Leggerezza gourmet in pausa pranzo, a Verona

Se dico pausa pranzo subito pensi al solito panino, alla fretta e allo stress delle tue giornate di lavoro, al tempo tiranno. Oggi, invece, puoi goderti una pausa del tutto diversa, concederti un momento di relax e provare la pausa pranzo in locali che, con il giusto prezzo e il giusto tempo, ti coccoleranno con cucina ricercata e ambientazioni molto trendy. Non c’è più gusto così?

Le proposte dello chef scuderlando

Scuderlando 121 non è solo un wine bar, punto di riferimento degli aperitivi musicali più chic di Borgo Roma, ma è anche un locale con cucina a vista e un nuovo chef pronto a stupirti con piatti sopraffini, che ti faranno godere davvero della tua meritata pausa: qualche esempio? Sedani con guanciale e pecorino, Gnocchetti verdi con salsa di pomodoro e mozzarella, Fettina di manzo con patate e Trancio di salmone con fagiolini e bacon.

Dove passa la Verona fashion pausa pranzo

Offline, in Borgo Trento, è la pausa pranzo non ti annoia mai e ti propone ogni giorno un menu diverso, con piatti di cucina espressa in grado di soddisfare anche i gusti più difficili. Fra gli arredi essenziali e la location trendy, potrai goderti una pausa pranzo leggera preparata con grande attenzione, sia nella selezione delle materie prime che nella preparazione dei piatti.

Assaggi gourmet pausa pranzo

Tapasotto si trova nel cuore del centro storico di Verona e qui puoi provare una pausa pranzo colorata dalle gustose tartine del banco, oppure scegliere gli assaggi gourmet tutti firmati e garantiti dallo chef Giancarlo Perbellini, per una pausa pranzo all’insegna della buona cucina in formato tapas. Al tavolo o con il servizio take away, con menu che cambiano in stagione e una carta con più di cinquanta vini tra cui scegliere, prova l’orzotto con crema di porro pomodoro confit e cozze, o il coniglio lardellato con erbe.

Una romantica veranda pausa pranzo

Alla Locanda Colla a San Bonifacio non manca nulla per regalarti una pausa pranzo romantica, con atmosfera semplice, una veranda che più carina non si può, piatti mediterranei semplici e buon vino. Per una bollicina proibita, che poi ti farà faticare a concentrarti una volta tornato al lavoro, puoi scegliere dall’enorme varietà di etichette regionali e nazionali, mentre per la tua voglia di pesce puoi provare le Crudité, le Aragostelle bollite, i Maltagliati di farro con capesante e porri e il Branzino al sale.

Foto di copertina dalla pagina Facebook di Tapasotto
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra Newsletter!