La magia dell'agriturismo: eccone 5 da provare in Veneto

Mi vedo lì, seduta su una sedia di paglia, con il sole che bacia i belli e magari non solo quelli, con il silenzio tutto attorno, la pancia piena e il palato in estasi. Paesaggi di campagna disturbati solo dal chiacchiericcio in sottofondo dei commensali e dal suono degli uccellini che, in questo ambiente, ancora ci sono. Sì, sto parlando di un sogno e svegliarsi, di certo, non è stato facile!

Maledizione anche al bicchiere di troppo della sera prima e al collasso nel letto in un sonno profondissimo e godurioso, che però mi ha lasciato la voglia di andare a mangiare in un agriturismo veneto, dove il cibo è a chilometro zero, dove già solo dall’odore ci si accorge che “la xe roba bona”.

Quando si dice “km zero”…

agriturismo veneto
Agriturismo a chilometro zero, specializzato in selvaggina (vegetariani tappatevi le orecchie)proveniente dagli animali allevati direttamente qui, insieme alle verdure del loro orto, ci troviamo in provincia di Vicenza, a Le Vescovane.
L’ambiente è sicuramente rustico, ma ciò non significa che la cucina non sia raffinata!

Il gusto tipico

agriturismo veneto mangiare
Gestione familiare, non sembra difficile arrivare a sentirsi come a casa, dove il gusto della cucina veneta è protagonista, sto parlando dell’agriturismo Ae Tre Spighe, in provincia di Padova.

La tradizionalità in casa

agriturismo veneto
Poco fuori Mestre si trova l’agriturismo La Cascina, dove i piati veneti sono realizzati con i prodotti coltivati nell’orto dell’antico fienile, come anche i piatti a base di oca, anatra e faraone, allevate sulle sue terre.

Permesso l’accesso ai vegani

agriturismo veneto
Ebbene sì, la country country La Buona Stella, siamo in provincia di Treviso, esistono ne menù diverse proposte di piatti per vegetariani e vegani, cosa decisamente non da tutti, oltretutto la pasta e il pane sono fatti in casa, come una volta.

“Io vegetariano, qui, posso entrare”

agriturismo veneto
Niente carne qui all’agriturismo Dongili in provincia di Verona, ma solo piatti vegetariani, circondati da un’atmosfera seicentesca ed estremamente intima. Una sola cosa: prenota con laaaaargo anticipo!

Foto di copertina da pagina facebook di Le Vescovane
Piaciuto l'articolo? Iscriviti gratis alla Newsletter di 2night!

ORA PUOI LEGGERE:

In agriturismo con tutta la famiglia in Veneto: 5 mete da segnare

Difficile pensare a una cena in famiglia che non sia in agriturismo. A meno che non si tratti di un ingessato, eterno banchetto in cui i bambini iniziano a frignare da subito - e dagli torto - e gli a...

di martina tallon