4 locali a Matera per cenare senza la solita pizza

Italia: pizza, spaghetti e mandolino. Non vedo un mandolino da non so quanto tempo... forse da quando non compare Arbore in tv con l'Orchestra Italiana, ma pizza e spaghetti ci possono stare. Gli italiani amano la pasta, ma anche la pizza. Ma posso dire che qualche volta la pizza finisce per stufare, o vego tacciato per anti patriottico?
La si ritrova ovunque, in qualsiasi locale, e molte volte si ha la necessità di far evadere le papille con qualcosa di diverso. A Matera ho trovato 4 locali che ti lasciano gustare qualcosa di diverso.

Less pizza, more Guinness

cream irish pub
Al Cream Irish Pub la specialità è sicuramente la birra, e nello specifico la Guinness, ma se parliamo di gastronomia qui si può lasciar da parte la pizza a favore di tante varietà di panini, focacce, e piadine. E ti garantisco che si mangia davvero bene pur trattandosi di un pub.

Per un pranzo fuori orario

saxa
Verso i Sassi, dalla parte del Caveoso, segnaliamo il Saxa, con la sua cucina di terra, ma anche di mare (e non è poco in una zona come questa), adatta sia al materano che allo forestiero che cerca un pranzo magari anche ad un'ora insolita per noi italiani, e senza rinunciare alla famosa cucina mediterranea.

A Matera si mangia lucano

focagna 2
Nella stessa zona c'è la Taverna La Focagna, un bel locale scavato nella roccia come da tradizione materana, e che nelle sue sale ipogee offre una cucina con specialità tipiche lucane come la ciarledda e la crapiata, primi piatti in cui sono principi i prodotti semplici dell'orto e portate di carne.

Pizza? No, un (piatto) lucano!

morgan matera
All'interno del Sasso Caveoso il Morgan è una certezza di qualità presente sul territorio da tanti anni. Appena entri nel locale (ovviamente splendidamente ipogeo) noti subito il forno a legna e senti quel profumino che ti fa quasi capitolare sulla pizza, ma se hai la forza di dare uno sguardo al menù scopri una squisita cucina lucana.

Vuoi leggere altri articoli come questo? Iscriviti gratuitamente alla newsletter


In copertina: foto di Roberto Taddeo
 

ORA PUOI LEGGERE:

6 buoni motivi per scoprire Matera

Si dice che il suo nome lo debba al greco "meteoron": "cielo stellato", perché alcuni cronisti medievali osservando i Sassi di Matera illuminati di notte li descrivevano come un riflesso della vo...

di mirko galletta