Gli hamburger a Roma da provare se non lo hai ancora fatto

Nulla è più godereccio che affondare i denti in un mega hamburger, talmente grande che devi spalancare le fauci come il leone della Metro Goldwyn Mayer. Da tempi immemori il  re degli street food di tutto il mondo è lui: l'hamburger, chiuso in due fette di pane soffici e farcito con ogni sorta di ingrediente. Prova a pensare all'hamburger più strano: sicuramente esiste, in qualche angolo nascosto del mondo dev'esserci anche quello alle caramelle. Roma non potrà vantare burger strampalati da Guinnes dei primati, ma sicuramente panini U.S.A degni di merito perchè davvero buoni e perchè no, anche genuini. 

Come lo vuoi tu

passus san lorenzo romaSu misura a seconda dei tuoi gusti e della tua fame: al Passus in zona San Lorenzo con la fomrula Fast and Passus puoi scegliere di comporti l'hamburger come più ti piace, scegliendo tra i tanti ingredienti a disposizione. Anche vegano e vegetariano.

L'irish black

breweat roma hamburgerTra gli hamburger di Roma da provare anche quello del BrewEat. Pizzeria, cocktail bar, birreria, questo nuovo locale in zona Gianicolense propone nel menu anche gustosi hamburger: da provare il deciso l'Irish Black con hamburger di black angus irlandese.

Il saporito

razionale halloweenPiatto straniero, prodotti locali. Questa la filosofia del Razionale, ristorante e cocktail bar in zona Eur, per quanto riguarda i propri hamburger. Il classico panino americano diventa così cento-per-cento italiano con prodotti locali e anche da produzioni bio. Da provare il Razionale Burger, quello della casa, con burger, pomodori secchi, 'ndujua e provola.

Il carbonaro

osteria mavi romaIl perfetto connunbio tra tradizione romana e ultime tendenze cosmopolite lo trovi all'Mavi, tra i più gettonati locali in zona Gazometro - Testaccio. Oltre a primi e secondi, al Mavi puoi mangiare hamburger particolari e dalle fantasiose ricette: ecco, ad esempio, il Carbonaro con burger di manza di fassona, guanciale croccante, uovo pochè e salsa cacio e pepe. Un grande classico della casa anche l'Affumicato, con burger di manza fassona, lattuga, pomodoro, provola affumicata, maionese alla cipolla rossa.

Il multipiano

hamburger rosso romaNon uno, non due ma ben tre i burger di questo mastodontico piatto proposto dal Rosso in zona Circo Massimo: tre piani di "hamburgherezza" per l'Empire State Burger. Primo piano con hamburger di manzo, cheddar, bacon, cipolla; secondo piano con hamburger di manzo, scaglie di Sovrano, rucola e datterini; terzo piano con hamburger di vitella, provola, speck, uovo alla Bismark, insalata, pomodoro e onion rings. Buon appetito.

Il panino a torre

the tower romaUna vera impresa scalare il burger della casa qui al The Tower: scalare, appunto, perché si chiama come il locale di viale Isacco Newton. Il The Tower è un doppio bacon cheeseburger con cipolla rossa di Tropea caramellata: un panino da più di mezzo chilo! Nel menu una decina i burger, tra cui anche un tutto vegano. La cucina è aperta fino a tardi anche per spuntini notturni.

Il fish burger

hamburger a romaDa segnalare la proposta del Tanto c'è Tempo, bistrò e cocktail bar in zona Campo de Fiori. Oltre agli hamburger di carne, qui anche il Fish Burger con burger di tonno fresco, crema di avocado ed insaporito con un po' di timo e pepe nero. 

Da ordinare assieme ad una birra artigianale

birretta wine and food romaLa carne usata per i burger del Birretta Wine and Food è quella Danese (Dk) fornita dalla fedelissa Macelleria Feroci, conosciuta in tutta Roma. Il locale di via De Saint Bon, in zona Prati, fa dell'hamburger il suo piatto di punta con sempre tante proposte e nuove ricette da provare. Ovviamente non puoi non abbinarci una buona birra: il Birretta Wine and Food è uno tra i migliori locali della Capitale per quanto riguarda la proposta di birre artigianali.

Nel loft newyorkese

hamburger a romaLa zona è quella super cool di Ostiense e il locale è uno dei nuovi del panorama, dal design alla newyorkese con uno stile minimail-industriale. Bistrot e cocktail bar, all'Ex Mercato per un hamburger semplice ma genuino, fatto con carni di prima scelta e prodotti di stagione e locali. Da provare il Turista con cheddar cheese, pancetta, insalata, pomodoro e salsa bbq.

