3 cocktail bar che ti consiglio nel centro storico di Lecce

Sono diverse le strade del centro storico di Lecce che la movida del fine settimana ha scelto come tappa fissa. Via Paladini e Piazzetta Santa Chiara sono due di queste. Ma, al di là della zona, è davvero impressionante notare come il numero di cocktail bar nella parte più antica della città stia aumentando a dismisura. Molecolari, originali, tradizionali, pestati, cicchetti e amari: i drink che puoi trovare girovagando per i locali sono davvero di tutti i tipi. Come fare allora a scegliere dove andare? Il cocktail per me è una questione di fiducia, di empatia e di qualità, e allora oggi ti racconto 3 cocktail bar di Lecce gettonati dove vai sul sicuro!

Acculturato

redattori licheri drink prohibition
Si perchè al Prohibition il drink è questione di cultura. Questo è un posto che trasuda storia da tutti i pori, e poi scendere nei "sotterranei" di Lecce è qualcosa di talmente suggestivo che ti sembra di entrare in un altro mondo. Non ho sentito ancora nessuno a cui il Prohibition non sia piaciuto, anzi nel giro di pochi mesi dall'apertura è già uno dei più famosi della città

Provocatorio

redattori licheri drink tacco 12
Lo vedi nello stile, lo vedi nel modo in cui il personale ti accoglie, ma lo vedi soprattutto dal sapore dei cocktail: il Tacco 12 non è un cocktail bar come tutti gli altri. Se posso darti un consiglio, prova la specialità della casa, che tra gli altri ingredienti prevede fragola, vodka e cocco. Ti stupirà.

Originale

redattori licheri gianmirò cocktail
Dimmi se hai mai trovato un solo dettaglio del Gianmirò che non ne confermi l'originalità. L'arredamento, i colori, la modernità, il modo in cui i drink vengono preparati e soprattutto serviti perchè, dalla scelta del bicchiere alle decorazioni, non c'è davvero nulla di casuale, ma ogni particolare fa parte di un rituale preciso. Fantastic!

Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato.

ORA PUOI LEGGERE:

Se nelle vene scorre buon vino: 3 locali di Lecce e provincia con ottime cantine

Più ci penso e più me ne convinco: nelle vene dei salentini scorre il vino, è proprio scritto nel nostro dna. Ma non un vino qualunque, quello buono, quello di qualità, quello che, un sorso dopo l...

di grazia licheri