16 indirizzi imprescindibili dove fare pausa pranzo a Verona

Lo stomaco brontola inesorabilmente, scoperchi la tupperware e ti passa la fame. Capita a molti ed è questo il momento di confessarlo: la pausa pranzo è meglio farla al bar, al ristorante, in pizzeria. Dovunque, ma non nella sala da pranzo aziendale dove il microonde è sempre occupato e non basta una bottiglia d'olio a rianimare la tua schiscetta, irrimediabilmente appassita dopo il viaggio casa-ufficio. La buona notizia è che la pausa pranzo a Verona può essere migliore che altrove, merito della sua offerta variegata, per tutti i gusti e per tutte le tasche. Certo, qualche volta dovrai pur tirare la cinghia e ripiegare sul pranzo al sacco. Ed ecco l'idea geniale: la doggy bag della pausa pranzo in centro del giorno prima diventa una prelibatezza il giorno successivo, tra le mura dell'ufficio. In fondo, la cucina del riciclo è super modaiola...

Dove ti levi lo sfizio pausa pranzo

Da BigoliAmo in centro storico a Verona puoi fare una pausa pranzo originale e tradizionale allo stesso tempo perché trovi i bigoli (il grande classico della pasta fresca made in Veneto) in formato take away da passeggio, in coppette termiche con tanto sugo e formaggio grana compreso nel prezzo. Ora che si apre la bella stagione e non ti va proprio di stare chiuso fra quattro mura anche nella tua ora di libertà dal lavoro, una bella mangiata di bigoli en plein air è proprio quello che ci vuole, e se i condimenti tradizionali ti hanno un po’ stancato, puoi provare le nuove salse ispirate alle cucine regionali italiane come la carbonara, i quattro formaggi, la norma, la veneziana, il pesto alla genovese…

Dove fascino ed eleganza non ti mettono in soggezione pausa pranzo

Casa Mazzanti Caffè è la pausa pranzo più easy chic di Piazza Erbe con il suo plateatico gremito di turisti, il suo affaccio da Vacanze Romane, le sue mura antiche cariche di storia e la sua cucina fusion che ti lascerà soddisfatto con leggerezza e stile: ecco alcuni piatti da provare se sei un amante del pesce, come il Sushi di granchio con lime e peperoncino oppure il Tataki di tonno rosso siciliano in crosta di semi di papavero o ancora gli scampi siciliani in crudità o alla griglia; se ami la tradizione prova i Tortellini di Valeggio con salsa cremosa al radicchio e crudo di Parma; se invece sei uno di quelli che non rinuncia alla pizza, prova quella artigianale Salsiccia e friarielli.

Dove stai in relax pausa pranzo

Il mitico Bar The Brothers si trova a Grezzana ed è un punto di riferimento nella zona della Valpantena sia per i bigoli che per le serate live, soprattutto durante la rassegna della stagione invernale. Ma non bisogna dimenticare che è anche un locale aperto all-day-long con una proposta completa, e se il mattino gli anziani calano briscole come se piovesse, se la sera i giovani fanno aperitivo con cocktail, birre artigianali e vini di Bertani e piccole cantine del territorio, in pausa pranzo il locale si popola di operai e impiegati della zai locale e di quelle vicine, soprattutto per i golosi panini proposti in sedici versioni, per i leggeri piatti freddi (roastbeef e insalatone) e per la cucina curatissima, da provare il galletto con patate e il nuovo fritto misto di pesce).

Dove c’è tutto, e tutto è buono pausa pranzo

Tutti hanno sentito parlare di Le Cantine de L’Arena per la raffinata rassegna jazz che accompagna le notti invernali veronesi, e tutti lo conoscono per il fantastico plateatico con vista sul Piazza Bra e il celebre anfiteatro romano. Qui il servizio è veloce e una pausa pranzo si consuma con gusto e con tutte le possibilità che invogliano i tuoi gusti secondo il menù stagionale, dall’ottima pizza tradizionale o quella a metro (io adoro la Rossa: fior di latte, pomodoro datterino in salsa, parmigiano, origano, basilico, olio extravergine di oliva al profumo di aglio) ai primi e secondo leggeri ma gustosissimi (prova i Fusilli di pasta fresca con ragù bianco della Lessinia e scaglie di grana di pecora invecchiato 40 mesi, oppure il Trancio di branzino scottato su verdurine saltate allo zenzero e maionese al prezzemolo).

