Max Rezzonico e Andrea Torre: i Gladiatori del Dj Set a Roma

Dalla radio alle discoteche, dagli aperitivi più trandy ai mega party privati: due uomini con grande talento e passione ma anche, e soprattutto, con moltissima umiltà!

Hai mai pensato: "che fortuna!"
Oppure: "ma chi ti ci ha mandato? Wow!"

Bhè... quando Adriano Garzia, Area Manager Centro Italia per 2night, mi ha detto che avrei intervistato Max Rezzonico e Andrea Torre dentro di me ero in estasi! Due Dj favolosi che hanno fatto la storia delle feste più importanti degli ultimi 20 anni circa. La scintilla, la passione e l'amore per questo mondo sono nate in loro in modi differenti ma in comune hanno sicuramente una cosa: senza la musica non vivono, è la loro anima!

Ti presento Max Rezzonico...

max rezzonico
Quando l ho chiamato per prendere appuntamento è stato subito stra disponibile. Ha una gentilezza non comune e altrettanta disponibilità! Noi ci siamo incontrati a pranzo al Fungo dell'Eur: bellissima giornata di sole passata sui divanetti all'aperto! L' ambiente ideale per una lunga e bellissima chiacchierata... non sembrava neanche un intervista! Le sue parole, raccontando la sua storia, sono piene di gratitudine per chi ha creduto in lui e crede ancora nella sua bravura tutt'oggi! Decisamente auto ironico, con sorriso mi ha svelato aneddoti e storie di una lunghissima carriera che quest'anno compie ben 25 anni! Dai lavori più umili, presso il Forno di famiglia Roscioli, che gli servivano per comprarsi l'attrezzatura, fino all'incontro con il suo mentore Paolo Micioni. Questi 25 anni sono pieni di soddisfazione e quest'estate, suonando al Sottovento, sarà anche l'unico Dj ad aver lavorato come Resident nei quattro locali più cool di Porto Cervo e Porto Rotondo: Pepero, Billionaire, Sottovento e Country.

... e Andrea Torre

andrea torre
Voce piena e profonda, lo ascolto in macchina alla radio andando da lui... e poi? Eccolo qui: appuntamento da Radio Globo appena finita la diretta! Mi ha fatto fare un giro per la radio prima di cominciare, praticamente ha avverato uno dei miei sogni! Alla mano, carinissimo, super professionale e decisamente cordiale!

exe
La sua passione nasce da piccolissimo e all'età di 13 anni si fece portare da una sua maestra a vedere una radio privata... si è trovato subito a suo agio e tutto il resto è storia! Dopo una grande strada nel mondo della house music, è riuscito a farla apprezzare al pubblico romano e non solo, aveva bisogno di staccare e di ritrovarsi in uno nuovo progetto: Radio Globo era la scelta giusta tant'è che l ha portata ad essere la radio numero 1 a Roma. Oggi si divide tra Radio Globo, Radio M100 e le varie serate come Dj!

1) Come vedi il mondo della discoteca di oggi?

Max Rezzonico: "Per me è troppo basato sul mondo dei tavoli, delle bottiglie e dell'eccesso di visibilità. Sembra che se non ti tagghi in discoteca è come se non ci fossi venuto! Invece bisognerebbere mettere in primo piano il fatto di andare in discoteca per la musica principalmente, per chi la mette e per lo stile della serata."

exe
disco roma
Andrea Torre: "Penso che le discoteche debbano creare un loro progetto, crederci e portarlo avanti condividendolo con tutta la squadra! In una serata non si possono fare tutti i generi musicali sperando di riuscire ad accontentare tutti. Il progetto, infatti, con la discoteca Exe è proprio mirato a mettere al centro del villaggio la musica e sta ottenendo un grandissimo successo."

2) Quali emozioni hai provato durante la tua prima serata?

max rezzonico
Max Rezzonico: "Diciamo che è stata inaspettata... nel Capodanno del 1991 ho fatto la mia prima serata da solista ma il bello è venuto dopo. Alla fine del mio lavoro, intorno alle 2 di notte, sono passato al mio amato Bulli e Pupe dove c'era a suonare Paolo Micioni. Lui mi ha visto e mi ha detto di mettere un pezzo al posto suo... dopo i primi brani è sceso dal palco e mi ha lasciato da solo! Un emozione unica, suonare al suo posto al Bulli e Pupe... da lì è diventato il mio mentore! Tuttavia, la mia prima vera serata da solista è stata al Piper: indimenticabile!"

andrea torre
Andrea Torre: "La mia prima serata l ho fatta nel 1982 a Ponza. Allora non avevo moltissima ansia da prestazione, in realtà ce l ho molta di più oggi! Ad ogni modo è stata una bellissima esperienza in una delle location più mondane di sempre."

3) Cosa consiglieresti ad un ragazzo di oggi che si avvicina al mondo del Dj set?

max rezzonico
Rezzonico: "Le qualità che deve avere sono quelle della passione, della professionalità, della preparazione e del rispetto verso i colleghi. Inoltre un grande Dj deve avere una grande conoscenza di tutti i generi musicali e dopo può orientarsi ad approfondire la propria personalità musicale mantenendo sempre un feeling con le persone."

andrea torre
Andrea Torre: "Posso consigliare di ascoltare moltissimo, osservare, non essere invadenti e rubare con gli occhi e le orecchie! Ricordiamoci sempre di divertirci e di far divertire tutti al massimo!"

