Do you speak English? 3 pub salentini made in England

Un pub, quando parla inglese, lo riconosci pure a distanza. È infatti anglosassone l'origine delle public houses, che con il tempo sono diventate note con l'abbreviazione "pub". Eppure non c'è bisogno di andare fino in Gran Bretagna per vivere l'atmosfera dei locali serali nella loro versione originaria, possiamo perfino rimanere nel nostro Salento se non abbiamo voglia o modo di spostarci troppo in là (anche perchè, soprattutto dopo la Brexit, in Inghilterra non ci vai certo tutti i sabati sera!). Non ti sto parlando di un qualunque pub "in stile inglese", ma di locali autenticamente britannici, perchè progettati e creati direttamente in Inghilterra un po' di anni or sono.
Non sai di cosa sto parlando? Allora te li presento subito, eccoti i 3 pub di Lecce e provincia che l'inglese ce l'hanno nel sangue:

In quel di Lecce

lecce
Uno dei punti di riferimento incrollabili per gli appassionati dei pub nel Salento è il Tennent's Grill di Lecce, nato nel 2007 dalle fila di una location storica, quella del The Scales. L'arredamento completamente in legno, gli alti sgabelli, il lungo e tondeggiante bancone con le vie di birre alla spina e la vasta offerta di distillati: un pub accogliente e capace di offrire alla sua clientela piatti di altissima qualità. Se ami la carne alla brace da qui non esci mai scontento, eppure non mancano le valide alternative per chi ha altre preferenze gastronomiche. Fiore all'occhiello, la vasta rosa di birre Eggenberg, di cui il Tennent's è esclusivista insieme agli altri 4 locali a marchio Road sparsi tra Lecce e provincia.

Ceglie Messapica

chitarra
Typical english pub, braceria e pizzeria al tempo stesso, il Royal Oak di Ceglie Messapica si è sempre distinto per gli appuntamenti settimanali con la musica live, che in un locale dallo stile british e medievale assumono tutto un altro sapore. Anche qui ogni minimo particolare è stato selezionato con cura, dai pannelli divisori alle vetrate dal look medievale, dalla scelta della pavimentazione al tipo di carta da parati color crema. E poi ovviamente il legno rigorosamente scuro e dai toni ramati, che la fa da padrone in ogni angolo del pub.

Oria

oria
Se guardi bene l'arredamento interno, il famoso Medieval di Oria sembra il fratello gemello degli altri due pub. Vabbè, forse non proprio il fratello, ma si percepisce che sono stati progettati partendo dalla stessa idea e con caratteristiche comuni, sebbene ci siano le dovute differenze. I colori caldi e accoglienti del mobilio, per non parlare di soprammobil, stendardi e oggetti appesi alle pareti sono dettagli tutt'altro che trascurabili per un locale che - come lascia immaginare il nome - è la riproduzione di un pub medievale, perfetto per lo stile e la storia della città stessa.

Foto di copertina di Mariano Mantel su Flickr
Vuoi leggere altri articoli come questo o conoscere le proposte del Salento? Iscriviti alla newsletter.

ORA PUOI LEGGERE:

10 locali dove guardare la serie A a Lecce e provincia

Non sono una gran tifosa; ogni tanto però faccio un'eccezione. Sarà l'atmosfera elettrica che si portano dietro alcune partite, sarà che un pò di sano patriottismo è rimasto anche a me, fatto sta...

di grazia licheri