6 ristoranti indiani a Milano da non perdere se ti piace mangiare speziato

Non solo piccante! Un paese vasto e affascinante come l'India non poteva che regalare una cucina altrettanto vasta ed affascinante che profuma di spezie e di millenaria storia. Sicuramente tra le tante cucine etniche che puoi assaggiare a Milano, quella indiana rimane tra le mie preferite: sarà perché mi piacciono i sapori forti, sarà perché anche la mia amica vegana ha la sua scelta, sarà perché l'India è sempre stata il mio pallino per un lungo e catartico viaggio in solitaria. Misticismo e gastronomia...e anche ottimo rapporto qualità - prezzo: ecco i miei 6 ristoranti indiani a Milano che preferisco.

Tara

ristoranti indiani a milanoQui al Tara si assapora la vera India, i piatti Curry e quelli Tandoori fanno da padroni e sono squisiti. L'armonia di questo ristorante si amalgama perfettamente con la qualità dei piatti e la cura nel servizio. A pranzo è proposto un menù fisso di carne a 20 euro e di pesce a 24 euro. Alla domenica il brunch indiano diventa un must. 

Dawat

ristorante indiano a milanoIl Dawat non è da meno, anche perchè la gestione è la stessa del Tara quindi i livelli di qualità e professionalità non si abbassano. La cucina si orienta più sui piatti tipici dell'India del Nord, con influenze tibetane e birmane, capace di interpretare un po’ tutti i gusti e regimi alimentari. Abbondano le portate prive di glutine e vegetariane, sono numerosi i piatti di carne e pesce, con le tradizionali cotture tandoori, e i curry, ricchi di profumi e spezie. 

The Dhaba 

the dahba migliori ristoranti indiani milanoTranquillo e confortevole rifugio dal caos meneghino, il The Dhaba è il luogo dove assaporare la cucina indiana più genuina. In questo ristorante si trova praticamente tutto, dal momento che l'offerta è ben variegata, ed ogni piatto è curato nel dettaglio sia per quanto riguarda gli ingredienti stessi che la preparazione ed il successivo servizio. A pranzo, anche qui, viene proposto il menù fisso, un tocca sana per chi come me non ha mai voglia di cucinare e mangia spesso fuori.

Namasté

ristoranti indiani milanoIl Namasté mi piace perchè non ha piatti solo tipici indiani, ma si sente anche l'influenza della cucina confinante nepalese. Il Paneer Pakorap, il formaggio indiano fritto in pastella, devi assolutamente provarlo, come anche il Tandoori Murg, un pollo cotto intero in tandoor e marinato in yogurt e spezie, una favola! Offerta di menù fisso di carne (23 euro), di pesce (25 euro) e vegetariano (20 euro), oltre al menù alla carta.

Shiva

ristoranti migliori indiani milanoPiù indiano di così, difficile! Tutto il meglio della gastronimia indiana allo Shiva con piatti curry e cucinati al forno tandoori. Ma io non mi perdo mai tanti invitanti antipastini con i samosa, fagottini fritti ripieni di verdure, e i pappadams, sfoglie croccanti a base di legumi. Poco distante c'è un parcheggio convenzionato, così non si ha problemi andando in auto. Il piano sopraelevato all'interno del locale è la parte che mi piace di più.

Serendib

serendib migliori ristoranti indiani milanoLa cucina indiana si sposa con quella srilakese qui al Serendib; se non sai cosa scegliere puoi buttarti sul menù degustazione a 23 euro che ti permette di provare un po' tutte le loro specialità, è consigliato però prenotare. Da assaggiare il pane tipico Roti e il Màlu Dhèllen, varietà di pesce cucinato secondo la tradizione dello Srilanka.

Foto di Lee Sam da Flickr in CC.
Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sugli eventi e le novità di Milano

ORA PUOI LEGGERE:

Cucina tipica italiana: ecco dove mangiare le migliori specialità regionali a Milano

Prima che arrivasse a Milano, mio cugino Jimmy da Boston dell'Italia pensava due cose: c'è sempre il sole e mangiamo solo pasta e pizza. L'idea sul sole italiano il povero cugino americano l'ha cambi...

di maggie ferrari