I migliori ristoranti per mangiare all'aperto a Mestre

Durante la bella stagione non c'è niente di più piacevole che mangiare all'aria aperta: provate ad immaginarvi seduti ad un tavolino: la temperatura è perfetta, non fa né troppo caldo né troppo freddo e una lieve brezza di vento accompagna il pasto e rende tutto più magico.
Ogni volta che ci rinchiudiamo dentro un locale è un'occasione sprecata. Già durante la settimana sono poche le occasioni per un pranzo alternativo, per questo, voglio suggerirti i migliori locali dove mangiare all'aria aperta a Mestre, nel week end o quando vuoi tu.

L’atmosfera veneziana

malipiero mestre All’interno della cinquecentesca villa veneta Barbarich, fresca di restauro, si trova, sotto un salone con affreschi del ‘600, il ristorante Malipiero. Moquette rossa, tende sontuose, poltroncine di velluto e candelabri d’argento sono le caratteristiche di una location magica all’insegna dello stile veneziano, che nella bella stagione, grazie ad un giardino immerso nel verde, diventa un posto perfetto per rilassarsi e mangiare all’aperto a Mestre. Una cucina stagionale raffinata che porta in tavola piatti della tradizione con un pizzico di innovazione. Pasta fresca, pane e pasticceria sono preparati direttamente nella cucina del Malipiero.
Ti consiglio i primi di pesce magari da gustare sui tavoli all’aperto a bordo piscina.
Costo pranzo in settimana: 20/25 euro

Sui Docks

ae oche mestre Non è Londra, ma anche Mestre ha i suoi Docks e ci sono parecchi locali, ma solo uno di questi Ae Oche, ha anche una bella terrazza che dà sulla darsena, lontano dal traffico e perfetta per mangiare all’aperto nelle giornate di sole. Conosciuto anche perché è uno dei ristoranti maggiormente scelti per la pausa pranzo, sarà perchè oltre al vario menù fisso vicino c’è anche un parcheggio gratuito dalle 13 alle 15. Si mangia la pizza, anche a mezzogiorno, oppure si sceglie tra una decina di insalatone (che sono davvero "one" e che vengono servite con del buon pane fatto con la pasta della pizza) oppure i primi e i secondi del giorno. Nel menù vari piatti per vegani, vegetariani e celiaci. Ti consiglio lo stinco al forno con patate e la pizza con brie e straccetti di cavallo.
Costo: menù fisso completo a pranzo da 7 a 10 euro.

Al Forte

dispensa al forte mestre La Dispensa del Forte è uno di quei ristoranti che appena sente l’arrivo della bella stagione mette i tavoli all’aperto. Il locale è arredato con un gusto particolare, biciclette appese al soffitto, grandi tende e tavoli in legno, mentre all’esterno si può comodamente mangiare all’aperto sotto grandi gazebo bianchi su tavoli e sedie in ferro battuto.
La cucina genuina offre a pranzo una serie di piatti del giorno e degustazioni gastronomiche con prodotti etici e di filiera corta, mentre a cena dà il meglio di sé con taglieri di affettati e formaggi, vari tipi di carne, gustosi primi piatti, sfiziosità slow food (ti consiglio la sfoglia con ripieno di zucca e formaggi) e tanto ancora come tanti tagli di carne e lo squisito bollito. Molte scelte anche per vegetariani e vegani e un occhio di riguardo per la verdura, quasi tutta a km 0 o proveniente dall'orto di proprietà del locale. Viene proposto anche un piccolo shop dove poter acquistare i prodotti delle aziende agricole vicine.
Costo: 12/20 euro menu del giorno

In Piazza Ferretto

casa fortuna mestre O più precisamente in Corte Bettini, Casa Fortuna è un ristorante di pesce con tutti i crismi, aperto a pranzo e a cena e affollatissimo nei fine settimana. Si mangia bene il pesce, con piatti tradizionali e tanto crudo. Uno dei ristoranti più conosciuti con menù di pesce con ampia scelta caratterizzata da pesci locali tra cui primeggiano anche tagli di pescato non comuni. Il locale è ben arredato su due piani: al primo piano il ristorante e al piano terra la zona bar/cicchetteria o pasti veloci con il caratteristico patio esterno, che con tavoli e grandi sedie è perfetto per mangiare all’aperto a nel cuore della città di Mestre.
Anche la cantina è molto interessante, soprattutto per la collezione dei prosecchi. Il locale propone anche interessanti aperitivi con cicchetti veneziani messi in vetrina sul grande bancone da poter gustare anche sui tavoli all’aperto con un buon bicchiere di vino.
Costo: 40/45 euro a testa.

Eco friendly

officina del gusto mestre L'Officina del Gusto  è uno di quei ristoranti, nel centro di Mestre, che gli amanti del biologico e del chilometro zero conoscono bene. La cucina casalinga accontenta tutti i palati con piatti vegan, veggie friendly, di carne o pesce. La location è particolare al piano di sotto tavoli e sedie in legno, luci soffuse e pareti tappezzate da quadri; al piano superiore invece sedie spaiate e coloratissime, tavoli circolari, una grande libreria e vivaci bicchieri. Il locale con il suo dehor irriverente, composto da mobili riciclati o creati con materiali di recupero, diventa perfetto per chi vuole mangiare all’aperto nel cuore di Mestre. Ti consiglio i tagliolini di farro con pesto alle mandorle e limone, il risotto al radicchio mantecato al gorgonzola e il tiramisù.
Al piano di sopra organizzano anche molti eventi come presentazioni letterarie, laboratori creativi o musica dal vivo.
Costo: 15/30 euro a testa.

