Fanatici della birra riunitevi. Ecco dove assaggiarne di buonissime a Brescia e provincia

Nonostante sia la bevanda più antica del mondo - testimonianze rivelano che affonda le sue origini oltre 7000 anni fa, quando in Mesopotamia già si produceva una bevanda fermentata a base di cereali – la birra continua ad essere una tra le bevande più consumate, alle quali nessuno potrebbe mai rinunciare. Scende che è un piacere sia in estate che in inverno, può essere chiara, rossa, scura, più o meno “amarognola”, bevuta da sola o mixata con la gassosa. Ha poi ha tantissime sfumature che la fanno apprezzare veramente a tutti. Certo, dalle sue origini ne ha fatta di strada; nel tempo le tecniche si sono affinate, l’arte di produrla è stata via via migliorata e personalizzata da ogni mastro birraio, permettendo così di ottenere nettari sublimi, ma anche se la fama di quelle estere sembra superare le nostrane, anche tra le Made in Italy ce ne sono moltissime di eccellenti. In questo articolo ho pensato di indicarti alcuni locali della città e della provincia dove potrai sbizzarrirti tra la selezione proposta.

Se invece prediligi un buon calice di vino, non perderti il mio articolo sui ristoranti con le migliori carte dei vini del lago di Garda.

La più antica birreria della città

birreria wuhrer brescia
Il nome è già una garanzia: Antica birreria Wührer. Basti pensare che è stata aperta a Brescia nel lontanissimo 1904, come luogo di degustazione DOC. Bionde, rosse e more si possono sorseggiare in due ampie sale con l’aggiunta, dalla primavera all’autunno, di un dehor con platani secolari e mille posti a sedere. La cucina ti propone piatti bavaresi, pizze ma anche pesce.

La casa della birra

birreria bierhaus brescia
È aperta dal 1994 e ha circa mille posti a sedere nella grande sala interna, 350 sulla terrazza estiva, con tanto di zona bimbi. Hai indovinato? È Bierhaus, nella zona nord della città, vicino allo stadio. Qui puoi gustare le birre prodotte dalla birreria monasteriale più antica al mondo, Weltenburg e puoi accompagnarle con carne cucinata in stile bavarese, con una pizza (anche senza glutine) o un bel panino.

Birra Forst e cucina tradizionale

spiller
Non è tra le più storiche di Brescia, ma sicuramente tra le più frequentate: sto parlando dell’immensa birreria Spiller di via Cefalonia, caratterizzata da grandissime vetrate che ne percorrono l’intera facciata e consentono alla luce di giocare un ruolo da protagonista. Non appena si entra subito lo sguardo viene catturato dall’imponente bancone con spine e tank da 500 litri, ma dopo poco il vero catalizzatore è rappresentato dal profumo di ottima birra (Forst naturalmente) e da una vasta selezione di piatti della cucina tradizionale.

Birreria con cucina e partite in diretta

terzo t
Cosa vuoi di più dalla vita di un locale come il Terzo Tempo di via Oberdan che propone ai clienti ottima birra sia in bottiglia che alla spina, cucina (ottimi panini, hamburger, taglieri di salumi e stuzzichini vari) e al contempo la possibilità di guardare le partite in diretta?! Un locale accogliente, ristrutturato completamente da pochissimi giorni, dove potersi rilassare in compagnia davanti a un ottimo boccale di birra. Come avrai intuito dal nome, ovviamente, anche il rugby è seguitissimo!

Birreria con griglieria a carbone

birreria tower pub brescia
Per una serata all’insegna del relax puoi andare al Tower Pub, un locale storico della città, non lontano dalla Multisala Oz. È un tipico pub inglese e se hai fame ti consiglio di approfittare della griglieria a carbone: puoi scegliere per esempio tra un’abbondante grigliata mista di carne, un galletto alla brace oppure una picanha brasiliana. Ovviamente, accompagnate da un boccale di buona birra. E ti consiglio di farti anche un narghilè.

Un locale che promuove la cultura della birra

birreria taverna di paola brescia
Obiettivo del locale è promuovere la cultura birraria, proponendo prodotti di micro birrifici italiani ed esteri e organizzando anche eventi gastronomici in cui l’abbinamento tra cibo e birra la fa da padrone. Ti sto parlando de La Taverna di Paola, in via Milano, dove puoi gustare anche ottimi panini, focacce e insalate. Il tutto sempre preparato con grande attenzione alla qualità.

Oltre 40 etichette di birre in bottiglia

civico
Tra gli “imperdibili” della provincia non potevo non annoverare il ristorante Civico 48 di Sirmione, famosissimo per l’eccellente carne (in ogni taglio e cottura), ma non solo! In carta, infatti, troverai una vasta proposta di birre in bottiglia (oltre 40 etichette) alle quali se ne aggiungono diverse alla spina provenienti da ogni Paese del mondo, ottime come abbinamento per gli hamburger, per esempio, per la pinsa romana o per altri gustosi piatti a base di carne o pesce. A te la scelta!

Il paradiso della birra

scudi
Un altro tra i miei posti preferiti sul lago di Garda è la Taverna degli Scudi, ristorante pub birreria e steakhouse di Salò. In questa taverna Medioevale puoi trovare cinque tipi di birra alla spina tra tedesche e belghe, un'ampia gamma di birre in bottiglia, accompagnate da una cucina semplice con dei piatti argentini e bavaresi. Offre anche ottimi hamburger di carne di fassona piemontese e chianina toscana.

Birre da urlo spillate a regola d’arte

vortice
Gli amanti della birra devono concedersi almeno una volta nella vita una pausa di gusto al Vortice Pub di Viadana Bresciana, nella bassa per intenderci. Il locale è accogliente e Diego, il titolare, un vero maestro nel selezionare e nello spillare la birra, sempre di ottima qualità così come i panini, gli hamburger e i piatti proposti in carta. Periodicamente, inoltre, si organizzano degustazioni di birre particolari con abbinamenti gastronomici. Merita il viaggio, anche se dista qualche chilometro dalla città.


Vuoi essere sempre aggiornato sui locali bresciani? Iscriviti alla newsletter di 2night!
 

ORA PUOI LEGGERE:

I migliori tramezzini di Mestre e dintorni

Per cominciare ti do una chicca. Lo sapevi che la paternità del tramezzino spetta al Caffè Mulassano in Piazza Castello a Torino? Pensa che è dal 1925 che offre ai suoi clienti più di quaranta com...

di lorenzo conato