Una camminata sul lago d'Iseo e 5 posti dove fermarsi

Nell'estate 2016 l'opera The Floating Piers, la passerella di galleggianti lunga 3 km progettata dall'artista bulgaro Christo, ha unito Sulzano a Montisola permettendo a tutti i visitatori di “camminare sulle acque”. La performance di enorme impatto visivo ha garantito il rilancio turistico/ambientale di tutta la zona. Ecco qualche utile consiglio per vivere una vera “lake experience”.

Per chi arriva fin dal mattinovittoria cafe iseo

Un caffè e una brioche vista lago sono il modo migliore per prepararsi alla traversata, prendere le misure ed entrare nel mood giusto. Il consiglio è di andare al Vittoria Cafè, lounge bar di Iseo a due passi dalla Franciacorta e dal parco naturale delle torbiere. La sua terrazza si presta a una romantica colazione, un aperitivo o un brunch, attestandosi come immancabile punto d'arrivo.

Ho fame... ma non troppoforno porta del campo iseo pizzeria

In via Campo 15 c'è il Forno di Porta del Campo che prepara pizze tra le più buone d'Italia. In questa panetteria tradizionale, il termine street food torna al mittente, per ricominciare a “parlare come si mangia”. Non solo fornai, ma veri e propri chef dell'impasto, che amalgamano creatività e sapienza proponendo una varietà di pizze gustosissime.
Forno di Porta del Campo - via campo, 25049 Iseo (BS)

E a merenda?gelateria la mongolfiera iseo

Il gelato sul lungo lago è quasi un cliché, ma ciò non toglie che rientri fra gli abbinamenti perfetti. Il miglior consiglio cade questa volta sulla Gelateria La Mongolfiera, semplicemente artigianale e ricca di sapore. E soprattutto, con la calura del pomeriggio non c'è niente di meglio di un bel ghiacciolo al caffè.
Gelateria La Mongolfiera - via campo iseo 26, 25049 Iseo (BS)

Indimenticabile l'aperitivo sul lagoripasso aperitivo iseo

Dopo aver camminato e smaltito la merenda un po' di relax non guasta. Il Ripasso è un locale che offre le migliori bollicine della Franciacorta, gli stuzzichini preparati dallo chef e la brezza del lago in omaggio. Per chi pensa di fermarsi anche a cena, lo staff è ben lieto di portarvi tra i sapori tipici della zona e con una selezione dei piatti migliori.

A cena per il gran finalelocanda iseo lago

Attraversata la Floating piers vale proprio la pena di sostare un poco a Montisola e scoprirne le curiosità. Se poi vi assale il languorino non c'è niente di meglio che ritrovare i sapori della cucina tradizionale della Locanda al lago, un ristorante a conduzione familiare che dal 1948 lavora alla preparazione di piatti prelibati e alla raccolta dei prodotti migliori, dall'olio delle coltivazioni montisolane al pesce, pescato e lavorato in famiglia.

Foto copertina di Wolfgang Volz da sito The Floating Piers.
Per essere sempre aggiornato sui locali della tua città, iscriviti gratis alla newsletter

ORA PUOI LEGGERE:

Dove mangiare la migliore cucina greca restando a Bologna

Fra la Grecia e Bologna c’è una certa sintonia e lo si vede dal numero di ristoranti greci e gyrosterie presenti in città. L’idea giusta per un pranzo o una cena a base di carne, pita gyros in t...

di erika bertossi