Ti presento lo street food migliore del Veneto: se non ti lecchi le dita godi solo a metà

Abbondante, fritto, saporito, godurioso...

Non sono una che ama mangiare di corsa ma il cartoccio sfizioso è un regalo che mi faccio spesso e volentieri, rassicurandomi fino alla nausea del fatto che me lo merito e che tanto poi a casa mi sparo mezz'ora di ellittica.

Le mie amiche impazziscono per le polpette e sanno sempre dove trovare le migliori, io invece, in maniera non del tutto originale, ammetto spassionatamente che il mio street food preferito è il cartoccio di patatine fritte, possibilmente salatissime e sul punto di affogare nel ketchup. Il tuo? Polpetta, crostino col baccalà, calamaro fritto, tramezzino... Ok, scendo a comprare qualcosa, che questa mela che stavo per addentare mi sta guardando con una tristezza inudita. 

La Mozzarella in carrozza in centro Mestre

lo street food migliore del veneto Frittura il meno unta possibile, farcitura abbondante e un banco di gastronomia di quelli che se non esci subito con la tua mozzarella tra i denti guadagni un chilo al minuto. Tutto questo solo da El Fritoin.

I calamari fritti in piazza a Caorle

dove mangiare lo street food in veneto Lo riconosci subito Il Calamaro, per via di quel grande calamarone col panciotto piazzato all'entrata del locale. Se la scelta della mascotte è di dubbio gusto, i sui calamari fritti da passeggio sono leggendari. 

Il panino nostrano in osteria a Treviso

lo street food migliore del veneto Un'ombra di vino, poi un panino, e un altro da mangiare lungo la strada per tornare a casa. È così che Ai Naneti vizia i suoi clienti che non sono felici se non addentano i suoi panini farciti con ogni sorta di affettato.
p.s: se poi hai voglia di sperimentare, c'è sempre il celebre panino al prosecco di Muscoli's.

Il tramezzino godurioso in quel di Vicenza

lo street food migliore del veneto Uno degli street food preferiti dai veneti è il tramezzino e la Panineria del Centro gli riserva un posto di primo piano: il bancone centrale ne è pieno zeppo. Sfido io a non uscire da lì con un tramezzino in bocca e altri due nelle tasche.

Il trancio di pizza veloce a Padova

lo street food migliore del veneto Un vassoio bianco completamente riempito di una soffice e ben condita pizza a cubetti: da Pizza al Cubo, il trancio si mangia con la forchetta. Comodissima da passeggio, capita spesso di vedere pedoni attraversare Piazza dei Signori con aria trasognata. 

Patate fritte 100% olandesi ma a Verona

le patatine migliori del veneto MasterChips ti fa toccare Amsterdam con un dito (unto di salsa e patatine). Passeggiare per il centro con un cono di carta di giornale zeppo di patate fritte è un regalo che ogni tanto bisogna concedersi.

Il crostino col baccalà nella cicchetteria veneziana

lo street food migliore del veneto Irrinunciabile cicchetto per ogni veneziano che si rispetti, il crostino col baccalà si consuma all'aperitivo accompagnato da un buon calice. Nulla vieta di farne uno spuntino di metà mattina, magari con la solita scusa dell' "esco a prendere un caffè"... e poi invece capiti Alla Ciurma.

Immagine di copertina dalla pagina Facebook del Il Calamaro.

Per restare sempre aggiornato iscrivi alla nostra newsletter gratuita

 

ORA PUOI LEGGERE:

Tipico che più tipico non si può: 20 osterie per il trevigiano d.o.c.

“Osteria numero sette / paraponzi ponzi pó / Il salame piace a fette…!” ...Ecco, ci siamo già capiti. A Treviso, ancor prima dei pregevoli ristoranti e degli accoglienti bar, sono le osterie...

di alvise salice