Dimmi che cocktail bevi e ti dirò chi sei

La personalità si comprende anche dai cocktail, avresti detto?

Il Cosmopolitan è diventato un'istituzione dopo Sex and the City, caratterizzando in un certo senso il gruppo di persone che lo ordina. Donne, solitamente, amanti dei gusti dolci e delicati come quello del mirtillo misto alla vodka. Una donna in carriera, quasi sicuramente single, libera e sicura di sé ma pur sempre estremamente femminile.

Ogni cocktail ha una sua personalità che si definisce dal gusto dei suoi ingredienti, quindi non ti resta che scegliere un cocktail e ti dirò chi sei. 

# La personalità interessante dell'Hugo

hugo
Non proprio una scelta facile, anche se la new entry di quest'estate. Dietro la scelta dell'hugo si cela una personaggio interessante. Probabilmente letterato, con lui la conversazione è frizzante e piena di spunti. Il sambuco è particolare, un ingrediente che riprende appieno la personalità del nostro consumatore.

# Il Martini ha il tocco deciso

martini
Gusto deciso del gin, chi lo ordina ha dei gusti ben delineati. L'oliva è la chicca che dà al bevitore di Martini quel tocco sofisticato, di chi ha le idee chiare e temperamento controllato. Sangue freddo, sicuramente, come il bicchiere che ospita il nostro drink.

# Dolce e classico Sex on the Beach

sex on the beach
Eterni adolescenti coloro che scelgono un cocktail semplice e dal gusto molto dolce. Voglia di omologarsi alla massa perché timorosi del giudizio altrui. Dai colori caldi, il cocktail è il sintonia con l'animo di chi lo beve, gentile ed estremamente dolce.

# Il rude carattere del Negroni

negroni
Un classico, diffuso più tra gli uomini che le donne per il suo gusto forte e amaro. Chi lo sceglie è di carattere rude, pochi peli sulla lingua e con i piedi ben piantati per terra. Una figura concreta e molto riflessiva, che però ama concedersi un vizio ogni tanto.

# Long Island Ice Tea, il pacifico

ice tea
Il nostro consumatore è un tipo pacifico, che predilige l'effetto rinfrescante del cocktail alla sua gradazione. Non è una persona che beve per il gusto di alzare il gomito, ma per il piacere di stare in compagnia nelle lunghe sere d'estate. Spesso e volentieri è chi alla fine deve guidare.

# L'Invisibile, per una personalità che non si vede

invisibile
Il cocktail ignorante, tipico di chi ha poca personalità e deve cercare di stupire il prossimo con gesta eclatanti. Gli ingredienti trasparenti, senza colore, fanno sì che nemmeno debba sbilanciarsi in una scelta che risulta essere appunto: neutra, priva di spirito.

# Piña Colada, la sensualità fatta cocktail

pina colada
Cocktial per chi ha l'animo caliente, la carica erotica dell'ananas come frutto esotico scorre nelle vene di chi lo beve. Gusto dolce e fresco, una doccia fredda sulle labbra che serve a calmare i bollenti spiriti racchiusi in un rossetto color ciliegia.

# Mojito, il compagnone

mojito
Il cocktail del consumatore simpatico, solare e frizzante, quello che è di compagnia che ad uscire non dice mai di no. Preparazione facile, menta e zucchero di canna si michiano insieme sotto un pestello, ed è il giusto mix per una personalità coinvolgente

# L'eccezione del Mojito alla Liquirizia

mojito liquirizia
L'eccentrico, colui che deve farsi notare e distinguere. Non si accontenta del mojito classico, il bevito di mojito alla liquirizia eccede. Personaggio dal carattere spigliato, anticonformista, che però spesso arriva a portarsi troppo all'estremo, rendendosi ridicolo. 

Quindi, che cocktail sei?
Vuoi tenerti aggiornato su articoli simili? Iscriviti gratis alla Newsletter di 2night

ORA PUOI LEGGERE:

Dal bar al ristorante: i locali da non perdere a Trastevere

Itinerario per una serata al quartiere più famoso di Roma

di elsa ricucci