5 locali top dove mangiare il pesce a Vicenza e dintorni

Chi ama il pesce lo sa: ci sono mille occasioni e mille modi diversi per gustarlo. In versione sushi, ‘cicchetto’, stellata, tipica o elegante che sia, l’importante è che sia freschissimo e preparato come si deve. Ecco cinque locali top in città e dintorni dove non rimarrete delusi.

Il meglio: La Peca

la peca
Marita una deviazione dalla città, questo locale che non ha bisogno di presentazioni, se non quella della prestigiosa Guida Michelin, che gli ha assegnato anche quest’anno le due stelle: “Creativa, ma senza strafare, regionale, ma senza interdirsi esperienze diverse, elegante, ma lasciando che i clienti si sentano a loro agio: La Peca è una straordinaria tappa gastronomica con vista sui colli”.
Cosa mangiare? Indubbiamente il menu-degustazione “Il mare” (proposto a 140 euro a persona): fra i nove piatti che compongono il menu: il gelo di acqua tonica, lime e profumo di gin con tartare di scampi, gamberi rossi e canoce; i paccheri al sugo di anguilla con ciliegie, curcuma fresca e scalogni all’aceto; il caciucco; il semifreddo di torrone alle nocciole con succo di mele cotogne e caramello alle spezie.

Il crudo: Zushi

zushi
Come in diverse altre città, anche a Vicenza è aperto Zushi restaurant take-away & delivery, un autentico paradiso – tutto a gestione italiana - per chi ama la cucina giapponese. Il menu offre una grande varietà di sushi singoli, fantasiosi uramaki (i rotolini con l’alga all’interno) e futomaki (quelli con l’alga all’esterno, anche rosa con l’alga di soia), bignè di sushi, hosomaki, i gustosi temaki proposti con tre tipi di alga diversi e, naturalmente, sashimi freschissimo.
Inoltre, sono presenti alcuni piatti particolari, creati in esclusiva per Zushi dallo chef internazionale Jose Luis Rojas, che ha abbinato ingredienti e sapori italiani con la tradizione giapponese.


Il bacaro: La Bottega

la bottega
Un angolo di Venezia in città, la Bottega è il locale perfetto per chi vuole togliersi la voglia di cicchetti accompagnati da un buon bicchiere di vino (o di birra artigianale). Il pesce si trova nelle tartine con baccalà mantecato o con uovo sodo e acciuga, negli spiedini di gamberi, nei calamari ripieni, nelle sarde e gamberi in saor. Il must però sono le polpette di baccalà.

L'elegante: Mezzaluna

mezzaluna
Facilissimo da raggiungere, fuori dal centro Vicenza, il Mezzaluna è il ristorante dell’Hotel Viest. Varcate le sue porte, si entra in un ambiente elegante e coinvolgente, con tanto verde, una piscina e grande cura dei dettagli. Chi ama il pesce può gustare deliziosi piatti creativi, e abbinare il piacere di una cena elegante al divertimento, grazie alle tante serate di musica e intrattenimento.

Il tipico: Zamboni

zamboni
Anche in questo caso è una guida gastronomica a portarci a sud di Vicenza. Si tratta della Guida Slow Food, che ha assegnato a Zamboni la chiocciola, segnalandolo anche per i vini e i formaggi. Ma noi siamo qui per il pesce, quello tipico della zona, e in questa storica trattoria sui colli Berici consigliamo di provare il baccalà alla vicentina con polentina, e il luccio in crosta di erbe alla maniera delle valli di Fimon (entrambi proposti a 15 euro).

Foto copertina dalla Pagina Facebook di Hotel Viest dove si trova il Ristorante Mezzaluna

Per restare sempre informato, iscriviti alla Newsletter!