Relax all’aperto nei plateatici e giardini di Verona

Se sei come me e appena cambia la stagione, bello o brutto tempo che ci sia, non senti ragioni e ti vuoi sedere a mangiare sempre fuori, all’aria aperta, anche quando i camerieri e gli amici ti guardano storto, beh, c’è poco da fare, sei uno che segue la natura! Prova questi locali in cui pranzare e cenare all’aperto è più bello.

Sushi e cucina asiatica 

sun restaurant=13pxNel cuore di Verona che più in centro storico non si può prova Sun Restaurant=13px, cucina asiatica, attenzione al cliente con scelta di vini locali, gentilezza e un ambiente nuovo ed elegante con piccolo dehor in via Pellicciai, per mangiare sushi freschissimo a due passi da Piazza Erbe. 

Spuntini panoramici 

=13pxspuntineriaVale la pena di fare una gita per le colline di San Briccio perché, quando arriverai alla Spuntineria Corte Santi=13px troverai un ambiente familiare, curatissimo e accogliente, con un giardino messo in sicurezza per i bambini e un menù da leccarsi i baffi: prova gli spuntini, sono mini porzioni della miglior cucina casalinga, preparata coi prodotti dall’azienda agricola dei gestori, per assaggiare in fantasia e godersi il poetico panorama.

Giardino estivo 

giardini verona=13pxSe ti sei perso la super grigliata in apertura di stagione al Ristorante L’Ostro=13px di Villa Bartolomea non ti preoccupare, il loro giardino estivo adesso è aperto e, oltre ai frequenti eventi che organizzano, puoi provarlo per assaporare cucina ricercata, contaminazioni salentine, ottime pizze e tanto spazio per i più piccoli.

Cortile segreto 

plateatici verona=13pxSe invece vuoi rimanere a Verona, nel quartiere di Veronetta vai all’Osteria Perbacco=13px: la cucina è a vista (cioè, ci si passa proprio davanti) i piatti tutti del giorno, gli ingredienti di stagione e i prezzi più che modici ma, soprattutto, durante la bella stagione potrai pranzare nel loro cortile mentre il piccolo pergolato urbano e le piante in vaso filtrano i raggi del sole.

Foto di copertina di Ristorante L’Orangerie
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra Newsletter!

ORA PUOI LEGGERE:

Le trattorie che non avevi mai notato, nei quartieri di Verona

Quando scrivo di “trattorie”, racconto di posti dove non si va a vedere bella gente o a mostrare le borsette griffate, e non ci si va con la puzza sotto al naso perché magari il locale ha sempre ...

di camilla cortese