Non si vive di soli pop-corn: dove mangiare bene a Treviso quando esci dal cinema

Del cinema amo più cose. In primis la predisposizione a raccontare storie dall’alto grado di coinvolgimento sensoriale: la magia della Settima Arte. Poi la sua capacità di farsi fonte d’ispirazione influenzando la mia vita quotidiana con fantasiose suggestioni prese da una pellicola che mi è piaciuta (perché ordinare il solito spritz anziché assaggiare un drink alla James Bond?). Disgraziatamente, però, del cinema amo anche una terza cosa: quella letale combinazione di pop-corn, M&M’s e caramelle gommose, che quando parti non ti fermi più. I peggiori nemici della dieta. Non so tu, ma io conosco un solo sistema per resistere alla tentazione di entrare in sala con la scorta di leccornie: cenare fuori dal cinema.

Fuori dal cinema The Space

old wild westCome tutti i multisala di grandi dimensioni (l’ex-Cinecity vanta 12 sale), quello di Silea offre un suo ristorante interno, l’Old Wild West dove bevi birra e mangi hamburger e cibo tex-mex. Esci dal cinema e vedi subito La Dolce Vita, pizzeria ristorante molto giovanile, perfetta se vuoi dare un colpo al cerchio e uno alla botte, lasciando l’auto parcheggiata al multisala ma gustandoti una cena di tutto rispetto. Poco più in là vedi invece la birreria San Josè, appena rinnovata nelle architetture e soprattutto nel menù, che si rinforza con cibi freschi e a Km 0, eliminando i vecchi surgelati: se vuoi trattarti bene ti consiglio il nuovo Vipburger di Chianina.
da neaPercorrendo la via difronte trovi la mitica osteria Da Nea, specialità frittura mista di pesce e tipiche specialità nostrane: una location sospesa nel tempo, dove in estate ti godi la brezza del Sile in una delle sue anse più suggestive, e d’inverno t’ingozzi a suon di primi e secondi della tradizione. Al lussureggiante Colonial Inn hai invece uno sconto del 10% se presenti il biglietto del cinema, onde mangiare a prezzi ancor più convenienti una squisita carne cotta su pietra lavica, sorseggiando una pinta di Guinness.

Fuori dal cinema Corso

la finestraCircondato com’è da ristoranti, osterie tipiche e locali d’ogni sorta, a cenare fuori dal multisala di Treviso centro si può incappare nel proverbiale imbarazzo della scelta. Per non trovarsi nell’odiosa situazione “dove andiamo-dove non andiamo”, io punterei dritto sulla pizzeria con cucina La Finestra in via Diaz, praticamente difronte al cinema Corso: pizze particolarissime, prodotti selezionati, lavorazione artigianale e ambiente davvero figo.
kruzVoglia di birra artigianale e hamburger fatti in casa? E allora lì a due passi trovi il Kruz, lo storico pub di Treviso centro, appena ristrutturato in salsa british e con un menù potenziato a suon di fish and chips, snackeria light e leccornie espresse a gogo. Esattamente difronte vedi il sobrio ingresso dello Zeus In, posto ideale se dopo il cinema cerchi tranquillità e silenzio per mangiarti una pizza o un pollo al curry chiacchierando in santa pace del film appena visto.

Fuori dal cinema Edera

maison poissonE’ il cinema meno commerciale di Treviso, con le sue due sale che proiettano film d'autore e pellicole in lingua. Ideale per far colpo, specie se la serata poi prosegue con gli afrodisiaci crostacei della Maison Poisson di Viale Felissent. Per una cena movimentata ti consiglio invece l’Home, in fonderia lì vicino, dove cibo, birra e musica vanno a braccetto.
spilloE una bella pizza invece? Se la vuoi napoletana verace corri subito da Spillo, a breve distanza dall’Edera (occhio alla pizza fritta, crea dipendenza); se invece la preferisci croccante e sottile devi andare al Faville, perché ti stupiranno con l’incredibile pizza “scrocchiarella”. Last but not least, soprattutto se hai visto un film hollywoodiano è caldamente consigliato l’America Graffiti: il nuovo diner a stelle e strisce in Viale della Giacomo Felissent, dove continuare la serata nella magia del cinema.

Immagine di copertina: America Graffiti by 2night
Piaciuto l'articolo? Iscriviti alla newsletter!