Voglia di crepes a Roma? 3 consigli per tutti i gusti

Quando ho voglia di qualcosa di buono, non c’è nulla che riesca a mettere d’accordo me e i miei amici meglio di una buona crepe con la nutella. Certo, si può mangiare un buon gelato o ci si può concedere una delle migliori brioche con gelato di Roma, ma la crepe è un dolce che non ha età, che piace a grandi e piccini, facile da preparare a casa, ma che si adora mangiare in giro; che va bene d’inverno accompagnata a una cioccolata calda e d’estate per una golosa pausa. A Roma ci sono tante creperie, io te ne consiglio 4, un vero piacere per il palato. 

Se sei verso Testaccio

crepes nutella a roma
La Creperie  è la prima ad essere nata a Roma nel 1983, ma ancora oggi resta uno dei luoghi scelti dai romani per gustare una buona crepe. Oltre 100 tipi tra  galletes salate e crepes dolci per accontentare proprio tutti. Crema di gorgonzola, fontina, radicchio e noci; funghi porcini, fontina, mozzarella di bufala e pomodori; melanzane, scamorza, radicchio e pomodori; messicana al chili e la particolarissima galettes au sarracin (fontina, cotto e uovo all’occhio di bue). Quelle dolci non sono da meno: oltre alla classica con la nutella, potrai scegliere quella con miele, ricotta, uvetta al rum e mandorle; quella con crema al limone e marron glacees; quella con mascarpone, cioccolato a scaglie e arancio, la sacher crepes (flambees) o la particolare crepe con gelato. 

Tra i vicoli di San Lorenzo

crepes a roma, san lorenzo, creperie
Se decidi di passare una serata spensierata a San Lorenzo, devi assolutamente terminarla con una crepe. Tra i vicoli del quartiere che non dorme mai, in via dei Volsci, si nasconde la Creperia: un piccolo angolo di gusto. Un'intera parete piena di barattoli di nutella e un bancone dove poter scegliere gli “sfizi” per personalizzare la tua crepe: cocco, granelle di nocciole, marmellata d’arancia, burro d’arachidi, marmellata d’amarena, smarties, muesli, cereali di ogni tipo e molto altro ancora.

In zona Piazzale Flaminio

crepes a roma, caffè dell'orologio, piazzale flaminio
A piazzale Flaminio ti consiglio di assaggiare le crepes del Caffè dell’Orologio. Il tradizionale dolce di origine francese, intriso di una storia che a Roma ha avuto inizio nel lontano V secolo, preparato con ingredienti semplici e genuini (uova, farina, latte e burro) e farcito in tantissime varianti: con crema pasticcera, nutella, miele di acacia, crema e frutta mista, nutella e banana, marmellata, crema e fragole, nutella e cocco o semplicemente allo zucchero. 

Foto copertina di Stefano Maffei da Flickr CC

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter di 2night

ORA PUOI LEGGERE:

5 brioche con il gelato che non mancherai di mangiare questa prossima estate a Roma

La primavera è alle porte, il tempo inizia a regalarci qualche bella giornata di sole, magari hai già seguito il mio consiglio e sei andato a prenderti il primo gelato della stagione, ma oggi voglio...

di francesca demirgian