4 locali in cui mangiare le autentiche ricette pugliesi

Mangio pugliese e non mi avveleno. Un selfie-dictat (sorry per il fantaneologismo) che vale come promemoria e consiglio. Non è semplicemente questione di attaccamento alla propria terra o di fanatismo gastronomico, ma di volersi bene.
Hai presente quelli a cui piace mangiare schifezze e poi si spaccano di jogging e palestra per mantenersi in forma? Io preferisco fare l’attività fisica del mettermi in macchina, arrivare in questi locali di seguito, spostare la sedia, e accomodarmi a tavola sicuro di mangiare solo prodotti sani e di mamma Puglia… e poi al limite prego San Nicola che mi faccia tenere a bada le quantità!

 

La pizza ai ceci neri lievitata per 96 ore

cecenero acquaviva delle fontiCecenero
Il paese famoso per la cipolla rossa mi si fa allettante quando mi si propone una cena al Cecenero. Quella che era una neviera nel secolo scorso è oggi un affascinante locale gestito con gioia e professionalità dai fratelli Alfonzo, che fanno cucina e pizza in modo lodevole. Oltre a salumi e formaggi di grande valore, il Cecenero propone prodotti come bietole, rape, funghi cardoncelli, messi al servizio di squisite portate come i paccheri con scampi su crema di ceci neri o la pizza ai ceci neri con una lievitazione che va dalle 72 alle 96 ore, e con 11 tipi di impasti differenti (clicca qui se vuoi saperne di più).

I salumi della Puglia

cantiere del gusto bari foto da pagina facebook https://www.facebook.com/371729026292185/photos/pb.371729026292185.-2207520000.1443448833./736447636486987/?type=3&theaterIl Cantiere del Gusto
In pieno centro a Bari incontro Roberto Capobianco e Giovanni D’Alessandro, due veri intenditori della cucina pugliese, che hanno dato vita al Cantiere del Gusto (Via Melo da Bari, 29), una esperienza enogastronomica che nasce dall’esperienza e dall'amore per la tradizione culinaria italiana e per il buon bere. Trofie con bottarga di muggine e pesto di noci, sgombro al forno con patate, Insalatona del giorno con tonno e olive, tagliere salumi e formaggi, con capocollo di Martina alcune delle specialità da provare assolutamente.

Il pesce della Puglia

gambero rozzo mola di bariAl Gambero Rozzo
Non possiamo parlare della nostra regione senza fare il minimo riferimento ai prodotti del mare. Non è un caso se la Puglia ha una costa lunghissima e un legame quasi ancestrale con il regno di Nettuno.
Mola di Bari c'è l'osteria Al Gambero Rozzo che propone le buone ricette pugliesi che propongono i frutti di mare, il pesce crudo, cotto alla brace, o al forno. Questo locale è il top per chi ama i ricci di mare, le ostriche, le cozze, scampi, gamberoni, astici, orate, sgombri e tante altre bontà. Tutto è freschissimo e approvvigionato dai motopescherecci molesi.

 

L'hamburger di carne pugliese

hamp bariHamP
Non sempre mangiare pugliese vuol dire pesce crudo e cime di rapa. Se ne hai voglia puoi concederti anche un signor hamburger gourmet, ma fatto solo, esclusivamente, necessariamente, e orgogliosamente, con prodotti pugliesi. Da HamP hamburgeria di Puglia le carni sono dell’Associazione Produttori "Le carni pugliesi", pancetta e capocollo sono di Martina Franca; la stracciatella è della Cooperativa Allevatori di Putignano, la scamorza è tipo Silano di Altamura; ketchup, maionese e patate sono fatte a mano. Persino la birra e vino parlano pugliese (Birranova e Zerottanta; vini delle Cantine Centovignali).


Se ti è piaciuto questo articolo iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter

Foto copertina di Dorotea.

 

ORA PUOI LEGGERE:

3 locali a Bari per mangiare carne

Quando si decide per una cena che non sia in ristorante o in pizzeria, con primi piatti o pizze, scatta automaticame quel tipico appetito famelico che ti fa decidere di trascorrere la serata in compag...

di mirko galletta