Sei di Mestre se... 10 abitudini che tutti i mestrini hanno.

A essere un mestrino non c'è niente di buono. Forse. Ma intanto crogioliamoci nella piacevolezza di riconoscerci tra di noi e stabiliamo intanto che "sei di Mestre, se..." hai fatto almeno 9 di queste 10 cose.

Perché che tu stia alla Bissuola o in Rotonda Garibaldi, che vivi sotto al Cavalcavia o all'Altobello ci sono delle cose che per forza hai fatto, soprattutto se sei nato dopo l 1980. Se invece dovessi scoprire che no, proprio non sai di cosa sto parlando, allora fai le valige: questa città non ti merita.

Una cena di pesce 

sei di mestre se.. al cason
Quando c'è da festeggiare a Mestre sappiamo cosa fare: invitiamo la famiglia Al Cason che da generazioni ospita le "mangiate di pesce" più luculliane della provincia.

Un tramezzino al volo

sei di mestre se... bar perla
Non c'è un posto al mondo così famoso per i tramezzini e che ne fa così in abbondanza come il Bar Alla Perla. Solo se sei di Mestre puoi sapere che a quel buco nello stomaco che arriva intorno alle 17 mentre sei in via Mestrina a guardare le botteghe si risponde solo in un modo: entrando al Perla.

Fai l'aperitivo in Calle Legrenzi

sei di mestre se... calle legrenzi
Passano gli anni, cambiano le gestioni, ma la Piazzetta di Calle Legrenzi rimane il punto di ritrovo di un'enorme quantità di mestrini, soprattutto di quelli che vogliono farsi ammirare la giacca griffata e le scarpe giuste.

Concerto in compagnia

sei di mestre se... al vapore
Quando sali sul palco de Al Vapore sei arrivato. per tutti quelli che non ce l'hanno ancora fatta, anche trovarsi a vedere uno tra i tanti concerti (la qualità più alta della città) e mangiarsi un club non è male.

Vai a correre a San Giuliano

sei di mestre se... san giuliano
Di San Giuliano si pssono dire con certezza solo due cose: non sapremo mai quando gli alberi assumeranno una dimensione normale e cominceranno a fare ombra, e che è diventato il circuito dei runner mestrini (prima si andava tutti alla pista d'atletica, ma era più faticoso nascondere che si era fuori allenamento).

Una pizza gustosa

sei di mestre se... sottovoce
Mangiare la pizza al Sottovoce non significa una pizza qualunque, ma una pizza coi fiocchi di latte seguita da un dessert di riso soffiato caldo con il cioccolato fuso e la crema del tiramisù.

Colazione domenicale

sei di mestre se... goppion
Se non senti qualcuno da un po' di tempo fatti trovare in Piazza Ferretto tra le 10 e le 12 di domenica mattina, non puoi sbagliare. Per ingannare l'attesa tutti bevono un caffè e ordinano una brioche mignon al Goppion. 

Ti manca il Calice

sei di mestre se... al calice
Un dettaglio storico non può mancare: non poter più farsi l'aperitivo Al Calice, o meglio, partecipare alla messa alcolica è il rimpianto più grande e collettivo della città.

Hai pensato almeno una volta di trasferirti a Treviso

sei di mestre se... treviso
Perché il mestrino medio ama e odia la sua città.

Hai, almeno 10 volte, parlato male di un trevigiano

trevisano
Perché il mestrino medio ha solo un unico vero nemico: il trevigiano.

Foto di copertina di Filippo Giadrossi da Flickr
Ti piacciono questi articoli? Iscriviti alla newsletter!

ORA PUOI LEGGERE:

Ho 24 ore per dimostrare al mio fidanzato padovano che Mestre è una bella città

A me è successo, uscivo con uno di Padova conosciuto all'università che si intestardiva a raccontarmi quanto bella fosse la sua città e quante cose ci fossero da fare. Io sbuffavo, non so se più p...

di rossella neri