Dove andare a ballare a Milano: le discoteche per scatenarsi tutta la notte

Musica house, elettronica, dance, revival. Insomma, chi più ne ha, più ne metta. La lista delle discoteche dove andare a ballare a Milano è molto ampia. L’idea è quella di fare un tour nei club a Milano dove poter ballare tutta la notte, senza guardare che ore sono finché si ha la forza di scatenarsi in pista. Se stai pensando a come organizzare il sabato sera, il primo consiglio è quello di scegliere un paio di scarpe comode. E se quando finisce la nottata dovessi aver fame? Nessun problema, ecco la mappa dei ristoranti milanesi aperti fino a tardi.

Premetto che non ho alcuna intenzione di fare una classifica anche perché, lo dico senza remore, non sono certo un ballerino provetto. La selezione personale non ha nessuna pretesa, se non quella di passare una serata danzante nelle discoteche top di Milano, cercando di accontentare i gusti un po’ di tutti. Let’s dance!

Nel cocktail bar

quantic milanoPer cominciare con un po’ di glamour in centro bisogna partire dal Quantic. Dai divanetti all’esterno al club nel piano seminterrato è un locale pensato per accogliere i ballerini più esigenti. Al Quantic ci si può sedere comodamente per bere un drink come scatenarsi fino all’alba immersi in un arredamento di designer come Unopiù e Driade. I suoni vanno dalla techno alla house music e solitamente l’ingresso è gratuito, ottima scelta per chi si rintana al bar dopo qualche figuraccia sul dancefloor, o semplicemente vuole godersi la nottata senza rinunciare al comfort.

Dall'aperitivo alla colazione

pelledoca milanoSe il tema è dove andare a ballare a Milano, non posso evitare di passare al Pelledoca. Si balla tutto l’anno, d’inverno come d’estate. Quando comincia a fare un po’ più freddo il Pelledoca si trasforma, tira giù le “tende” e rende l’ambiente perfetto anche se fuori si battono i denti. Si inizia dalla cena, perché ogni occasione qui è buona per divertirsi. Al pelledoca si balla già dal Giovedì con tante sorprese, serate vip e aperitivi. Il venerdì è “Exclusive Party”, dalle 20.30 con la cena cantata. Il culmine arriva il sabato, con il party più scatenato della settimana: “Il Sabato notte è GLEAM”, inizio alle ore 20.30. Per l’occasione live music e da mezzanotte dj set con Dj PeterK e Giancarlo Romano, con un mix musicale esplosivo, accompagnati in consolle da Special Guests che fanno ballare gli ospiti fino all’alba.

Indie e trash

goganga discoteca milanoAl Goganga nel weekend si balla tutte le sere, il venerdì e il sabato la serata inizia dalle 23. Il venerdì per la tradizionale serata con dj tutte donne è la giornata Indie/it-pop con punte di rock electro e punk. Il sabato tocca alla selezione di happy music, trash e commerciale TDK (Trash di kualità). Particolare non da poco: ingresso libero con consumazione facoltativa.

Classy

old fashion pista dance milanoDai chi non è mai stato all’Old Fashion a ballare almeno una sera a Milano? Non vedo mani alzate. Il sabato nel club di fianco alla Triennale è in programma la serata Glam, la regina indiscussa delle notti. Vietato l’accesso ai minori di 18 anni, il sabato sera è all’insegna di un ambiente selezionato ed elegante per trascorrere ore danzanti al ritmo della migliore musica della scena internazionale. Una tappa imprescindibile per i clubbers che si chiedono dove andare a ballare a Milano.

L'eccentrico

just cavalli milano milfProgettato da Roberto Cavalli con lo studio Architetti Beretta, il Just Cavalli dona il meglio di sé d’estate, quando si può sfruttare lo splendido giardino, ma resta suggestivo anche d’inverno, quando lo si può ammirare dalle trasparenze del locale. Si balla con musica commerciale, r&b e fashion house. La selezione all’ingresso è d’obbligo, a rotazione ci sono serate con special guest e star.

Akeem of Zamunda!

rocket milano discoteca clubDa via Pezzotti all’Alzaia del Naviglio Grande. Il Rocket forse ha un po’ perso il suo spirito alternativo delle origini, ma è diventato (più) grande. Adesso è un vero e proprio club dove andare a ballare a Milano, con due piste da ballo dotate di impianto all’avanguardia. Si parte dalla serata del giovedì con “Void”, un omaggio alla musica techno con ingresso gratuito. Il venerdì la programmazione si sposta sull’indie/it-pop con “Linoleum”, mentre sabato va in pista “Akeem of Zamunda”, serata experimental hip hop, future hip hop, electronic Uk, trap, con in consolle The Perseverance e Kosmi.

