3 cose da mangiare quando vai a cena con i colleghi a Lecce e provincia

Quando lavori all'interno di un gruppo, non c'è cosa più bella che condividere con i tuoi colleghi, di tanto in tanto, una sacrosanta cenetta. Di solito, la cena di lavoro si programma due o tre mesi prima, perchè bisogna dare il tempo a tutti per organizzarsi (ma anche prepararsi psicologicamente) e, soprattutto, la maggior parte del tempo sarà impiegata per stabilire un locale che vada bene a tutti, che sia figo ma non troppo costoso, accogliente al punto giusto, che abbia piatti veg ma pure senza lattosio, carne e pure pesce, che sia in un punto del Salento equidistante da tutti i colleghi. Non vorrei mai essere nei panni di chi organizza la serata, però qualche indicazione su 3 locali in cui andare e altrettante pietanze da mangiare te la posso fornire io, così magari risparmiate un mesetto di ricerche.

Un'ottima grigliata per tutti i palati

redattori licheri pulp locale foto campanelli
Una sola regola aleggia nell'aria quando sei a una cena con i tuoi colleghi: "Parlerai di tutto con loro, fuorchè di... lavoro". A meno che tu non voglia fare il nerd della situazione e passare per quello asociale che pensa sempre e solo ai progetti in cantiere. Che poi, come fai a parlare di clienti e strategia quando hai davanti a te un signor piatto, come la grigliata dell'amicizia che trovi sui tavoli del Pulp ogni giovedì? Salsiccia di Norcia, sofficini di carne ripieni, tramezzini scamorza e prosciutto, bombette ripiene con paprika dolce, con scamorza o panatura alle erbe sono alcune delle infinite combinazioni che puoi ritrovare in questo kg e mezzo di bontà. Un brodo di giuggiole per chi, come me, è un carnivoro convinto. 

Specialità di pesce in riva al mare

redattori licheri trattoria messapica locale
Se invece sei un estimatore delle specialità a base di prodotti ittici, ti consiglio la cucina della Trattoria Messapica, dove la qualità delle materie prime è sempre altissima, senza contare che sei praticamente di fronte al lungomare di San Foca. Una pietanza che dovresti provare a tutti i costi sono le sagne ncannulate dello chef, nella loro originale "variante mare", cioè condite con vongole e basilico. Come secondo, potresti assaggiare il sofisticato filetto di spigola in crosta di zucchine o puntare su un più tradizionale polpo in pignata.

Immancabili antipasti salentini

redattori licheri tagghiate locale
A proposito di tradizione, non posso non nominare i tipici antipasti salentini. Hai presente quelle trattorie nostrane in cui l'antipasto è composto da innumerevoli portate a base di fritti misti, verdure grigliate o variamente condite, fave e cicorie, rape nfucate e tutto ciò che la fantasia dello chef potrà accostare ai piatti della gastronomia leccese? Tutto questo, in due parole, si chiama antipasto salentino. Un posto dove puoi ordinarlo e, al tempo stesso, trovare sale molto ampie che possono ospitare tavolate chilometriche, è la trattoria e pizzeria Le Tagghiate.


*Foto copertina di Danilo Paissan su Flickr CC


Vuoi leggere altri articoli come questo o conoscere le proposte del Salento? Iscriviti alla newsletter.

ORA PUOI LEGGERE:

3 locali di Lecce e provincia molto gettonati per le cene di lavoro

Se sei nel mondo del lavoro e sei in contatto con altri professionisti lo sai bene, tutta la giornata è un briefing continuo. Eppure molto spesso le riunioni di lavoro finiscono a tarallucci e vino, ...

di grazia licheri