4) Chi sarà il prox big come Dj?

giuliano luciani
dj roma
Max Rezzonico: "Giuliano Luciani è un bravissimo Dj e decisamente in fase emergente nel panorama romano!"

riccardo di lazzaro
Andrea Torre: "Riccardo Di Lazzaro è il mio pupillo ed in lui credo molto."


5) Che cosa ti piace suonare?

max rezzonico
Rezzonico: "Mi piace iniziare con un pò di deep, nella parte centrale tengo un sound happy, non pesante, che possa piacere molto alle donne, e sul finale mi piace chiudere con delle ballad straniere per far cantare gli inarrestabili della notte e farli andare a casa con il sorriso."

andrea torre
Andrea Torre: "In genere suono in base al pubblico che ho davanti. Il mio motto è: <>. Pian piano durante la serata cerco di portarli verso il mio gusto trasmettendoli anche un evoluzione musicale."

6) Qual'è la cosa più divertente che ti è capitata in conosolle?

max rezzonico
intervista
jamiroquai
Rezzonico: "Mi viene in mente una serata con il Vocalist Angelo Cervo in Calabria. Quella sera ha dovuto interrompersi, anche scocciato giustamente, per avvisare di spostare almeno 10 macchine! All'ennesimo annuncio legge l'avviso di spostare una Y10 nera targata XXXXX ed esclama 'Cazzo, è la mia!'. E' stato davvero troppo divertente! Un'altra che mi viene in mente è mentre suonavo al Billionaire: ho messo un disco degli U2 e subito una ragazza è salita in consolle ad avvisarmi che c'era Bono in pista a ballare! Non lo avevo visto ma è stato fantastico! Ma la più bella di tutte forse è stata mentre suonavo al Babel: ho avvisato il proprietario che c'era nei paraggi Jamiroquai e nel momento in cui avesse saputo di una festa sarebbe venuto sicuramente a ballare. Lui scettico mi disse 'Macchè!!!' e indovina? Dopo poche ore Jamiroquai era in consolle con me!"

exe
andrea torre
dj roma
Andrea Torre: "In genere non permetto a nessuno di salire in consolle da me, a meno che non siano altri Dj con cui faccio la serata, perchè sono molto concentrato! Calcola che se devo lavorare la sera già dalle 20.30 mi chiudo nei miei pensieri ed in quello che devo fare proiettandomi nella serata stessa e cercando la massima concentrazione per lavorare al meglio! Comunque mi ricordo che una volta in consolle c'era un bicchiere con il cocktail ed uno con le cicche... bhè per sbaglio ho bevuto quello con i mozziconi dentro!"

7) Dove ti troveremo quest'estate?

max rezzonico
Rezzonico: "Per l'estate 2016 il mercoledì ed il sabato sarò il Resident Dj del Nice e la domenica mi possono trovare al G Sunday al Castello di Maccarese (il Gilda si sposta lì per l'estate). Infine da metà luglio ad agosto sarò il Resident Dj del Sottovento a Porto Cervo."

Andrea Torre: "Il sabato ed il giovedì starò ad Ostia allo Shilling mentre la domenica è dedicata all'Onda Anomala di Fregene. Ovviamente ci sarà la consueta parentesi ad Ibiza con Radio Globo!"

8) Come concili la tua vita privata con il lavoro?

max rezzonico
Rezzonico: "Mi piace essere fidanzato e ho una relazione da 2 anni e mezzo. Per scelta non ho mai cercato una ragazza che lavorasse con me. Il mio motto è 'portami nel tuo mondo ed io ti porterò nel mio'. Tuttavia è molto difficile conciliare l'amore per il mio lavoro con quello per la mia fidanzata. Di base lei ha davvero molta pazienza!"

Andrea Torre: "Sono sposato da 31 anni ed ho tre bellissimi figli di 32, 26 e 22 anni! Il grande, Andrea Jr, mi ha seguito molto quando era più piccolo ed anche il secondo tant'è che lavora con me a Radio Globo come giornalista. Il più piccolo invece è meno interessato al mondo musicale e studia ingegneria! Riguardo a mia moglie ha tanta pazienza perchè in realtà tra radio e serate la vita privata è quasi inesistente!"

9) Quali sono i progetti futuri?

Rezzonico: "Mi vedo come Dj ancora per altre 2 stagioni dopo questa. Andare troppo in là con gli anni facendo sempre il Dj mi sembra essere fuori tempo rispetto a chi sta in pista. Finita la mia carriera da Dj ho intenzione di aprire un mio ristorante ho molte idee che non voglio svelare ancora!"

Andrea Torre: "Il mio futuro lo vedo sempre nel mondo della radio che amo tantissimo! Tanti sono i progetti sia con Radio Globo che con M100 di cui sono il Direttore Artistico... però non posso svelare di più!" 

Avete scoperto qualcosa in più sui vostri idoli della notte e della musica? Non ti resta che seguirli sui loro socials e andare a vederli, ed ascoltarli, dal vivo!

Segui tutte le interviste, iscriviti alla Newsletter!

ORA PUOI LEGGERE:

Litorale romano da nord a sud: i locali che non puoi perderti

Voglia di mare, di vacanze, di tintarella e di divertimento senza pensieri. Non può che essere così in questi giorni di afa da agosto. Personalmente in estate  ho un pallino fisso, uno soltanto: me...

di francesca demirgian