Guida Michelin 2018: un nuovo tre stelle, 22 nuovi ristoranti stellati (e Cracco e Sadler ne hanno persa una)

La rinomata Guida Michelin ha rivelato a Parma la sua edizione 2018 con tutte le nuove stelle, scopriamole.

Iniziamo dicendo che l'Italia si è confermato il secondo paese al mondo più stellato, dopo la Francia, ovviamente. La 63esima edizione vede lo chef di San Cassiano, Norbert Niederkofler del St. Hubertus, cucirsi 3 macaron addosso. La notizia clamorosa in negativo: Carlo Cracco perde la seconda stella, come Claudio Sadler. Inoltre tre nuovi "due stelle" e 22 neostellati. Ecco un recap. approfondito per non perdersi nulla. 
sfvs

Sono 22 gli chef che hanno ottenuto la loro prima stella 

- Maurizio Bufi, Villa Giulia di Gargnano
- Adriano Baldessarre, Tordomatto di Roma
- Manfred Kofler, Culinaria a Tirolo
- Luciano Villani, Locanda del Borgo di Telese Terme
- Riccardo Di Giacinto, All'Oro di Roma
- Cristoph Bob, Refettorio a Conca dei Marini a (Salerno)
- Luigi Tramontano, La Serra di Positano
- Alberto Sparacino, Conquibus a San Gimignano
- Umberto Di Martino, Florian Maison a San Paolo d'Argon (Bg)
- Francesco Brutto, Undecesimo Vineria a Treviso
- Andrea Larossa, Larossa di Alba
- Fabrizio Borraccino, Il Poggio Rosso a Castelnuovo Berardenga (Si)
- Andrea Ribaldone, Osteria Arborina nella Langhe
- Marcello Corrado, Osteria Perillà a Castiglione d'Orcia
- Alessio Longhin, Stube Gourmet 
- Matias Perdomo, Contraste a Milano
- Davide Pezzuto, D. One, Roseto degli Abruzzi
- Eugenio Boer, Essenza, Milano
- Donato Ascani e Enrico Bartolini, Glam di Venezia
- Raffaele Lenzi e Andrea Berton, "Berton al Lago"
- Roberto Conti, Trussardi alla Scala di Milano
- Fabio Ciervo, Terrazza a Roma

Tre ristoranti sono stati premiati con la seconda stella

- Alberto Faccani del Magnolia di Cesenatico
- Matteo Metullio, la Siriola a San Cassiano
- Andrea Aprea del Vun a Milano

Un nuovo tre stelle e siamo a 9

- Piazza Duomo ad Alba
- Da Vittorio a Brusaporto
- Dal Pescatore a Canneto Sull'Oglio/Runate
- Reale a Castel di Sangro
- Enoteca Pinchiorri a Firenze
- Osteria Francescana a Modena
- La Pergola a Roma
- Le Calandre a Rubano
- St. Hubertus a San Cassiano il Val Badia

Vuoi conoscere tutti i migliori eventi nella tua città? Iscriviti alla newsletter!

 

ORA PUOI LEGGERE:

La pizza è sempre la pizza: quartiere per quartiere, 10 indirizzi da segnare a Roma

La pizza è un po' come una buona tazza di caffè: un classicone di cui andare fieri, una cosa che pare semplice da fare ma nasconde molte insidie, non ci si stanca mai di assaporarla. Che sia napolet...

di vito della notte