I ristoranti dove mangiare all’aperto a Firenze e dintorni

Che sia una ragazza di campagna ormai è risaputo. Sono nata e cresciuta vicino alla campagna e con i nonni, quegli spartani vecchietti che mi hanno iniziato ai piaceri dell'alcool facendomi inzuppare le pesche nel vino, che mi permettevano di rotolarmi liberamente a terra, di giocare con qualsiasi bipede e quadrupede avessi a tiro e di mangiare la frutta direttamente dall'albero. Se questi ricordi ti sono familiari, sono certa che sarà un piacere per te trascorrere una giornata o una cena all'aperto, ancora meglio se fuori porta. Con l'arrivo della bella stagione, infatti, come dico anche nell'articolo su I locali di Firenze dove mangiare in giardino, è un piacere mangiare in giardino o in terrazza. Ecco allora i ristoranti di Firenze e dintorni dove mangiare all'aperto:

Il giardino nascosto in centro

benedicta https://www.facebook.com/ristorante.benedicta/photos/a.303256553028087.73742.273375769349499/1185056421514758/?type=3&theaterUno dei più bei ristoranti di Firenze dove mangiare all'aperto è senz'altro Benedicta, in una strada nascosta a pochi passi da Santa Maria Novella chiamata via Benedetta. Il ristorante ha, infatti, un giardino interno con 30 coperti ed ombrelloni, dove puoi mangiare da aprile ad ottobre e sentirti fuori dal centro città grazie alla tranquillità che regna sovrana. 3 forchette Michelin, Benedicta sa sorprendere, oltre che per l'ambiente, con le originali rivisitazioni di piatti toscani, accompagnate da vini di piccoli produttori selezionati.

Le terrazze accanto a Boboli

trattoria boboliUn'oasi di pace anche le terrazze di Trattoria Boboli, storico ristorante in via Romana, praticamente accanto al Giardino di Boboli, dove puoi mangiare piatti tradizionali toscani stagionali, tra cui protagonisti sono le zuppe di stagione, la pasta fresca ripiena, la bistecca alla Fiorentina, da assaporare insieme a vini toscani. Ora puoi anche farci colazione, italiana o americana, scegliendo tra 5 menù diversi e tè di Tealicious.

La veranda aperta tutto l'anno

aroma https://www.facebook.com/aromaristorantefirenze/photos/a.337592859681911.82211.217003545074177/836369453137580/?type=3&theaterAltro ristorante del centro storico di Firenze dove mangiare all'aperto è Aroma, in zona Santa Croce, che dispone di una veranda su Borgo Allegri aperta tutto l'anno, ancora più piacevole con l'arrivo della bella stagione. Dalla cucina piatti di stagione preparati con prodotti a km 0 sia di pesce che di terra tra cui spiccano Carbonara di mare, crudo e tartare di pesce con un condimento che è incontro tra Italia e Giappone, ma anche un Piccione lardellato servito con salsa di vino e patate croccanti.

L'open space sul verde

santarosa bistrot https://www.facebook.com/santarosa.bistrot/photos/a.1782110128702231.1073741829.1779811748932069/1869715969941646/?type=3&theaterUn locale di recente apertura dove mangiare all'aperto a Firenze è il Santarosa Bistrot, su Lungarno Santarosa, un vero e proprio spazio verde adatto a tutti, dove è possibile fare un pic nic avendo a disposizione tutto l'occorrente direttamente in loco, fare un english breakfast, mangiare piatti di pesce e vegetariani preaparati con prodotti a km 0, bere un cocktail internazionale o aromatizzato con le erbe dell'orto del bistrot, assistere a concerti o dj set organizzati periodicamente.

Il giardino aperto anche d'inverno

chalet fontana firenze esternoUn giardino di quasi un ettaro ti basta? Siamo allo splendido Chalet Fontana, caffe letterario e ristorante di viale dei Colli, a pochi passi da Forte Belvedere. Qui si può mangiare all'aperto anche d'inverno con la loggia che vien chiusa e diventa winter garden. Se non ci vai a cena o a far l'aperitivo, ci puoi andare anche per uno dei tanti eventi da loro organizzati: essendo caffè letterario, ricco il programma tra eventi culturali, presentazione di libri, spettacoli di musica, danza e teatro.

Il giardino per le famiglie

fosso bandito https://www.facebook.com/fossobandito/photos/a.1396118104011077.1073741836.1375152102774344/1589202058036013/?type=3&theaterAll'appello degli spazi all'aperto di Firenze dove poter mangiare non può mancare Fosso Bandito, in zona Cascine, che ha recentemente rinnovato la sua offerta gastronomica grazie alla new entry la pizzeria napoletana Buoneria e presto anche con una food court con street food ed un Lounge Grill con piatti Barbeque. Al Fosso Bandito puoi fare colazione, pranzare, fare un aperitivo o cenare nell'ampio spazio esterno attrezzato anche con giochi per i piu piccoli. La domenica, in particolare, è un giorno dedicato alle famiglie con animazione per i bimbi.

Il giardino oltre le mura

beppa fioraiaSe non vuoi spostarti e cerchi un ristorante a Firenze dove mangiare all'aperto, in un giardino immerso completamente nel verde, vai alla Beppa Fioraia, in via dell'Erta Canina, oltre le mura di San Niccolò. La Beppa Fioraia si propone infatti come un luogo dove il palato si diverte, la mente si rilassa e i polmoni si concedono un po' di svago. Non perderti i generosi taglieri per cui questo ristorante è ormai famoso.

