grosso punto di domanda alla verità secondo cui cioccolato, peperoncino e avocado risveglino la libido, è sicuramente facile ammettere che l'ostrica, accompagnata dallo champagne "è la morte sua". Se poi aggiungiamo che viene risucchiata direttamente dalla conchiglia... ma questa è un'altra storia. 

Ecco i migliori ristoranti dove sentirsi chic gustando ostriche e champagne.

Ostriche dal mondo

cannolicchioUn ristorante dedicato alle eccellenze dei mari. Da Cannolicchio, ogni giorno vengono presentate le migliori ostriche di produzione mondiale: Bretoni, San Teodoro, Fines de Claire, Marie Morgan, Gillerdau e Regal. Pssh, se sei un amante dei crudi non perderti il Menù Degustazione di Crudi: due differenti carpacci, due tartare, uno scampo un gambero e un'ostrica.

Direttamente dalla Francia

like roma Like, l'oyster&cocktail bar di Quinzi & Gabrieli, ristorante storico di pesce nel cuore di Roma, nella suggestiva via delle Coppelle. Qui si viene per un aperitivo o un dopo-cena: le ostriche arrivano dalla Francia, proprio come i migliori champagne che si trovano nella carta.

Ostriche al fish & cocktail bar di livello

banchina 63
Un indirizzo gourmet imperdibile nel quartiere Prati, da Banchina 63 le regine sono le ostriche, con una nuova formula di Oyster Bar affidata alle direttive di Corrado Tenace, e lo champagne, accompagnati dai cocktail firmati dal giovane e talentuoso barman Edoardo Bottiglieri. Il Menù freschissimo, propone una selezione speciale e varia di pesce crudo.Cosa ci piace? L'elaborazione del menù di qualità in maniera creativa, informale. Ottimo anche l'aperitivo.

Conchiglie in bella mostra

baccanoA pochi passi dalla maestosa Fontana di Trevi c'è Baccano, ristorante e bar-à-huitres che fa bello sfoggio delle sue conchiglie in vetrina, proprio come nei celebri locali di Parigi. Qui si trovano  diversi tipi di ostriche come le belon, perle noire, Gillardeau n. 2, Special du Belon n. 2 e Tsarskaya. In alternativa ci si può buttare sui frutti di mare come capesante, ricci e cannolicchi.

Ostriche stellate 

dove mangiare ostriche e champagne a romaAcquolina è uno dei must della Roma Nord più attenta al lusso ed all'alta cucina. La cucina vede il nuovo arrivo del pluriaffermato Angelo Troiani che prende il posto del compianto chef Narducci. Le ostriche sono servite nei modi più classici o anche sottoforma di sorbetto. A questo punto un bel Krug ghiacciato è quello che ti serve.

Degustazione in pescheria

dove mangiare ostriche e champagne a romaTra i gli indirizzi storici c'è la Pescheria Sor Duilio. Qui le mani callose dei giovani garzoni ti parono le ostriche davanti agli occhi e, se vuoi uno champagne, ti versano le bollicine bionde in un flute. Non sarà il luogo dove offrire l'anello alla tua fidanzata, ma il rapporto qualità-prezzo è decisamente buono.


Foto copertina: profilo Facebook Acquolina 

Per restare sempre aggiornato, iscrivi gratuitamente alla newsletter. 

ORA PUOI LEGGERE:

Solo per due: emozioni e romanticismo a cena

Al Parco de' Medici c'è un ristorante per 2 persone