Underground classic

plastic milanoC’è ancora chi si ricorda la trasgressione delle origini, quando andare a ballare a Milano al Plastic significava prendere parte alla nottata più alternativa della piazza meneghina. La novità 2018 è il nuovo format “La boca central”, in cui il Plastic si trasforma in un vero e proprio quartiere su cui si affacciano dversi club. L’atmosfera resta underground, musica elettronica e serate a tema. Resta sempre un must tra i club di Milano.

Motherfucker

vibe room milanoVoglia di musica hip hop? Fermati al Vibe. Discoteca esclusivamente hip hop a Milano, a due passi da Corso Como, non distante dai grattacieli di “City Life Porta Nuova”, in via Montegrappa. Ogni Giovedì “Genesis”, serata hip hop e reggaeton, Venerdì è in programma la serata “Flow”, stilosa black night, con il rischio di incontrare qualche vip dello spettacolo o sportivo. Il sabato è serata “Premier”: in consolle Message dj. Selezioni mixate dalla consolle, sempre in chiave hip hop, con immagini e sound che si fonderanno sui vari schermi del locale. Non preoccuparti se appena entrato ti sembra di essere finito a New York, è solo colpa della musica e dell’arredamento. E’ già un punto di riferimento per chi ama il genere e per tutti i clubber che vogliono ballare questo genere di musica.

Un po' fighetto

nepentha milano discoteca Nel cuore di Milano, il Nepentha è una location storica della “Milano bene”. Si può anche cenare, prima di iniziare la serata. Classica meta un po’ “fighetta”, da molti anni è una scelta azzeccata per divertirsi tutta la notte, con un sound commerciale.

Per chi ama la folla

fabrique milanoConcerti, dj set, non mancano le novità per far riaprire alla grande la stagione del Fabrique. Proseguono anchei format che non sembrano vedere mai minacciato il loro successo: “Mamacita” per gli amanti dei ritmi latini, “Millennium bug” per i nostalgici degli anni duemila, “Twist and Shout” per tutti quelli che lo swing lo sentono con i piedi. Se gli spazi piccoli ti fanno salire l’ansia il posto in cui passare le tue notti milanesi dovrebbe essere proprio questo.

Dai ‘50 ai 2000

alcatraz milanoQuando non ospita un bel po’ dei concerti più importanti della zona, l’Alcatraz è teatro di molte serate tutte da ballare (con poco ritegno). Nella programmazione autunnale eventi danzerini per dimenticare al meglio la settimana . I nomi non richiedono altre spiegazioni: “Zarro Night”, “Il Terrone fuori sede”, “We love 2000” e “90 all’ora” sono solo alcune delle serate per cui è meglio lasciare a casa l'auto.

Il club

apollo milanoUno spazio di circa 1000mq in cui passare un pomeriggio, cenare e scatenarsi nei weekend in uno dei contesti più glamour di Milano. Ogni Sabato l’Apollo ha in programmazione ospiti internazionali e serate in cui mostrare il proprio stile sulla pista da ballo. Un posto da tenere in considerazione per gli amanti dei club più cool.

Grazie a Dio

gattopardo milanoSicuramente a rendere il Gattopardo un posto da provare è la location. Il disco-bar infatti è ospitato all’interno di una chiesa sconsacrata. Le serate di solito cominciano con l’aperitivo dalle 18 e proseguono senza sosta fino alle 5 di mattina a colpi di musica house e commerciale.

Senza spostarti di un passo

cost milanoTra i Dinner&Dance di Milano, uno dei più interessanti è sicuramente il Cost. Un palazzo otttocentesco dall’atmosfera lounge in cui la cena è accompagnata al Mercoledì da spettacoli che spaziano tra il piano bar e il cabaret. Nei weekend la notte si accende con i dj set happy music che il Sabato proseguono fino alle 3. La domenica invece l’aperitivo si allunga con un dj set fino all’una, per quelli a cui il weekend sembra sempre troppo corto.

Insomma, la scelta per trascorrere una folle notte nelle migliori discoteche di Milano, non manca. Dipende sempre dalla serata e dal tipo di musica. C’è chi preferisce le suggestioni hip hop e chi, invece, quelle electronic. Una cosa resta uguale per tutti: si balla fino all’alba. La domenica, quindi, di svegliarsi ad un orario decente non se ne parla. E prenditela con calma, magari invece che la colazione concediti un buon brunch, scegliendo tra uno di questi a Milano.

Foto di copertina dal profilo FB di Fabrique Milano

Ti piacciono questi articoli? Iscriviti gratis alla newsletter di 2night

  • Ora / Giorni:
  • Questo evento è passato
ORA PUOI LEGGERE:

Dal pub sotto casa al club alternativo, ecco 15 locali con musica dal vivo a Milano

Milano non è solo la capitale della moda. Milano è anche musica, tanta musica… soprattutto quella dal vivo. Poco importa che tu sia amante dell’elettronica o del metal, dal jazz al rock suonato ...

di fabrizio arnhold