Dove tutto è fresco di giornata

pausa pranzo verona centro
Fare la pausa pranzo da Eklektikos significa avere la certezza che nel piatto non c'è niente di surgelato. Ma non basta, perché la scelta è ampia, variegata e creativa, anche senza ricorrere al freezer: dall'insalatona "come la vuoi tu" a cui aggiungere la proteina preferita fino a toast fatti con pane artigianale, passando per i particolari piatti del giorno. E se vuoi acquistare anche la merenda da riportare in ufficio, affacciati al bancone dove sono esposte le ultime invenzioni della cucina, come le barrette energetiche fatte in casa.

Dove le gourmandise diventano popolari 

pausa pranzo verona centroLa pausa pranzo da Scapin 1935 è speciale per almeno due motivi. Il primo è che Scapin ha fatto la storia della gastronomia di qualità a Verona, il secondo è che la storia del cibo gourmet continua a scriverla permettendo a tutti di farne parte, con i suoi prezzi popolari. Oltre al lunch menù dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 15, la bottega mette a disposizione un'area gastronomia popolata di specialità tipiche veronesi a cui attingere ogni volta che si può.

Dove puoi customizzare il pranzo  pausa pranzo verona centro

Special Mr Martini è il ristorante (ma anche caffè e American Bar) che affianca l'officina di elaborazioni, customizzazioni e vendita di motociclette di Nicola Martini, alias Mr Martini. La pausa pranzo allo Special ha tutta l'aria dell'elaborazione molto riuscita di un ottimo break di metà giornata. "Pimpa" il tuo pranzo con il menù dedicato a 8 € che comprende piatto principale, bibita e tanto pane Carasau: avrai l'impressione di aver viaggiato a bordo della motocicletta più speciale che c'è!

Dove il panino è il re indiscusso

pausa pranzo verona centroÈ giunto il momento di riabilitare il panino, anche come rifugio godereccio della pausa pranzo. Farcito dà una grossa mano al nobile processo con i suoi panini creativi e dalle farciture genuine 100% italiane. La vera specialità, il must-have del locale, è la schiacciata fiorentina da farcire con gli ingredienti che vuoi tu e da condire con una birra artigianale prelevata dall'ottima selezione del locale. A chi piace spizzicare, consigliamo il tagliere misto di salumi e formaggi.

Dove vivere un'esperienza naturale

pausa pranzo verona centroEl Cuciar è il bistrot di Verona dove accomodarsi per una pausa pranzo rilassata e garbata, all'insegna del buon cibo preparato con ingredienti selezionati e biologici, dove possibile. Il punto di forza di questo locale ispirato dalla filosofia della cucina naturale è la cura dei dettagli, a partire dalla scelta della materia prima fino alla preparazione dei piatti, organizzati in due menù distinti: vegano e onnivoro. Non manca l'attenzione all'intolleranza al glutine. Quando la cura dei dettagli significa anche prendersi cura dei propri clienti.

Dove la pausa pranzo si fa panoramica

pausa pranzo verona centro All'Osteria San Mattia c'è sempre l'atmosfera giusta. Soprattutto a pranzo quando la terrazza con vista è illuminata dal caldo sole primaverile e si viene catapultati in una cartolina vivente. Dunque accomodati, sfoglia il menù e scegli il tuo piatto del giorno tra taglieri misti, insalatone, primi piatti, pizza e secondi di carne e pesce. Per una pausa pranzo in cui il termine "staccare la spina" acquista un nuovo e più alto significato, con il rischio che poi, al lavoro, non ci troni più nessuno...

