Il giro del mondo tra i ristoranti di Pescara: dalla Spagna al Giappone passando per Bologna

Vanno bene le mitiche “pallotte cacio e ovo”. Vanno bene gli arrosticini o l'arrosto misto. E va bene la frittura o il brodetto di pesce. Insomma, a seconda dei gusti e delle scelte culinarie, diciamo che la cucina abruzzese soddisfa un po' tutti i palati. Però certe volte viene voglia di mangiare altro, oltre il piatto della tradizione. Dal carciofo fritto alle tapas, passando per le tigelle e il sushi,  ti accompagno allora in una passeggiata pescarese alla scoperta di altri sapori. 

 

 

La tigella vien mangiando 


tigella
E' tardo pomeriggio, si avvicina l'ora dell'aperitivo. Vado a fare un giro con voglia di qualcosa di buono e gira che ti rigira finisce che torno sempre qui, alla Bottiglieria, per una tigella alla modenese o alla bolognese che dir si voglia. Che a quest'ora, con un'ottima birra artigianale o un calice di vino abruzzese crea un mix di sapori e profumi che cancella ogni fatica della giornata. Te la fanno come vuoi, con pomodoro, prosciutto, pomodorini secchi, pancetta, mortadella, ventricina. Nonchè in versione vegetariana.  

¡Olé!


spangolo
Quando ho voglia di sentirmi in Spagna vengo qui. La tortilla ha lo stesso profumo di una preparata in un baretto di Triana a Siviglia, alle pareti ci sono gli azulejos come se mi trovassi in un locale a Granada. E poi ci sono la paella, la sangria, una miriade di piattini con tante cosette ottime da stuzzicare. E se capita la serata giusta c'è anche il flamenco dal vivo. E vai di palmas! Del resto siamo da Lo Spagnolo

Quando il piatto è un'opera d'arte 


suishi
La storia di Nestor è affascinante. Una vita dedicata allo studio del Sushi e della cucina giapponese. “Per me sono arte, sono la mia passione vocazione che porto dentro da sempre”, dice. La vita lo ha portato a Pescara, ma prima ha lavorato nelle Filippine e poi cinque anni presso la Crociera Star, la più grande nave da crociera del Pacifico Asiatico. E, prima di aprire il suo Chef  Nestor 2, il lavoro presso eleganti e importanti locali cittadini. Qui nel menù trovi tutto il meglio del sushi e della cucina giapponese. Fra i piatti più amati qui c'è il sashimi e tartare di pesce marinato “alla pescarese”. Chef Nestor ne è particolarmente orgoglioso perchè unisce culture e sapori)

(Foto di copertina dalla pagina Facebook di Chef Nestor2)

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter di 2night per leggerne altri

ORA PUOI LEGGERE:

5 pizzerie imperdibili a Pescara e dintorni

Complici la crisi, le pay-tv, l'home theatre e il download più o meno legale, l'accoppiata pizza e cinema, nel tempo, è andata un po' scemando. Ma se un film lo puoi scaricare, la pizza no. Ti accom...