I ristoranti romantici di Firenze che non ti hanno ancora consigliato

Anche se non sono una romanticona di prim'ordine (non piango mai quando nei film lui le chiede di sposarlo), subisco il fascino dei ristoranti intimi, magari con una vista mozzafiato, un ambiente ricercato e soprattutto una cucina all'altezza della situazione. Insomma, per una volta niente pizza e niente Converse: ci si mette un tacco e si va a esplorare la Firenze romantica, quella che sa stupire pur facendo leva sul classico fascino del lume di candela e del flute di bollicine. Che male c'è, infondo, se per una sera ci va di essere romantici proprio come nei film? 

Romantica vista su Firenze

la leggenda dei fratiAll'interno della seicentesca Villa Bardini in Costa San Giorgio ecco l'elegante e raffinato ristorante La Leggenda dei Frati. Raccolto ed intimo, in questo ristorante sarà difficile far brutta figura. Poco più di una trentina i posti a sedere, il consiglio è quello di prenotare. D'estate aperta la veranda da dove godere uno dei panorami sulla città più belli in assoluto. 

Piccola fuga fuori città

la bottega di parigi firenzeTra il verde delle colline sopra l'ospedale di Careggi, la Bottega di Parigi è un angolo nascosto dove pranzare e cenare in assoluta intimità e tranquillità. Un piccolo salottino del buon gusto dove apprezzare una cucina che punta tutto sulla qualità delle materie prime e degli ingredienti: una cucina curata ed elegante, raffinata. 

Per festeggiare qualcosa di importante

ristoranti romantici a firenze...o per farsi perdorare qualcosa di grosso. Perché qui, in fatto di romanticismo, si vince a mani basse. Lascia senza fiato la splendida la vista che si gode dal Golden View Firenze: il Ponte Vecchio e il Corridoio Vasariano che, la sera, risplendono ancor di più del loro splendore. D'obbligo iniziare o concludere la serata con l'aperitivo o il dopocena al cocktail bar, in assoluto uno dei migliori della città per accuratezza e livello delle proposte beverage tra drink e vini. Effetto "wow" assicurato.

Artistica raffinatezza

cena romantica a firenze Una cena romantica al Florian di Firenze, immersi nella Collezione privata Florian d'arte contemporanea, è un'esperienza per veri uomini (e donne) di mondo. Mentre ti viene servito un pollo cotto a 68 gradi con gel all'olio di argan e polvere di olive nere, puoi ammirare le opere che vengono esposte nel ristorante a rotazione. Per citare alcuni artisti: Aron Demetz, Bruno Ceccobelli, Marco Nereo e Matteo Pugliese. Un'esperienza raffinata a 360°.

Il salottino in pieno centro

le muse firenzeAffascinante e curato sotto ogni minimo dettaglio con sale dove arte e design si mischiano ad una cucina creativa dallo stampo mediterraneo. Sculture, quadri, piante e fiori, candele: atmosfera senza dubbio riservata, elegante e romantica. In via dei Conti, in pieno centro a Firenze: l'indirizzo de Le Muse Ristorante & Lounge Bar. Il menu cambia secondo stagione. Golosi ed invitanti i dessert, come il semifreddo al Chianti con arance marinate alle spezie e granella di nocciola.

Una cena personale

io osteria personaleSe la mia metà vuole coccolarmi,  iO - Osteria Personale, nel cuore di Borgo San Frediano, è senz'altro la scelta giusta. Qui ogni cena è diversa dall'altra perché il menu cambia molto spesso seguendo la stagionalità e la freschezza delle materie prime. E non solo: si possono comporre percorsi degustativi personalizzati, da 4,5 o 6 portate, seguendo i consigli di chef e personale in sala e scegliendo tra i piatti a disposizione nel menu. Se sei vegetariano non c'è problema, molte sono le varianti senza carne o pesce nel menu; nessun problema nemmeno per celiaci ed intolleranti.

Il gusto di dominare Firenze

trattoria omero firenzeMisuro l'amore di un uomo dalla sua capacità di capire quando è il momento di farmi staccare la spina. E non c'è niente che riesca a rilassarmi di più che il mozzafiato panorama notturno di Firenze dalle finestre della Trattoria Omero, storico locale fiorentino situato sulle colline che sovrastano il Piazzale Michelangelo, a Pian Dei Giullari. Qui non devo mettermi per forza in ghingheri e posso mangiare semplici piatti toscani, al calduccio del grande camino presente in sala.

Un incontro di-vino

fuori portaPer me il vino è una cosa seria e “Dove non è vino, non è amore” rimane il mio motto preferito. All'enoteca Fuori Porta, infatti, tra le romantiche mura di S. Niccolò, ho portato solo uomini importanti. Condividere lentamente una bottiglia di vino pregiata insieme ad un crostone sfizioso, all'interno della piccola sala con luci soffuse al piano ribassato, è sicuramente il modo migliore per sciogliermi.

Una sosta in collina

la sosta del rossellinoDurante una prima uscita con una persona, ho scoperto per caso il ristorante La Sosta del Rossellino, a Settignano, fuori dal caos cittadino. I pochi coperti, il caminetto all'interno e la passione del patron Damiano Miniera nell'illustrarci i piatti del menu e i vini mi hanno messa subito a mio agio. Mangiare gli gnocchi di patate al Castelmagno e la vista inedita sulla città sono sicuramente le cose che mi hanno convinta ad una seconda uscita.

Immagine di copertina di La Leggenda dei Frati/2night.it
Se vuoi essere sempre aggiornato sui migliori ristoranti di Firenze, iscriviti alla nostra Newsletter

ORA PUOI LEGGERE:

9 locali da scoprire a San Niccolò

San Niccolò è un paesino. E' una delle zone che amo di più in assoluto di Firenze ed anche una delle più antiche della città, rimasta com'è quasi del tutto intatta nel tempo. A San Niccolò, inf...

di maddalena de donato