Il giardino con area giochi

mangiare in collina firenzeAlle porte di Firenze Sud, puoi mangiare all'aperto anche da Malafemmmina, a Il Girone. Il ristorante, infatti, comprende anche un giardino con un'area giochi, cosa che lo rende anche un posto particolarmente adatto alle famiglie. Da mangiare ti consiglio di provare la pizza a metro e la sorprendente cucina alla lampada. Inoltre martedì e mercoledì sera è previsto un menù di pesce al costo di 22 euro, mentre la domenica bruschette miste, una pizza a scelta e una bevanda costano solo 10 euro.

Il dehors sotto Fiesole

7 rossoA chi ha voglia di uscire da Firenze senza fare troppa strada e ha voglia di mangiare all'aperto consiglio 7 Rosso, a San Domenico, lungo lo strada che conduce a Fiesole. Si tratta di un ristorante enoteca particolarmente adatto a chi ha un palato raffinato in quanto propone piatti ricercati e soprattutto grandi vini in abbinamento. Nella bella stagione puoi mangiare anche all'esterno del ristorante, tra le colline fiesolane.

La terrazza su Vincigliata

cavemarePuoi mangiare all'aperto nei dintorni di Firenze godendo di una vista incantevole sulla valle di Vincigliata sulla terrazza di Cavemare, alle Cave di Maiano, a Fiesole, con un'incantevole terrazza sulla valle di Vincigliata. La cucina è improntata su piatti di pesce della tradizione mediterranea rivisitata attraverso la creatività dello chef che cambiano mensilmente assecondando le stagioni e sono rigorosamente espressi.

La terrazza panoramica su due livelli

mangiare collina firenzeSempre a Fiesole, salendo lungo la salita sulla piazza principale che conduce al punto panoramico più alto della cittadina, incontri La Reggia degli Etruschi. Uno dei principali punti di forza di questo ristorante è infatti la posizione panoramica che permette di godere di una delle più belle viste su Firenze, ancora più apprezzabile mangiando sulla terrazza su due livelli circondata da fiori e piante che accoglie immediatamente gli ospiti.

La terrazza nei luoghi d'ispirazione dannunziana

la capponcina di settignanoPer mangiare all'aperto nei dintorni di Firenze è un'ottima opzione anche La Capponcina di Settignano che dispone di un'ampia terrazza immersa tra le colline di Firenze. A La Capponcina puoi mangiare piatti sia di terra che di mare, ma anche pizze, anche in versione gluten free e vegan. Un menù è studiato appositamente per i bambini.

La terrazza sulla piana

caravanserraglioChi non è mai stato da Caravanserraglio in cima a Monte Morello? Ci si arriva percorrendo la via Bolognese, lungo la quale si trovano diverse piazzole di sosta panoramiche. Nel weekend pullula di motociclisti e sulla terrazza del rustico ristorante puoi mangiare toscano o pizze cotte nel forno a legna, ammirando un panorama mozzafiato sulla piana. Sabato e domenica pomeriggio puoi raggiungerlo anche per una merenda a base di focacce fatte in casa e salumi tipici.

Il dehors vivace nel Chianti

mac darioSe come me ami il Chianti, approfittane per un pranzo a Panzano in Chianti dal Cecchini, personaggio noto della tv per la sua passione spasmodica per la ciccia, da Dario Doc. Il posto è bello chiassoso e alla buona, come piace a me, e può capitare di mangiare su tavoli conviviali accanto a perfetti sconosciuti, ma l'hamburger di Chianina ed il famoso Tonno del Chianti sono da provare. Puoi portarti il vino da casa!

Terrazza sì, ma con le frattaglie

bella ciaoSe sei un cultore del quinto quarto e delle frattaglie in generale, ti consiglio una cena da Bella Ciao, a Giogoli, sopra le colline di Scandicci, magari sulla grande terrazza panoramica immersa tra gli olivi e i fiori. Potrai mangiare piatti a base di lampredotto e trippa, con particolarità come Ravioli di trippa, Sinfonia di trippa, Lampredotto al tartufo, Trippa fritta, Cartoccio del trippaio, oltre ai piatti classici della cucina toscana e pizza cotta nel forno a legna.

Il giardino per gruppi

il convio https://www.facebook.com/1481191095461041/photos/a.1481191162127701.1073741826.1481191095461041/1481195142127303/?type=3&theaterNon è proprio nei dintorni più prossimi di Firenze, ma vale la pena il viaggio Il Convio di San Miniato, che puoi raggiungere in poco più di mezzora. Chiamarlo ristorante è davvero riduttivo, in quanto appena giunto al parcheggio ti accorgerai di trovarti immerso completamente nella natura. Si viene accolti da un aperitivo sotto il pergolato dello spazioso giardino esterno attrezzato con aree lounge, per poi proseguire il pranzo all'esterno, se il tempo lo permette, con finissimi piatti a base di tartufo. Ideale per giornate in famiglia e in gruppo con amici.

Se i ristoranti dove mangiare all'aperto non ti bastano, leggi anche l'articolo sui locali di Firenze con dehors.

(Foto di copertina da pagina Facebook di Cavemare)
Se vuoi essere sempre essere aggiornato sui locali di Firenze e dintorni, iscriviti alla newsletter

ORA PUOI LEGGERE:

10 cose che ancora non sai delle osterie di Firenze

A volte non si tratta solo di buon cibo e di buon vino, può capitare che un'osteria ti conquisti per un dettaglio, per la sua atmosfera particolare, perché ha un "non so che" di cui ti innamori. Qu...

di betta pasqualetti