Quello col pane di pizza

hamburger a romaImpossibile non trovare qualcosa che ti invogli palato e stomaco all'Angeli Rock in zona San Paolo. Pizzeria, pub e panineria con una golosissima carta di hamburger e cheesburger: da provare il Cheesburger Bacon Deluxe, con doppio burger, doppio bacon, doppio formaggio fuso, insalata e pomodoro e proposto con il pane di pizza. 

Al cocktail bar

burger da 10 e lode a romaI clienti del Pimm's Good sanno cosa significa unire due piaceri in uno: ottimo hamburger (c'è un ampia scelta sul menù, anche di secondi di carne) e cocktail preparato da mani sapienti in un unico momento. Questa sì che è vita. Se poi non ne hai abbastanza puoi ordinare un dolce fatto in casa dal pasticcere. 

Il fighetto

hamburger a roma da dieci e lodeAl The Perfect Bun si viene per mangiare bene e perché ci viene tanto fighettume. Il locale, arredato con grande gusto, a due passi da piazza Navona, è uno dei migliori indirizzi del centro per gli appassionati di hamburger e non solo. Oltre al classico panino con carne e tutto il resto, qui sono ottime anche le chicken wings e le potato skins (rigorosamente con panna acida).

L'istituzione

hamburger da 10 e lode a romaL'Hard Rock Cafè è un'istituzione conosciuta in tutto il mondo. Se non temi la musica a palla e l'invasione di stranieri costante, allora posso assicurarti che l'hamburger della casa (e tante altre specialità tex-mex) sono decisamente sopra la media.

Quello abbinato al cocktail

percorsi romaEsci dai soliti schemi e prova qualcosa di innovativo ed inusuale: niente birretta o Coca Cola, al Percorsi Burgers & Cocktails di Trastevere l'hamburger te lo propongono in abbinamento ad un cocktail. Tutto all'insegna della mixo-gastronomia. Il menu con gli abbinamenti tra burger e cocktail cambia molto spesso anche a seconda dei prodotti freschi del periodo. Per darti un'idea, eccoti il Siberiano con burger di cervo, porcini alla piastra, riduzione di vino rosso, maionese al basilico, castagne ed edamer abbianto al Black Snow, cocktail con Jim Beam Bourboun Whisky, succo di lime, marmellata di uva, angostura bittere spuma nera. Burger, cocktail e anche frittini particoari come le chips cacio e pepe.

Il warp di pesce

hamburger a romaPiù di un hamburger, più di una piadina: da porvare al Porto Fish and Chips - oltre al piatto che dà il nome al locale - i warp di pesce, i rotoloni di pane arabo con pesce proposti in diverse varianti. Da provare lo Spicy Tuna con lattuga fresca, tonno mantecato con mayonese al limone e salsa thai, oppure il Baia Naval con pesce spada affumicato, rughetta e insalata capuccina. 

La varietà

hamburger a romaA Testaccio si trova il Rec 23, locale piuttosto eclettico che, al tempo stesso, può esser considerato ristorante, cocktail bar e pub. Anche in cucina la parola d'ordine è "varietà", detto questo gli hamburger sono decisamente gustosi. 

Il pugilistico

hamburger romaQuarto affianca "burger" al proprio nome, segno evidente di quale sia la specialità della casa. Ci troviamo in Prati e da queste parti la carne è quella a 5 stelle: chianina e maremmana. Il piatto tipico americano è rielaborato alla maniera nostrana, vedi specialità come l'Hamburger Contadino o alla Parmigiana, il risultato, comunque, ottimo. Come nel pugilato, anche il menu è diviso a seconda del "peso" del burger con panini “peso medo”, “peso massimo” e “gli infiniti”...roba da ko!

L'esotico

hamburger a roma da 10 e lodeIl Morrison's è un pub da veri sportivi e da genuini amanti dell'hamburger: burger classici o gourmet e Torneo Sei Nazioni di rugby sempre sullo schermo. Un bel locale rilassante stile irlandese in cui non farsi mancare un Tiki burger con mayo al mango. 

Immagine cover da pagina Facebook di Rosso.
Se vuoi essere aggiornato sui locali di Roma e dintorni, iscriviti alla Newsletter.
 

ORA PUOI LEGGERE:

Siamo fritti: i 7 migliori cartocci di patatine a Roma

In tanti ci provano ma in pochi ci riescono: così si potrebbe sintetizzare il discorso attorno le patatite fritte, dove la distinzione tra olandesi e belghe è questione da veri intenditori, palati f...

di francesca demirgian