5 posti in mezzo al verde dove farsi un bel picnic in provincia di Treviso

Esistono due modi per consumare un pranzo estivo in compagnia e contemporaneamente gustare la grande varietà paesaggistica che offre la provincia di Treviso. Il primo è recarti in uno degli evocativi, fiabeschi ristoranti con giardino che valorizzano queste terre tanto nella scenografia quanto sulla tavola. Il secondo è organizzare un picnic in quei luoghi naturali che paiono nati apposta per ospitare un pranzo bucolico a base di sandwich fatti al momento, frutta fresca e vinello in fiasca.

Picnic sul Monte Cesen

cesenCome ben sa ogni ciclista veneto che si rispetti, salire sulla vetta del Cesen è come laurearsi in Medicina: una strada ripida, lunga e faticosa, al termine della quale ti si presenta però davanti una notevole prospettiva. Se vuoi organizzare un picnic al fresco, e nelle giornate di cielo terso ammirare dall’alto l’intera pianura trevigiana, non esiste posto migliore.

Picnic sul Grappa

grappaPer la precisione sul Monte Tomba o sulla Monfenera, ossia i lembi più orientali del Massiccio del Grappa. Qui, 99 anni dopo l’importante battaglia vinta durante la Grande Guerra, corre una dorsale su asfalto e sterrato: percorrerla in bici per raggiungere uno dei molti prati panoramici, dove fermarsi a imbastire un picnic, è un must delle domeniche estive in collina.

Picnic nel Parco del Piave

piaveA Bigolino in epoca recente è stata riscoperta l’area naturalistica del Settolo Basso, famosa ai tempi della Repubblica Serenissima perché zona di transito delle zattere da cargo. Immersi in una flora incontaminata e multicromatica, popolata da un'altrettanto ricca fauna (aironi, gabbiani, rondini, cormorani, etc.), si può organizzare un pic-nic memorabile presso le molte aree provviste di panche, tavoli e focolari.

Picnic sul San Giorgio

san giorgioIl San Giorgio è il più panoramico tra i colli asolani: tutt’attorno a sé, regala colpi d’occhio da mille e una notte, che ispirarono l’amore dei coniugi Browning, la più celebre coppia letteraria dell’800 inglese, in soggiorno ad Asolo durante i momenti più felici della loro vita. Frequentato dagli amanti del bird-watching, il Colle San Giorgio è anche un’ottima meta per picnic in mezza all’erba, ad alto tasso di frugalità.

Picnic sul Monte Doc

docSegusino e dintorni (in particolar modo il borgo di Stramare, abbandonato e misterioso) era tra le mete estive più ricorrenti, nella mia adolescenza. Nei boschi del Monte Doc, giocare a nascondino (o al postino, meglio ancora) era il massimo del divertimento. Oggi riciclo queste verdissime sponde prealpine, sul confine tra le provincie di Treviso e Belluno, come setting di un picnic dove il passo tra la fiaschetta tattica e l’imboscarsi tra gli alberi è meravigliosamente breve…

Immagine di copertina da flickr di Ivan Zanotti Photo
Piaciuto l'articolo? Iscriviti alla newsletter 2night!

ORA PUOI LEGGERE:

Nascosti all'ombra del sole di primavera: 6 luoghi che forse non tutti conoscono in provincia di Treviso

Ben arrivata primavera! Tempo di nuove avventure amorose e di uscite alla scoperta di luoghi misteriosi. Una volta tanto è a questi ultimi che voglio dedicarmi, fermo restando che il fascino di un...

di alvise salice