Big della notte a Roma: i 3 moschettieri di Any Given Monday

Il segreto del successo di Simeone, Simone e Daniele: si svelano in esclusiva per 2Night!

Athos, Porthos e Aramis? Molto meglio, sono Simeone Mancini, Simone Sabatucci e Daniele Tavani: ecco i 3 moschettieri di Roma che hanno sconvolto, cambiato ed innovato il modo di divertirsi a Roma!Chi lo ha detto che per sballarsi c'è solo il weekend?

Il loro covo

any given monday
In zona San Lorenzo, la stessa che li ha lanciati alla Locanda Atlantide, c'è il loro ufficio: piccolo, spartano, un grande tavolo al centro dove stanno tutti insieme, odore di sigarette ed un gran tram tram! Questa è la formula magica per essere sempre sul pezzo: tanto feeling e sintonia tra questi tre ragazzi di Tivoli.

Le origini

Classe '82-'83 si conoscono da sempre! La loro passione comune per il cinema li porta a laurearsi in Cinema e Televisione iniziando la loro attività come videomaker. Da lì il passo è stato breve: "perchè non organizzare noi le serate?" La risposta a questa domanda è storia: hanno cominciato con feste per studenti ed il successo è stato istantaneo.

La consacrazione

any given monday
Dopo due anni di serate a San Lorenzo si sono spostati al Qube per soddisfare le tante persone che volevano partecipare: nessuno lo avrebbe mai detto, tranne loro ovviamente, ma di lunedì c'è tutta una Roma sotterranea che ha voglia di ballare, divertirsi e proseguire il weekend! 

Da organizzatori a Dj

any given monday
Simone e Simeone hanno un ottimo feeling: dipenderà forse dalla somiglianza dei loro nomi? Comunque una cosa è certa: insieme fanno le fiamme! Il primo ad avvicinarsi al mondo musicale come Dj è stato Simeone già a 14 anni: in pratica in tempi non sospetti anche se lo stile già si notava. Simone poi si è accodato durante le serate: un pò per necessità, supporto nei loro eventi, e un pò per piacere: ora non molla più la consolle!

Partner d'eccezione

agm
La rinomata birra Ceres è loro partner delle serate e addirittura gli ha dedicato una linea di birra solo per loro! Del tipo.. quando la classe non è acqua!

Il segreto del vostro successo?

"Approcciare in modo organizzato e sistematico qualcosa che si fa per divertire le persone. Troppe persone spesso pensano che organizzare una serata o un party sia roba da poco. Invece no: c'è bisogno di grande professionalità e dedizione, oltre che passione, per poi ottenere un grande risultato, ovvero il divertimento di tutti!"

Perchè l'idea di organizzare le serate di lunedì?

any given monday
"Non c'è nessuna regola che ci imponga di divertirci solo nei giorni canonici di venerdì, sabato e domenica. Ogni giorno possiamo fare festa e stare in compagnia, quindi perchè non il lunedì?"

Da dove viene il vostro nome?

any given monday
"In parte viene dalla promessa che avevamo nei confronti di chi ci seguiva, e che stiamo mantenendo tutt'ora: ogni maledetto (o santo) lunedì noi stiamo lì! Inoltre, dato il nostro trascorso di studi, riecheggia anche il film Any Given Sunday ed è un omaggio cinematografico anche se, ovviamente, l'argomento non centra nulla con il football."

Da qui a 5 anni dove vi vedete?

"Roma ha ancora bisogno di Any Given Monday quindi crediamo che continueranno a sentire parlare di noi. Comunque vorremo arrivare almeno alla decima stagione!"

Questa è la settima stagione, ci credete alla crisi del settimo anno?

any given monday
"Per scaramanzia abbiamo anticipato i tempi modificando il nostro format. Abbiamo abbandonato la monogamia con il Qube e ci siamo aperti alla poligamia con tutti i locali di Roma sviluppano le serate itineranti: Any Given Monday around Rome!"

Qual'è la festa da ricordare negli annali?

"Troppe per dirne solo una ma nel cuore c'è e ci sarà sempre la prima serata!"

Che cosa chiedereste ai candidati Sindaci di Roma?

"Di non ostacolare un settore, quello del divertimento notturno, che può essere solo di beneficio per tutti. Non lavora solo il locale ma sviluppa una risorsa economica anche per tutto ciò che gli gira intorno: personale, taxi, trasporti pubblici, bar, ristoranti. Non bisogna demonizzare la vita notturna di Roma ma assecondarla. All'estero tutte le capitali sono riconosciute, oltre che per la loro bellezza, anche per il loro divertimento. Perchè un giovane che vuole visitare una città d'arte e divertirsi la sera deve andare solo a Barcellona, Madrid, Londra o similari? Perchè non far diventare Roma un punto di riferimento anche in questo?"

La festa dell'anno

any given monday
Anche quest'anno non potrà mancare il Mondial: evento che racchiude 100 dj che hanno suonato nell'anno con Any Given Monday! Tutti nello stesso posto e nella stessa serata che si alternano ogni 15 minuti: divertimento allo stato puro!

La loro domanda a 2Night: perchè contattarci ora?

Con molto piacere ho risposto alla loro domanda, estremamente interessante!
"Innanzitutto Adriano Garcia, promotore di questo progetto, è stato tra i primi con cui vi siete confrontati ai vostri albori. Ha appoggiato le vostre serate iniziali e, a distanza di tempo, ci teneva a farvi rientrare tra i personaggi sacri della notte romana! Diciamo che è un pò il vostro portafortuna...anche durante il settimo anno è meglio sfoderare tutti gli amuleti!"

Ci vediamo al Mondial

any given monday
Simpaticissimi e alla mano la loro strada è tutta in ascesa e ci salutiamo così: un bel selfone con lo sfondo delle locandine delle loro serate..non basterebbe una stanza intera per appenderle tutte!


Potrebbero interessarti anche queste altre inerviste:
Ruggero Sepe, non solo Re della notte;
Margherita Vicario: artista a 360 gradi;
Vi presento il Massimo dei Bartender.


Segui tutti gli eventi e le interviste, iscriviti alla nostra newsletter!
 

ORA PUOI LEGGERE:

Vi sentirete come a casa vostra: Carolina e Raphael ci aprono le porte del loro Pimm's Good

Appassionatissimi del loro lavoro, allegri e di rara simpatia Dopo 4 anni di gestione ecco come sono riusciti a trasformare uno dei cocktail bar più affascinanti di Roma in qualcosa di unico

di lorenzo coletta