Dalla colazione a notte fonda: ecco come mi godo Firenze in 7 locali

Firenze non è Milano.Però alcuni locali creano una vera e propria dipendenza. Sarà che provenendo da un paesino del Sud di 8.000 anime, dove esistono 2 pub, 5 pizzerie e 15 bar in totale, una città come Firenze mi è sempre sembrata il Nuovo Mondo. Ecco, allora, i 7 locali di Firenze, da colazione a notte fonda, da cui sono totalmente dipendente:

1) Ore 07: ginseng amaro

caffè serafiniLa mia colazione fuori casa è rigorosamente da Pasticceria Serafini, in via Gioberti, la strada del mio shopping, l'unico bar in città a servire il ginseng amaro. Il cappuccino è tra i più buoni che io abbia assaggiato, per non parlare dei cremini... Ma ci vado soprattutto perché i ragazzi del bar sono attenti e mi preparano il ginseng non appena mi vedono entrare, un po' come a casa, appena sveglia. 

2) Ore 13: pausa pranzo in gastronomia

accademia dei palatiLa mia pausa pranzo dopo il lavoro è all'Accademia dei Palati, a Novoli, una gastronomia che per pranzo si trasforma in bistrot, dove posso provare formaggi sempre diversi, su consiglio dei ragazzi che servono ai tavoli, ma anche i piatti del giorno, che variano in base alla stagionalità dei prodotti. E' il posto dove mi incontravo con il mio attuale marito quando c'eravamo presi una pausa di riflessione: era il pretesto perfetto per vederci. Pensa che rinunciava persino al suo pisolino pomeridiano per venire qui.

3) Ore 19: finalmente aperitivo

caffè sant'ambrogioDopo una giornata di corsa, non so voi, ma per me non c'è niente come il vino che riesca a rilassarmi e a farmi staccare la spina. Per questo faccio spesso una sosta al Enoteca S. Ambrogio Caffè, alle porte del centro storico, dove sarei capace di trascorrere ore intere nella scelta dei numerosissimi vini disponibili e dei cibi al buffet, di cui faccio fatica a non servirmi quando dopo vado a cena. Qui sono avvenute anche molte prime uscite: luci soffuse, vino rosso e apparente cognizione di causa sui vini aiutano senz'altro la conoscenza.

4) Ore 20.30: tagliere toscano

la beppa fioraiaLa mia portata preferita in una cena o in un ricevimento è l'antipasto, perchè secondo me è quella che richiede maggiore creatività e che permette di assaggiare cibi diversi in un'unica soluzione. La Beppa Fioraia, a S. Niccolò, riesce a soddisfare questa mia mania: ormai ci vado quasi solo esclusivamente per il Gran Tagliere Beppa, composto da salumi, formaggi, miele, marmellate, coccoli, crostini, assaggi di ribollita, pappa al pomodoro, sott'oli. Ci ho portato varie volte i miei amici milanesi e ora pensano che a Firenze si mangino solo taglieri.

5) Ore 23: il Nutellino

surf venturaNon sono un'amante dei cocktail, ma quando ho voglia di socializzare, senza tirarmi necessariamente a lucido, e di bere un buon superalcolico, vado da Maurino al Surf Ventura Club, dietro piazza Ferrucci, e se ho il broncio per qualcosa, mi torna il buon umore: qui i cocktail sono personalizzati, perchè Mauro si siede con noi, ci chiede cosa ci piace e ce lo disegna sulla tovaglietta. E' sempre divertente scambiare due battute con lui o con i vicini di tavolata. Il Nutellino è da diabete, le more al rum da ritiro patente assicurato.

6) Ore 04: spuntino notturno

ber erg firenzeSe faccio tardi e a fine serata subentra la fame alcolica (e succede quasi sempre), quando sono fortunata a non incappare nei controlli della stradale, sono disposta ad allungarmi fino al Bar Pasticceria Erg, vicino all'imbocco della Fi-Pi-Li, una vera e propria stazione di servizio per i nottambuli, dove posso soddisfare la mia voglia di dolce o di salato (sono una donna e, in quanto tale, volubile) e comprare le sigarette che durante la serata ho sicuramente terminato.

7) h24

fratelli cuore firenzeCosì si dice di quei locali che sono aperti 24 ore su 24 e, magari, pure 7 giorni su 7. A Firenze c'è un unico locale che segue questo così generoso orario, il Fratelli Cuore in stazione Santa Maria Novella. Nuova vita per la stazione centrale fiorentina grazie a questo locale che propone a tutte le ore qualcosa da mangiare tra caffetteria, ristorante e pizzeria. Una bella soluzione se sei di ritorno in città e non ti va di farti da mangiare - il locale propone anche il servizio take away - e anche per tutte quelle volte che ceni tardi, veramente tardi.

Foto di copertina: dalla pagina Facebook di Enoteca Sant'Ambrogio.
Se vuoi essere sempre aggiornato sui migliori locali di Firenze, iscriviti alla nostra newsletter

ORA PUOI LEGGERE:

10 posti a Firenze dove fare una pausa pranzo low cost

A pranzo un panino al volo e... Divento una belva! Sono di corsa tutto il giorno, tra scrivania, pc, telefono e gli appuntamenti in giro per la città e al mattino la mia principale preoccupazione è ...

di maddalena de donato