Tour dei ristoranti salentini. 4 specialità di pesce che forse non conosci

Quando anche il piatto ha il sapore del mare

(Aggiornato a marzo 2018)
Mare, profumo di mare. Fino a qualche anno fa non ero particolarmente appassionata dei piatti a base di pesce, ma devo dire che ultimamente mi sono ricreduta sempre di più.
Forse perchè, da carnivora doc quale sono, ho dovuto fare i conti con un partner che, se potesse, per un buon piattodi mare ci lascerebbe lo stipendio. E comunque, lo devo ammettere, quando c'è la qualità della materia prima puoi davvero sentire il profumo del mare. Sembra una frase fatta, ma se sei un buongustaio salentino questa sensazione l'hai provata davvero, almeno una volta nella vita.

Fortunatamente di ottimi ristoranti a base di pesce, nemmeno troppo costosi, ne abbiamo davvero tanti. Lo confermano anche le ondate di turisti che ogni anno invadono Lecce: non ho mai sentito una sola persona lamentarsi della cucina salentina.
Oggi ti presento allora 5 specialità a base di pesce che ho sperimentato in questi ultimi mesi in giro per il Salento. Le conoscevi già?

Tortelloni astice e granchio in guazzetto di mare

marescaEcco uno di quei piatti che una volta assaggiati ti chiedi sin da subito quale possa essere la ricetta di tanta squisitezza ma, ovviamente, la magia sta nella mano dello chef che fa dei Tortelloni astice e granchio in guazzetto di mare una delle specialità più richieste sul menù di Maresca Restaurant. Che poi, l'appetito vien mangiando, e scopri che non puoi resistere neppure allo Spada con panure aromatica , rucola e pomodori, per quant'è invitante il suo profumo. In questa antica dimora del '700 immersa nel verde la cucina non finisce di stupire persino i palati più raffinati, ma che divertimento anche andarci durante le "cene con delitto", serate organizzate all'insegna del giallo dove si può prendere parte al gioco attivamente, mettendo insieme gli indizi e interrogando gli indiziati, fino a ricostruire gli omicidi! 

Spaghetti alla chitarra con crema di rape e gamberi rossi di Gallipoli
la pentola degli gnomi

Volete scoprire uno di quei posti che sembrano fatti apposta per farti sentire da subito “il profumo dei ricordi”? Sì, come una magia, ecco che una particolare atmosfera rimandi ai tempi, i luoghi e i sapori della cucina di un tempo. Questa è la sensazione che ho avuto entrando ne “La pentola degli gnomi”, a Gallipoli, dove già il nome è tutto un programma, in effetti, e il menù ricco di piatti della tradizione pugliese che vengono rivisitati con estro e originalità dalla famiglia Ampolo Rella. Qui torno spesso per riassaporare una specialità della casa di cui vado matta: gli Spaghetti alla chitarra con crema di rape e gamberi rossi di Gallipoli, un gusto davvero “magico”, ma poi faccio sempre prendere a qualcun altro anche gli Gnocchi di patata viola con vongole e bottarga, cui non posso neanche rinunciare. Altro che dieta!   

 

 

Spaghetti pesce spada, olive e menta

san foca
Ultimamente sto apprezzando moltissimo il sapore genuino e non raffinato della pasta integrale. A San Foca, però, ho fatto un salto di qualità, quando lo chef Raffaele della Trattoria Messapica mi ha fatto conoscere la pasta di grano arso, mai provata prima. Eppure il grano arso è tipico della tradizionale cucina pugliese, un tempo era considerato il piatto dei poveri mentre oggi è per i palati più raffinati. Erano spaghetti alla chitarra conditi con pesce spada, olive nere e mentuccia: un piatto dal retrogusto freschissimo, ideale soprattutto per le temperature estive!

Spaghetti all'acciuga e mollica fritta

lecce
Sarò sincera, la prima volta che sono stata al Myosotis è stato con un coupon acquistato da internet: menù fisso a base di pesce. A quei tempi per me, mangiare solo pesce era proprio una prova d'amore, eppure sono uscita dal ristorante a dir poco contenta. Al di là del posto raffinato (è il ristorante dell'Hotel President) e della qualità, tutto il personale non ci ha minimamente fatto pesare l'utilizzo del buono sconto, mentre in altre circostanze ci è anche capitato di essere "discriminati" per questo motivo. Una new entry a base di pesce che ti invito a provare qui? Gli spaghetti all'acciuga e mollica fritta.

*Foto copertina de Il Giardino Nascosto - Ph. Mariateresa Trinchera

Vuoi leggere altri articoli come questo o conoscere le proposte del Salento? Iscriviti alla newsletter.
 

ORA PUOI LEGGERE:

10 ristoranti di pesce in Salento da provare almeno una volta

Quando si parla di cenare fuori, la scelta del posto tra me e i miei amici diventa una guerra all'ultimo sangue. Se poi si decide per il pesce, la questione diventa ancora più problematica. C'è chi ...

di giulia rossi