Dove mangiare i migliori panini di Milano

Fame della madonna, cosa c’è di meglio che un bel panino? Certo, se si è già fatta una certa, ripiega in un porto sicuro dove saziarti, ma se sei assalito da quella voglia irrefrenabile di un panozzo, scatta la caccia ai migliori panini di Milano. Adesso basta considerare il panino come qualcosa da evitare a tutti i costi, perché poco salutare, oppure perché fa ingrassare e via dicendo. In pausa pranzo non tutti possono permettersi di portarsi la schiscetta ipersalutare confezionata dalla fidanzata fissata con il macrobiotico. Un panino, uno di quelli sfiziosi, gourmet per intenderci resta una valida alternativa.

Quella del buon panino io la considero una vera e propria arte. Ci sono quelli con ingredienti ricercati che non hanno proprio nulla da invidiare ad un primo piatto: non ci credi? Beh prova a mettere sotto i denti un sandwich fatto come si deve e ne riparliamo. Il panino poi ultimamente si sta prendendo anche una piccola rivincita, tornando di moda. E cosa dire di quello “sacro” dopo lo stadio, quando hai così fame che mettersi a letto con lo stomaco vuoto è impensabile? Dai, iniziamo il giro, alla scoperta dei migliori panini di Milano.

Il panino al sapore del Nord

bjork paniniPremessa: da Bjork non si mangia solo un panino. Una volta che entri, sei in grado di vivere una sorta di esperienza gourmet, assaggiando i tipici sapori della cucina svedese. Arredo vintage, il design è quello svedese anni ’50, accogliente e curato in ogni dettaglio. Il panino svedese si chiama smörrebröd: tipici open sandwich che in Danimarca e nei paesi nordici sono famosi tanto quanto la nostra pizza. Se sei alla ricerca dei panini migliori di Milano, devi assolutamente assaggiare anche questi!

Una certezza in fatto di sandwich

panini durini panino milanoVuoi andare sul sicuro? La ricerca dei migliori panini a Milano passa obbligatoriamente anche da Panini Durini. Va bene la forma ma bisogna pure badare alla sostanza. Formaggi e salumi italiani, con prezzi cha partono da 5 ma arrivano fino a 10 euro. Per restare in tema nordico, io proverei il panino con salmone norvegese affumicato con robiola allo zenzero, pera e scaglie di mandorle.
PANINI DURINI - via Mercato 24, Milano - tel. 02.89095343

Il panino di pesce

pescaria panini milanoDa Polignano a Mare fino a Milano. Se ti venisse voglia di un panino ripieno di pesce, prova qualche proposta della Pescaria. Basta dare un’occhiata alla carta per capire che si tratta di sfide di gusto da mordere, che spaziano dalla tartare di salmone ai gamberi al ghiaccio, passando per il polpo fritto. Nel menù ci sono anche crudi di pesce, insalate e fritture, nel caso non avessi proprio voglia di un sandwich.
PESCARIA - via Bonnet 5, Milano - tel. 02.6599322

Per una pausa pranzo healthy

fancytoast milano paniniDa Fancytoast il sandwich è di scuola californiana: per intenderci, non due fatte di pane farcite, ma una sola. Proposte healthy, che poi è solo un modo un po’ più figo per dire salutari, perfette anche per una pausa pranzo estiva, quando sarebbe meglio non ingozzarsi troppo prima di tornare in ufficio. Da provare il toast con barbabietola, avocado, ravanello e semi di zucca.
FANCYTOAST - via Volta 8, Milano - tel. 02.62086072

Il panino del bar

bar quadronno milano paninoAltro classicone impossibile da non menzionare se stiamo parlando dei migliori panini di Milano. Al Bar Quadronno, siamo in zona Porta Romana, con la bella stagione puoi ordinare un “estivo”, con Praga, formaggio, rucola e vino bianco. Lo “snob” è farcito con manzo affumicato, pomodoro e salsa messicana. La carta dei panini offre fino a 90 proposte, dalla più semplice, fino a quella che piacerà ai maggiormente sofisticati.

