I 5 castelli più belli del Salento

Dopo aver visto per l'ennesima volta Cenerentola della Disney (non giudicarmi, sii buono) m'era venuta voglia di trovare qualche principe a cavallo. Così sono andata alla ricerca dei castelli più belli del Salento, sperando che custodissero qualche cavaliere ibernato. Manco a dirlo: del principe nemmeno l'ombra. Invece quello che è rimasto intatto nel tempo sono torri, bastioni, guglie e fossati. Nulla di fatto, sentimentalmente parlando, ma devo dire che questi tour nel passato hanno comunque qualcosa di magico, e ne è valsa davvero davvero la pena.

Castello di Copertino (Piazza Castello)

redattori licheri castello copertinoby Elena Giglia, https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.0/ su Flickr.com
Copertino ospita, all'interno del suo noto castello, numerosissimi convegni, mostre ed iniziative culturali. Il castello di Copertino è stato completato attorno alla metà del '500 e ingloba una fortezza normanna, ampliata poi in epoca angioia. Verso la fine del 1800 è stato dichiarato monumento nazionale, e nel 1955 sottoposto alle norme di tutela. Se dopo una visita turistica o un convegno hai voglia di mangiare qualcosa in un luogo accogliente e originale, ti consiglio la vicina birrosteria Maff

Castello di Otranto (Piazza Castello)

redattori licheri castello otrantoby Lino Santagata, https://creativecommons.org/licenses/by-nd/2.0/ su Flickr.com
È un tutt'uno con la cinta muraria della città costruita per scopi difensivi. Stando alle ricostruzioni storiche, dopo la devastante invasione dei Turchi nel 1480, furono gli stessi musulmani a rafforzare le strutture difensive, consapevoli dei punti deboli attraverso cui erano riusciti facilmente a conquistare la città. Il Castello fu fatto costruire da Alfonso d'Aragona tra il 1485 e il 1498. 

Castello di Gallipoli (via Rampa Castello)

redattori licheri castello di gallipoli
Sorto nel '200, in epoca bizantina, fu ristrutturato in epoca aragonese e angioina, dotato di un recinto poligonale puntellato da torri cilindriche. Alla fine dell'800 il fossato fu riempito e la facciata dell'edificio coperta con la realizzazione del mercato ittico.

Castello di Corigliano d'Otranto (Piazza Castello)

redattori licheri castello di corigliano d'otranto
Denominato Castello de' Monti, è una delle strutture feudali e militari più significative del territorio salentino. È stato costruito nei primi anni del '500 e circondato da un profondo fossato. Medievale nell'impianto originario, fu ampliato, per esigenze belliche, da Giovan Battista de' Monti nel XVI secolo.

Castello di Lecce (via XXV Luglio)

redattori licheri castello carlo v lecce
Il castello prende il nome dall'imperatore Carlo V, che ampliò e modificò, nel '500, un precedente maniero, risalente presumibilmente al XIII o al XIV secolo. A seguito delle ristrutturazioni apportate nel XVI secolo, il castello era dotato di una pianta quadrilatera, un tempo munito di un fossato, poi livellato alla fine dell'800.

Immagine di copertinna Gallipoli di Cinzia A.Rizzo da Flickr, Creative Commons. 

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla Newsletter gratuita di 2night! 

ORA PUOI LEGGERE:

4 locali sulla spiaggia in Salento da consigliare ai tuoi amici... anche a settembre!

Si sente spesso, tra le chiacchere delle persone sedute al bar, l’espressione “tipi da spiaggia”. Il problema è che ci sembra talmente difficile stilare l'identikit di una categoria così varie...

di grazia licheri