Top 10 dei cicchetti più amati dai veneziani

La mia classifica personale di cicchetti veneziani

Andare per bacari è qualcosa a cui, io personalmente, non posso rinunciare. Si beve, si chiacchiera, si conosce gente nuova, si cammina (così si smaltisce subito) ma soprattutto si assaggiano una serie di cicchetti che deliziano il palato. Dal momento che sono abbastanza avezza a quest'abitudine ho pensato di fare una top 10 di cicchetti veneziani. 

Crostino di baccalà mantecato

crostino baccalà
Cremoso che sembra quasi una spuma, piace un po' a tutti e chi non lo mangia non si può dire sia un vero veneziano. 

Mozzarelle in carrozza

mozzarelle in carrozza
Unta e bisunta ma sempre buonissima, che sia all'acciuga o al prosciutto, almeno una durante la serata è d'obbligo. 

Polpette

polpette
Ce n'è davvero per tutti i gusti, si sa che quelle di carne della Vedova sono le più famose ma anche quelle al tonno reggono il confronto. 

Sarede in saor

sarde in saor
Un paio bastano, gli spini si mandan giù insieme al dolce delle cipolle. 

Seppie in nero

seppie in nero
Non tutti le fanno ma quando le si trova sono davvero la fine del mondo

Frittura di pesce

frittura
Non ti dico di ordinarne un piatto intero ma qualcosa giusto perché con un'ombra di vino bianco è la sua. 

Seppioline ai ferri

seppie ferri
Un cicheto sofisticato, delicato e sempre buono

Spiedini di olive ascolane

olive ascolane
Giusto perché, volente o nolente, si ricade sempre sul classico

Schie con la polenta

schie polenta
Sono difficili da trovare anche queste, ma se si è fortunati sono veramente la fine del mondo e, voledo, ci si può cenare.

Involtini di verdure ripieni

cicheti
Come ultimo, un pensiero ai salutisti, anche se quando si va a bacari alla linea ci si dovrebbe pensare poco. 

Foto di copertina di Monika Durickova da Flickr
Per rimanere sempre aggiornato sugli eventi iscriviti alla newsletter

ORA PUOI LEGGERE:

I 10 migliori cicchetti di Venezia

Come dice sempre un mio amico: "la vita è troppo breve per essere timidi davanti la cichetada". Difficile dargli torto, anche perchè  rinunciare ad assaggiare un po' di tutto è praticamente imposs...

di marica granziol