Negozi di strumenti musicali a Verona e provincia

Dove comprare basso, chitarra, batteria e quant'altro

A Verona è difficile suonare, certo, e farsi pagare, sicuramente. Ma non si può dire che sia difficoltoso trovare posti in cui acquistare strumenti ed, eventualmente, farsi aggiustare i propri. Eccovi alcuni consigli in tal senso.

Quello in centro città

zecchini verona

Su corso Porta Nuova troverete il negozio musicale storico di Verona. Si tratta di Zecchini. I professionisti qui non mancano: Diego Dalkodo al piano di sotto saprà ragguagliarvi sulle migliori soluzioni per chitarra e bassi mentre Samuele ritoccherà il vostro strumento con maestria. Sono disponibili anche pianoforti (al piano terra), batterie (sotto) e tutto quello che vi serve

Quello in zona industriale

musicalbox verona

Musicalbox, pur ridimensionato in termini metrici, rimane un altro importante punto di riferimento per i musicisti veronesi. Numerose le proposte di usato, oltre a quelle di nuovo. La scelta di chitarre e bassi è superiore alla media. Buona presenza anche di accessori e amplificatori. La grande bacheca all'esterno è un punto di riferimento per i musicisti veronesi.

Quello in Valpolicella

guitar shop negrar

Il Guitar Shop si trova proprio nelle vicinanze della rotonda di Santa Maria di Negrar. Ricordo quando andai per effettuare un cambio pick up, di cui fui molto soddisfatto. È un negozio a misura d'uomo e non ricordo d'averlo mai visto troppo caotico. Il posto giusto per provare gli strumenti con calma, senza il fiato sul collo.

Quello a San Giovanni Lupatoto

musitek san giovanni

Musitek è fornito come altri, chiariamolo subito. Ma anche qui la serenità regna sovrana. Sul bancono, dopo l'ingresso, sono posizionati tanti accessori. Non mancano gli strumenti e gli annunci di ragazzi in cerca di band, e viceversa. Il parcheggio comodo, unito all'attenzione che dedicano al singolo cliente, ne fanno un posto da visitare.

Quello a Colognola ai Colli

rockFoto tratta da TheBase

Da Mancassola la gentilezza è di casa. Ricordo quando un amico bassista comprò il suo basso lì. Lo provò per oltre un'ora. Era indeciso tra due modelli. L'inserviente non fece una piega. Se volete annusare l'odore del legno che dà vita alle sette corde, ma anche trovare quello che cercate, potrebbe essere il posto giusto.

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sugli eventi di 2Night

ORA PUOI LEGGERE:

Dove bere bene a Verona e provincia

Verona, città del vino

di francesco bommartini