6 indirizzi dove bere un'ottima birra artigianale in quel di Lecce

Se c'è un luogo comune ancora troppo diffuso nel Salento è che la birra artigianale, sia essa alla spina o in bottiglia, la puoi trovare solo nei pub. Ricca di morbida schiuma, di quella che ti lascia i baffi bianchi stampati in faccia, fresca e dai mille sapori, la birra si sposa perfettamente non soltanto con i locali dall'arredamento in legno, a metà tra lo stile british e l'irish, ma anche con i ristoranti veri e propri.

Sono passati i tempi in cui si pensava che la bevanda luppolata fosse poco chic, perchè anche gustare un'ottima birra preparata con tutti i sacri crismi è diventato roba da veri intenditori. E te lo dimostro subito...

In un'atmosfera soft e dai toni vintage

redattori licheri prohibition locale
Un locale sottoposto rispetto alla strada, all'interno di un edificio molto antico e suggestivo, ospita la qualità del Prohibition che, oltre alle centinaia di distillati e cocktail di tutti i tipi, che rappresentano il fiore all'occhiello del menù, propone anche 6 diverse tipologie di birra artigianale. In ogni caso, se sei incerto su cosa scegliere, Antonio saprà consigliarti al meglio. Questo cocktail bar è sempre una garanzia per chi ama la cultura del buon bere e non cerca un posto in cui strafare con drink di incerta qualità. Consigliatissimo!

Per le tradizionali ma anche le più esclusive

charad pubAllo Charad quello che colpisce appena entrati è la vetrina con i fusti di birra esposti, tutti collegati dal bancone. In tutto ci sono undici tipi di birra alla spina, dalle più rinomate a quelle straniere più ricercate. Per chi preferisce, c'è anche un'ampia scelta nei distillati e cocktail.

Per il made in Italy

15 gradi wine barFoto di Acciaio su Flickr CC
A pochi passi dal lungomare Gallipoli, il 15 Gradi wine bar, che oramai è diventato un punto di ristoro gastronomico a 360° e non soltanto per la vasta scelta vinicola, sa proporre tantissimi tipi di birre artigianali differenti. Italiane, belghe, americane, inglesi, cecoslovacca, tedesca: da ogni parte del mondo, birre per tutti i palati e per tutte le gradazioni. A me è piaciuta parecchio la My Antonia, una made in Italy firmata Birra del Borgo dal sapore molto intenso, più alcolica e corposa delle classiche Pils.

Per l'abbondanza della scelta

viveur
Più di 50 tipologie di birre artigianali anche al Viveur di Lecce, subito dopo la chiesa di Santa Croce, provenendo da Piazza Sant'Oronzo. Diciamocela tutta, qualunque variante di birra tu scelga, con le pucce farcite consigliate dalla casa ci sta divinamente. Io ho provato anche ad abbinarle al gran tagliere di salumi e formaggi, che prevede diverse specialità e un accostamento di sapori diversi tra loro ma che accostati creano un mix molto particolare. 

Per la Pilsner Urquell

coffee and cigarettes
Anche se il Coffee and cigarettes non ti dirà mai che le birre artigianali sono una loro specialità, perchè giustamente il cavallo di battaglia della bravissima barlady sono i cocktail creativi, quanto a luppoli non scherzano affatto. L'ultima volta mi sono lanciata nella degustazione di una Pilsner Urquell, prodotta sin dal 1842 nella Boemia occidentale. Molto leggera, con una gradazione alcolica in volume di appena 4,4% e fortemente luppolata, è amara ma al tempo stesso dissetante.

Anche senza glutine

doc lounge
A pochi metri dal lungomare della suggestiva Torre dell'Orso, una di quelle mete che soprattutto d'estate si popola di giovani a non finire, trovi un altro posto che per aperitivi, caffè, gelati e post cena è davvero il top: il Doc Lounge Cafè. Qui trovi diverse birre artigianali alla spina, oltre a quelle in bottiglia. Ad esempio, la Paulaner bionda, la Weiss e le ottime proposte del gruppo Estrella, come la Damm Daura, che è gluten free e quindi perfetta anche per chi è intollerante al glutine ma non per questo vuole rinunciare al piacere di una birretta serale. 

Per degustare la birra a cena

mind the gap
Dulcis in fundo ti porto a Nardò, dove lo storico Mind the Gap, che prima era un pub in stile londinese dalle note underground, da un po' di tempo insieme alla gestione ha cambiato completamente volto trasformandosi in un elegantissimo ristorante che non ha però messo da parte la sua praticità e vitalità giovanile. Qui, oltre alla vasta scelta di drink personalizzabili nell'angolo bar, ci sono quattro birre alla spina e una quindicina di etichette in bottiglia. A seconda delle tue preferenze e dell'abbinamento culinario, sarà il personale a consigliarti il meglio per trascorrere la tua serata senza rinunciare a nessun piacere.

Foto di Davide Apuzzo su Flickr
Vuoi leggere altri articoli come questo o conoscere le proposte del Salento? Iscriviti alla newsletter.

ORA PUOI LEGGERE:

I pub di Lecce e provincia dove gustare birre artigianali

Salento: lu mieru, lu sule, lu ientu. Forse però molti non sanno che anche da noi il culto di una buona birra artigianale si è fatto strada da tempo, visto l'aumentare di birrerie e birrifici un po'...

di grazia licheri