Le mostre da non perdere in Veneto e Friuli Venezia Giulia questo inverno

Caldarroste, polenta e funghi, plaid da divano e le mostre da non perdere in Veneto e Friuli Venezia Giulia. Cos'hanno in comune? Sono le cose buone dell'inverno, quelle che ci impediscono di prendere il primo aereo e volare in Brasile. O forse sono i soldi? Non farti troppe domande e prendi nota!

Andy Warhol 30 years later 

Museo Civico di Asolo / 28 gennaio - 17 aprile 2017
mostre da non perdere venento friuli inverno 2017La rivoluzione del Maestro di Pittsburg raccontata attraverso 45 opere - in parte uniche su carta, disegni su carta, serigrafie - a 30 anni dalla sua morte. Tutte le opere riportano l'autentica della Andy Warhol Foundation.

Africa, la grande madre

Palazzo Foscolo di Oderzo / 4 dicembre - 28 maggio
La mostra, curata da Donatella Avanzo, ha lo scopo di far conoscere al grande pubblico il potenziale archeologico, artistico ed etnorafico del continente africano. In esposizione, opere d'arte africana, calchi di celebri graffiti preistorici e documenti ella spedizione "Fiumi di Pietra" condotta da Alfredo e Angelo Castiglioni. 

Bellini e i belliniani

Palazzo Scarcinelli di Conegliano / 25 febbraio - 18 giugno
mostre da non perdere veneto e friuli venezia giuliaLa mostra prosegue le esplorazioni sulle trasformazioni dei linguaggi della pittura veneziana e veneta tra Quattro e Cinquecento. L'indagine approda alla figura di Giovanni Bellini, in occasione del quinto centenario dalla morte del grande maestro.

Jheronimus Bosh e Venezia 

Palazzo Ducale di Venezia / 18 febbario - 4 giugno
Jheronimus Bosh svelato attraverso una mostra di grande fascino. Punto focale dell'esposizione: le tre opere dell’artista conservate nella città lagunare e che un recente restauro ha riportato all'antico splendore.

William Merritt Chase 

Ca'Pesaro / 11 febbraio - 28 maggio 2017
La grande retrospettiva dedicata all'artista statiunitense documenta i vari soggetti realizzati dall'artista americano durante la carriera: un pittore innovativo che ha saputo imprimere su tela l’energia di una nazione agli albori del XX secolo.

Maya, il linguaggio della bellezza

Palazzo della Gran Guardia di Verona / 8 ottobre - 5 marzo 2017
mostre inverno 2017 veneto e friuliLa mostra prende in rassegna il linguaggio della civiltà precolombiana attraverso 250 oggetti legati alla cultura Maya presi in prestito da alcuni musei messicani. Al centro del percorso c'è la decifrazione dei sistemi linuguistico, matematico e astronimico di questa grane civiltà del passato.

Picasso. Figure - Verona

Dal 15 ottobre 2016 al 12 marzo 2017
Una mostra dal taglio innovativo e curioso che presenta un'opera per ogni anno della vita di Pablo Picasso nell’ arco temporale che va dal 1906 fino agli anni ‘ 70 per un totale di oltre 90 opere.

Pittori del '900

Farmacia Meltias di Conselve / 21 gennaio - 27 febbraio 2017
Lo spazio espositivo di Conselve presenta uno spaccato dei pittori del '900 veneti, ma non solo, attingendo dalla collezione di Falvio Vanin. Arte contemporanea, pittorica, oggettistica e pezzi d'antiquariato si susseguono durante l'excursus.

Love and Violence

Galleria Cavour di Padova / 10 febbraio - 02 aprile 2017
mostre veneto friuli inverno 2017“Love and Violence”è un manifesto di denuncia contro la violenza sulle donne, scritto attraverso le opere di ventisette artisti, tra le eccellenze locali fino ai vertici dell’arte internazionale. Missione: esasperare e risolvere questo binomio e il conseguente disequilibrio violento.

Storie dell'impressionismo - I grandi protagonisti 

Museo di santa Caterina di Vicenza / 29 ottobre - 01 maggio 2017
Temi del ritratto, della natura morta, del nuovo paesaggio dipinto ai tempi dell'impressionismo. Tante opere e tante storie, divise per sezioni: diverse, ma culminanti nello stesso unisono, quello dell'impressionismo. 
Da Ingres a Cezanne, passando per Monet e Renoir.

Vertiginosamente

Museo Civico di Palazzo Elti a Gemona del Friuli / dal 22 gennaio al 26 febbario 2017
mostre da non perdere vento friuli inverno 2017L'esposizione è incentrata sul concetto di gioco, individuato nella vertigine intesa come perdita di lucidità e abbandono all’ebbrezza. Una vertigine mentale, azionata nello spettatore dalle opere  di Michelangelo Bastaini. Daniel Gonzales e Anna Galtarossa. 

Memory As a Living Matter 

Sala Umberto eruda di Piazza Piccola (TS) / dal 4 febbraio al 5 marzo 2017 
In collaborazione con il Comune di Trieste e con la Regione Friuli Venezia Giulia, la Ong IoDeposito presenta Memory As A Living Matter/la memoria della guerra attraverso la materia; La mostra espone opere di artisti internazionali per una reinterpretazione dell'oggetto bellico. 

Immagine di copertina di Allie Coulfield da Flickr, CC
Vuoi rimanere aggiornato sui prossimi eventi? Iscriviti alla Newsletter di 2night

ORA PUOI LEGGERE:

E se ti dicessimo: cena in un castello del Veneto?

Non sappiamo come ci sia venuto in mente, ma ci è venuto il pallino di una cena in castello. Ci siamo messi alla ricerca di dove, come e quando poter fare una cena in castello in Veneto.  Eravamo p...

di elisa pasqualetto