Sotto il pergolato

la pergola mestre Un ristorante storico, in Via Fiume, laterale della tanto vituperata Via Piave, La Pergola raccoglie consensi da decenni. Il nome del locale già lo dice che qui si può mangiare all’aperto sotto la caratteristica pergola. La cucina propone piatti tipici veneti, con qualche tocco magico a base di creme di formaggi, bottarga, prodotti gourmet. Qui il menù è prevalentemente a base di carne come l’agnello, la manzetta prussiana, la Kobe, il pollo e altro ancora. Ti consiglio le tagliatelle impastate a mano con asparagi, bruscandoli e carletti e per chiudere in bellezza la bavarese al mandarino e ribes nero. Ah e se non ti fidi del colpo di fulmine qui dovrai ricrederti perché appena vedrai la carta dei vini sarà amore a prima vista.
Costo: 25/40 euro a testa.

Campestre e sotto i glicini

al cason mestre] Celeberrimo locale di Via Gatta, all'osteria Al Cason si va soprattutto perché il pesce è una garanzia da generazioni e generazioni. Se hai in mente una cena romantica o vuoi semplicemente mangiare all’esterno in totale relax, allo scoccare dei primi tepori primaverili il ristorante offre tavoli all’aperto circondati dal verde del loro giardino, da lanterne e glicini profumati. Qui non c’è menù, si va alla vecchia maniera, antipasti, primi, secondi e dolci tutti decantati dal proprietario che di giorno in giorno cambia a seconda del pescato. Ci si può fare un salto anche nell’orario dell'aperitivo per cicchettare alla veneziana.
Qui ti consiglio il gransoporo e tutti i loro antipasti.
Costo: 50 euro a testa.

Nella Piazzetta

alla vecia posta mestre L'Osteria alla Vecia Posta è uno dei locali storici di pesce che grazie al suo piccolo dehor sulla Piazzetta San Francesco, diventa perfetto per mangiare all’aperto nel centro di Mestre. Uno di quei ristoranti "alla bona" senza troppi fronzoli e chicchere, che ti fa respirare la vera tradizionale veneziana. Una cucina d’altri tempi con piatti semplici e genuini, come le schie con polenta, spaghetti al nero di seppia, branzino ai ferri ma non solo, anche piatti di crudo che trionfano in tavola abbinati ad un buon calice di bianco. Qui non puoi perderti la frittura (anche di moeche).
Costo: 40 euro a testa.

Immerso nel verde

antica fenice mestre Tre fratelli romani, che trapiantati nel veneziano hanno dato vita, in una storica residenza di campagna immersa nel verde, all’Antica Fenice, un elegante ristorante con giardino in zona Campalto famoso per la sua cucina di pesce. Il ristorante, dispone inoltre di una sala elegante e romantica e un patio dove poter pranzare o cenare all’aperto a Mestre tra il profumo degli aranci e dei limoni.
Claudio, uno dei fratelli è barman e conquista i suoi clienti con cocktail di sua invenzione come il "Roma-Venezia" e lo Spritz al mandarino, accompagnandoli a gustosi assaggini di pesce. Ad orchestrare la cucina c’è suo fratello gemello Fabrizio, che propone un menù di pesce che ben si sposa alla loro lista di vini regionali italiani e francesi. Il locale si presta anche per grandi eventi come matrimoni, comunioni o cresime con la possibilità di poter avere delle scenografiche torte dalla pasticceria della cucina.
La catalana qui non la batte nessuno.
Costo: 40/50 euro a persona.

Da generazioni

hostaria dante mestre A due passi dal centro, in una location rustica e un po retrò, l’Hostaria Dante propone una vera cucina casalinga di taglio veneto da generazioni con piatti che si differenziano sia per la qualità delle materie prime sia per la generosità delle porzioni. Fritture di pesce, antipasti misti, risotti e pesce alla griglia qui sono i piatti più in voga.
All’esterno una pergoletta con vigna e tavolini dove poter mangiare all’aperto un buon piatto di pesce a lume di candela. Anche se la cucina predilige il pesce qui non mancano i piatti di carne come il fegato alla veneziana con polenta bianca, che qui è proprio una bomba!
Consigliata la prenotazione.
Costo: 30 euro a testa

E ora che ti sei fatto un'idea su dove mangiare all'aperto a Mestre, per una giornata speciale, o per una piccola gita fuori porta per riscoprire i fasti della Serenissima e della nobiltà veneziana, in direzione Padova, lungo le rive del Naviglio del  Brenta troverai altre fantastiche location per pranzare all’aperto.


Foto di copertina: Malipiero su Facebook

Per ricevere altri articoli come questo iscriviti alla newsletter di 2night!

ORA PUOI LEGGERE:

Tutti i ristoranti di Mestre dove fare la pausa pranzo all'aperto

L'altro giorno sono uscita a fare un giro in centro a Mestre alle cinque del pomeriggio, di solito a quell'ora lavoro. La primavera si sentiva bene, faceva quasi caldo, e in giro c'erano praticamente ...