Perché mi piace andare in questi 10 cocktail bar di Milano

Tutti noi abbiamo uno o più locali del cuore. Un dettaglio, il sapore di un cocktail, l’arredamento particolare, l’atmosfera. Sono diverse le ragioni per le quali decidiamo che quello sarà il nostro bar preferito. Ecco la mia lista dei miei 10 cocktail bar preferiti di Milano.

Casa Mia - il regno del Daiquiri

casa mia milanoA gestire il bancone di questo cocktail bar in viale Regina Giovanna troviamo Teo Staffoni, tra i più blasonati bartender italiani. Non a caso il Casa Mia è tra i migliori 100 cocktail bar segnalati da Blue Blazer. Se ti piace il Daiquiri al Casa Mia puoi trovare un'intera lista dedicata al famoso cocktail cubano proposte in tante varianti.
Perchè mi piace: per l'imbattibile Daiquirello da Passeggio, cocktail specialità della casa con spiced honey mix home-made, rum Plantation 3 stars, Lime Brasile e Ginger bitters.

Deep - un Mojito diverso dal solito

deep milanoCaffetteria, bistro e anche cocktail bar: il Deep è uno di quei locali definiti "poliedrici" capaci, ovvero, di garantirti un servizio puntuale ed attento a tutte le ore. La sera mi godo l'aperitivo accompagnato da finger food vari serviti al tavolo. Una cocktail list sempre varia con i grandi classici mischiati a ricette originali.
Perché mi piace: perché al Deep posso bere un Mojito insolito con due rum - uno bianco e uno scuro -, lime, zucchero di canna e una fettina di zenzero a dar quel frizzante in più. Servito con una ciliegina a far da guarnizione: l'originale mai banale.

Noor - per accompagnarlo al narghilè

noor milanoAnche se in Brera, qui al Noor ti sembra essere migliaia di chilometri distante da Milano: tra Libano e Medioriente. Il locale di via San Carpoforo è ristorante dalla cucina libanese e mediorientale è anche cocktail e shisa bar dove fumare narghilè in tanti aromi.
Perché mi piace: per i cocktail base di gin, di cui hanno una ricca selezione, da accompagnare con un narghilè con melessa alla mela.  

Bond - l'Old Fashioned rivisitato

cocktail bond milanoDopo quelli a base di gin, sembrano essere quelli a base di whiskey i cocktail che andranno nella prossima stagione. Tra i cocktail bar di Milano capaci di intercettare gli ultimi trend, anticiparli e pure rivisitarli di sicuro il Bond, tra i locali di punta della zona Navigli. 
Perché mi piace: per la loro rivisitazione del massiccio Old Fashioned, El Republicano, con Pisco Bauzà Aniversario, pimento, spezie cilene, zucchero e Jerry Thomas bitter e orange bitter.

Nottingham Forest - un’istituzione

notthingham forest, mixologist, milano, magazine, banco barSe non conosci il Nottingham Forest sei astemio. E ad ogni modo non sei giustificato. Il Nottingham Forest è il locale storico di Milano: un tempio per i mixologist, per i cultori del “saper bere”, e anche per quelli che come me, ci capiscono poco ma che non si accontentano. Ti consiglio di andarci con pochi ma buoni amici, non te ne pentirai!
Perché mi piace: mi affascina l’idea di sorseggiare uno dei miei cocktail preferiti, su un banco bar che arriva arriva direttamente da un vecchio ed originale banco del Kinerboker hotel di Ny dove il cocktail martini era un’istituzione. 

1930 Speakeasy - entri solo con parola d’ordine

1930, cocktail, magazine, milano, mixologistEntrare al 1930 è come trovarsi catapultati negli anni venti; gli anni del proibizionismo nei quali l’alcool era bandito, e si trovava solo di contrabbando e a caro prezzo. Al 1930 riecheggia ancora nell’aria quell’atmosfera ma invece di servire alcool scadente, vengono proposti cocktail sapientemente preparati e reinterpretati da mani esperte. 
Perché mi piace: perché ci vado anche da sola. Qui non ho bisogno di compagnia. Sorseggio il mio drink - mai lo stesso - e immagino di essere Marlene Dietrich.

Wave Cocktail Bar - Il salottino in zona Ticinese

cocktail bar a milanoFresco di restyling, il Wave Cocktail Bar è tra i miei locali preferiti in zona Ticinese. Lontano dal caos, in una location un po' nascosta dal fascino vintage con divani e poltrone in pelle, sgabelli di legno e luci soffuse. Qui ci vieni se non sei uno che non si accontenta del solito cocktail: lunga la lista dei drink, dai più classici a quelli ideati dai barman del locale.
Perché mi piace: perché è il "mio salottino" per quando ho voglia, a seconda dell'umore, di godermi una serata in coppia ma anche tra amici. Niente corsa all'abbuffata al buffet: qui l'aperitivo è servito al tavolo con un piattino misto tra finger food ed appetizer veramente particolari.

Blanco - non ci si annoia mai

magazine, blanco, cocktailOgnuno di noi ha almeno un locale dove ci andrebbe pure in piagiama e ciabatte. Dove l’atmosfera è talmente familiare che al personale basta un solo sguardo per capirti. Oltre a questo al Blanco non ti annoi mai! Ogni sera trovi qualcosa da fare e se segui la programmazione delle serate a casa praticamente non ci resti mai.
Perché mi piace: perché mi sento speciale, la “blanco family” ti fa sentire una celebrity. Io di solito gusto il mio vodka sour al banco bar, da li si gode di un’ottima visuale.

Deus Café - divinità moderne

deus cafe milanoIl Deus Café è un bar e ristorante situato all’interno dello spazio espositivo Deus ex Machina nel cuore di Isola, nuovo centro nevralgico della movida milanese. La location è davvero suggestiva, a mio avviso una delle più belle di Milano. E’ un cocktail bar poliedrico: qui trovi il negozio di moto, di biciclette e di surf. Punto forte del Deus Cafè la possibilità di mangiare fino a tardi grazie menu “All Day Long” con hamburger, club sandwich, e bratwurst. Dopo 5 o 6 drink è la mia salvezza!
Perché mi piace: perché posso ordinare le tre varianti del mio cocktail preferito, il cocktail Martini. Elisir Martini, il Martinez oppure il Professore Martini.

Swiss Corner - l’internazionale

swiss corner milanoNato solo 3 anni fa lo Swiss Corner rappresenta uno spazio innovativo e propone un nuovo scenario per i cocktail lovers a Milano. La cosa che salta all’occhio è l’arredamento : in particolare questo bancone di acciaio lungo e imponente che domina il centro del locale. 
Perché mi piace: è il locale ideale se vuoi organizzare un meeting di lavoro durante l’aperitivo. In questo modo indipendentemente dall’esito dell’appuntamento puoi sempre decidere di ordinare un buon cocktail. 

Nella foto di copertina da pagina Facebook di Deus Cafe.
Per ricevere altri articoli come questo iscriviti alla newsletter














 

ORA PUOI LEGGERE:

10 imperdibili indirizzi per fare il brunch a Milano

Ci sono certe mattine in cui è troppo tardi per fare colazione e troppo presto per mangiare, in cui non hai voglia di cornetto ma nemmeno di lasagna. O forse faresti colazione e pranzo in un colpo so...