Il panino dopo il cocktail

tommasi milano foto internoUn locale versatile, dalla mattina alla sera, passando da bistro a cocktail bar semplicemente con il passare della giornata. Al Tommasi di piazza Giovane Italia ci puoi andare a fare l'aperitivo o a bere un cocktail nel dopocena ma anche a pranzare o a cenare: da provare anche uno dei loro panini gourmet. Un centinaio le proposte nel menu, con ingredienti particolari e ricercati come Culatello, Pata Negra, Capocollo, salmone e formaggi francesi. 

Per assaggiare un panino gourmet

panino milano paninoteca de santisDe Santis (corso Magenta 9) è la paninoteca per eccellenza a Milano. Qui si mangiano sandwich stellati così buoni da essere famosi anche all’estero. Per rendere delizioso un panino si presta attenzione alla tostatura del pane affinché sia croccante al primo morso. L’accostamento degli ingredienti ha una valenza artistica e il pane fa la differenza: è servito sempre fresco, appena sfornato.

Un vecchio classico milanese

panino giusto milano paninoteca panini Al Panino Giusto (corso di Porta Ticinese 1, ma a Milano ce ne sono molti altri), si va sul sicuro. Una volta i panini erano più lunghi, o almeno io me lo ricordo più generosi. Manco da almeno un anno, però è sempre un piacere tornarci. Dopo la collaborazione con lo chef Alessandro Borghese, quest’anno è il turno di Claudio Sadler che per Panino Giusto ha pensato a “Milano 2015”, con prosciutto crudo, scaglie di aceto balsamico di Modena, Parmigiano Reggiano Riserva 27 mesi in crema, lattuga e crema di carciofi.

Per fare incetta dopo lo stadio

paninoteca lima panini milano Io personalmente post San Siro mi fermo spesso alla Paninoteca di Piazza Lima (via Masera/ Galleria Buenos Aires 16). Ci metto sempre un po’ a scegliere tra 80 panini e il servizio è rapido, particolare da non sottovalutare quando sono così affamato da non tollerare inutili attese. Prosciutto, patè di vitello, salsa rosa o speck. Impossibile non trovare un sandwich che riesca ad incontrare i gusti di tutti. Frequentatissimo a pranzo, la sera resta aperto fino alle due di notte.

Per un ottimo sandwich senza spendere una fortuna

g.b. bar milano panini paninotecaAl G.B. Bar (via Hoepli 3) trovi ottimi panini al giusto prezzo. Va bene la ricercatezza degli ingredienti, ma basta sborsare dieci euro per quello che resta pur sempre un panino! In pausa pranzo è l’ideale per scovare un accostamento originale di ingredienti, con farciture generose, alla faccia della dieta.

Per saziarti anche a notte fonda

le vecchie baracchino panini viale argonne milano Non importa se le chiami Le Vecchie, Le Luride, Le Zie, solo per usare gli appellativi che si possono scrivere. Il baracchino in viale Argonne, angolo via Aselli è un must per i nottambuli milanesi. Non c’è da vergognarsi: almeno una volta ti sarai fermato per ordinare un arabo con o senza cipolla. Io ovviamente senza perché non la sopporto. Dimenticati la raffinatezza gourmet, qui la sosta punta dritta alla sostanza. Una volta ogni tanto puoi farci un salto per ripianare una serata un po’ troppo alcolica, senza sentirti in colpa. Certo, dipende sempre da quanta cipolla decidi di ingurgitare!

Il panino ha conquistato a tutti gli effetti un valenza assolutamente gourmet. Ecco perché scoprire dove sono i migliori di Milano da mordere diventa una missione da portare a termine ad ogni costo. E se poi ti viene sete? Nessun problema, beviti una cosa prima di tornare a casa!
 
Foto di copertina di Panini Durini Milano

Ti piacciono questi articoli? Iscriviti gratis alla newsletter di 2night
 

ORA PUOI LEGGERE:

15 ristoranti particolari di Milano per una cena o un pranzo veramente insoliti

Bando alle serate sempre uguali, al fare sempre le solite cose, all'ordinare sempre il solito piatto, al bere sempre il solito vino. Se sei un tipo che non cambia mai abitudini in fatto di vita mondan...

di maggie ferrari