Dove stazionare allegramente

pranzo verona centroAd appena 10 minuti a piedi dalla Stazione Verona Porta Nuova il Kulmbacher Bier Haus è il modo più godereccio che io conosca per trascorrere la pausa pranzo prima o dopo aver preso il treno. Il pub bavarese ti invita a fare uno strappo alla regola e ordinare una birra, arma necessaria per gustare a pieno le specialità bavaresi del locale. Il menù prevede anche una serie di piatti leggeri adatti alla pausa pranzo come le insalate fresche e una selezione di taglieri di salumi e formaggi da accompagnare con un cestino di pani tipici. E poi, i crauti!

Dove ci pensa la pinsa a svoltarti la giornata

pausa pranzo verona centroLe giornate no capitano a tutti, ma non tutti hanno la fortuna di poterle risollevare in pausa pranzo con la pinsa romana di Mastini, la vera schiacciata romana lievitata 72 ore e certificata dalla Pinsa School. Ma il menù di questo locale anni 20 molto classy prevede tanto altro, a partire dalla ricca stuzzicheria fino ai secondi piatti di carne e pesce, passando per la pasta fatta in casa (spaghetti alla chitarra, tagliatelle e gnocchi) da abbinare ai sughi più svariati.

Dove mangiare vegan è un'esperienza da ripetere

pausa pranzo verona centroHai presente quando non sei vegano ma il tuo amico vegan ti trascina a mangiare cruelty-free? Non alzare subito gli occhi al cielo e dai una chance a Universo Vegano Adigeo, il tempio del cibo vegano consapevole ma godurioso. I sapori speziati di Veghizza (la pizza vegan) e di tutte le altre specialità del menù, dalla panineria ai veri e propri primi e secondi piatti, saprannoconquistarti. E non manca il dulcis in fundo: la pasticceria artigianale confezionata con farina Integralbianco ®.

Dove il pranzo si degusta al banco

pausa pranzo verona centro... o quasi. Pranzare a La Botteghetta è un'esperienza molto local che qualsiasi turista ben informato vorrebbe sperimentare almeno una volta. La piccola bottega storica è un concentrato di prodotti tipici del territorio: formaggi, salumi, pane e vini. A pranzo puoi ordinare qualcosa direttamente dal banco e (de)gustare il tuo piatto fresco ai tavolini messi a disposizione da Filippo che prepara anche ottimi panini imbottiti, molto creativi.

Dove la pausa pranzo è come una volta

pausa pranzo verona centro Rilassarsi è l'imperativo della pausa pranzo e non c'è posto migliore per farlo dell'Osteria da Montresor nel quartiere Chievo. Proprio come nelle osterie del secolo scorso, qui le trippe si fanno ogni giorno e non mancano i piatti della tradizione come la pasta e fagioli, il bollito e pearà e la pasta ripiena fatta in casa. In questa osteria gestita in famiglia da quattro generazioni ti sentirai sempre come a casa, ma in un ambiente completamente rinnovato che ha saputo mantenere la sua identità storica.

Dove la pizza è il chiodo fisso

pausa pranzo verona centro Perché non premiarsi con un'ottima pizza napoletana in pausa pranzo? Presa le solenne decisione, bisogna sapere a chi rivolgersi e a Verona l'indirizzo più gettonato è Assaporito, la pizzeria-bottega di prodotti del sud Italia con gli impasti di Guglielmo Vuolo. Per una pausa pranzo verace che rimetterebbe in sesto chiunque, in qualsiasi momento.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra Newsletter!
Immagine di copertina dalla pagina facebook de Le Cantine de L'arena 
 

ORA PUOI LEGGERE:

I 10 migliori hamburger di Verona e provincia

Guai a chiamarlo cibo spazzatura, i tempi in cui era sinonimo di pietanza di bassa qualità e prezzo popolare sono ormai finiti, la moda di Milano ha soffiato un venticello chic fino a noi e oggi a Ve...

di camilla cortese