Appuntamento in zona Brera? 7 locali da conoscere dello storico quartiere di Milano

E’ il salotto buono di Milano, uno dei quartieri più antichi. Di Brera mi piacciono le vie strette, soprattutto d’estate, quella sua aria da artista, chi ti vuole leggere la mano, la sua Accademia delle Belle Arti. Insomma, dai, è innegabile: è la zona più cultural chic di Milano. Il nome Brera deriva da braida, ossia terreno incolto. Ecco spiegata anche l’origine del termine braidense, associato all’omonima biblioteca. Cultura e buona cucina, da queste parti vanno assolutamente a braccetto. E se dopo cena hai voglia di fare quattro salti in discoteca, c’è il The Club. Va bene l’approccio artistico e culturale, ma mai rinunciare a divertirsi! Ecco i miei 7 consigli sui locali da non perdere in Brera:

Per un hamburger gourmet

morso burger milanoHa aperto da pochissimo il Morso, burger hoise in via Montebello: tutta la sua proposta è incentrata su hamburger gourmet preparati con ingredienti particolari, di stagione e specialità regionali. Se non hai tempo di fermarti al locale, c'è anche il servizio take away e consegna. Una decina gli hamburger a scelta, variante vegetariana compresa.

Per il cocktail pluripremiato

tibi bistrot milanoSecondo miglior cocktail bar di Milano ai Barawards del Bargiornale, il Tibi Bistrot Provencial è uno di quei posti che non puoi non conoscere - e frequentare - della zona Brera. Cocktail bar con oltre 200 etichette di gin e una cocktail list sempre in evoluzione ed interamente creata dai barman del locale. Ma non solo. Il Tibi è anche bistrot con cucina franco provenzale tra piatti di carne e pesce, formaggi e vini francesi. Pranzo, aperitivo, cena e dopocena: un servizio completo e sempre di grande livello. 

Per una cena giapponese

kanji light milanoSingolari le soluzioni d'arredo scelte per il Kanji Light, ristorante giapponese di via San Marco, con grandi lampade che assomigliano a papaveri che regalano particolari giochi di luce e complementi in stile contemporaneo. Cucina giapponese con sushi e sashimi, tempura e secondo alla piastra. Possibilità di avere il menu fisso a pranzo e anche di mangiare con menu all-you-can-eat a 22,80 euro.

Per una cena libanese con narghilè

noor ristorante etnico milanoIl Noor è un ristorante libanese nel pieno centro di Brera. Locali eleganti, dal design orientale, capaci di creare un’atmosfera praticamente unica in cui lasciarsi catturare dai sapori tipici del Libano, ma che diventa l’ideale anche per una pausa in cui sorseggiare il caratteristico tè alla menta. Dopo cene puoi anche bere un drink e fumare il narghilè. Rilassati e goditi il sottofondo musicale arabeggiante spaparanzato sui comodi divani.

Per i tifosi di calcio

botinero ristorante modelle milanoIl Botinero è il ristorante dell’ex capitano dell’Inter, Javier Zanetti, e Esteban Cambiasso. E’ la meta ideale per i tifosi dell’Inter che possono ammirare i quadri del capitano attaccati alle pareti ma, in generale, piacerà a tutti gli appassionati di calcio. Entri e ti trovi di fronte una lunga serie di scarpini usati da campioni internazionali di calcio, inseriti in una teca, come un cimelio da custodire con la massima cura. Sceglilo per una cena romantica, con la bella stagione puoi anche mangiare nel dehors. Ovviamente la carne argentina è buonissima!

Per cenare come a casa

osteria dei poeti ristorante milanoE’ discreta l’Osteria dei Poeti. Si affaccia su Corso Garibaldi con una vetrina, appena entri sembra di stare a casa. La cucina è quella tipica mediterranea che esalta le varie eccellenze regionali. Le torte sono deliziose, fatte in casa, come il pane. Quella che vorrei provare è con le arance, noci e zenzero. Se ti piace la carne, assaggia la bistecca su due piatti: il filetto viene lavorato e tritato al momento, la tartare si lascia due minuti sul vapore prima di essere servita con limone e grana. La cantina propone oltre 180 etichette diverse da tutta Italia.

Per un aperitivo modaiolo nel cuore di Brera

el beverin bar brera aperitivoProprio tra via Pontaccio e via Brera, più centrale di così si muore. El Beverin è un locale che fa tornare indietro nel tempo, nella Milano di una volta. Puoi mangiare una pizza, un cocktail di gamberi, o una costata di manzo ai ferri. A me piace per l’aperitivo perché il buffet è servito su un bancone in legno, dal gusto squisitamente retrò. Se arrivi tardi, va bene lo stesso: siediti e ordina il cocktail che preferisci. Io lo vorrei a base di whisky.

Per ballare fino all’alba

the club discoteca milano breraL’idea è concludere la serata facendo i classici quattro salti in discoteca. In zona c’è il The Club, in corso Garibaldi. E’ un club che soddisfa i gusti più commerciali danzerecci, con i soliti tavolini tutti prenotati e la consueta fatica ad entrare con la temutissima, da chi esce evidentemente in tuta, selezione all’ingresso. Il locale va bene per chiudere la serata tra amici, ballando e bevendo un cocktail. Mica per fare quattro chiacchiere, in discoteca non si sente nulla! 

Foto di copertina di Noor/pagina Facebook.
Ti piacciono questi articoli? Iscriviti gratis alla newsletter di 2night
 

ORA PUOI LEGGERE:

15 locali ai Navigli per fare serata

La Milano dei Navigli: splendida, romantica ed affascinante. La zona della città che più preferisco, quella che si distende lungo i vecchi canali cittadini, con i suoi palazzi bassi e colorati, il t...

di maggie ferrari