Pallotte Cacio e Ovo: i 5 ristoranti di pescara dove le fanno meglio

La nostra cucina è ricca di tradizione. Ora sul come si scrive ammetto che ho sempre avuto il dubbio, ma Google mi ha aiutata. La bontà delle pallotte cacio e ovo però Google non te la può dare Per quello devi per forza sederti e andare a mangiare da qualche parte. Approfittiamo della bontà nostrana per farci un giro un po' casereccio in città nei locali dove “ti pù ugn l man”...ti puoi ungere le mani per chi non fosse di zona. E poi si sa...la pallotta cacio e ovo va fatta assaggiare...è la prova del nove...se non piace...questo matrimonio non s'adda fare!

Nel menù non possono mancare: calde calde dalla cucina Luciano!

focone
Di Luciano Passeri e della sua cucina abbiamo parlato tantissime volte e non ci stancheremo mai di farlo, vero? proprio così perchè lui è un vero artista, non solo della carne e della pizza, ma anche della Pallotta. In Abruzzo se non mangi una volta a settimana pallotte cacio e uova significa che non sei andato a cena fuori. E già perché ormai queste polpette di formaggio fanno parte di tanti menù, ma quelle di Luciano, ragazzi, non si battono. Che aspetti? vai da Foconè e prova i suoi antipasti, la sua carne, la sua pizza... Resterai a bocca aperta. 

Ignoranti come non mai: quanto ci piace sporcarci le “mustacce” in pieno Sud!

santa ignoranza

Ho italianizzato. Li mustacc, alias i baffi...alias la bocca in generale. Non potevamo non citare le pallotte cacio e uovo di Santa Ignoranza. Qui il menù si legge in pochi secondi, ma se ci pensi bene...pizz'onte...prosciutto nostrano...chitarra...pallotte cacio e ovo! Eh sì se ci pensi qui ci sta tutta la bella sacra e santa ignoranza abruzzese. Quella da pasto a casa della nonna...quella dove veramente la scarpetta te la devi fare con una bella fetta di pane casereccio da 4 cm. E il bello di questo locale, che mixa così elegantemente bellezza e rusticità, è che si trova in piena città (zona Fater per intenderci). Direi una chicca...da provare!

A Portanuova dallo chef: quando Toscana e Abruzzo si incontrano in tavola è...surprise!

locanda del cuore

Non sono sicura siano proprio nel menù. Forse no perché lo chef Paolo ama variare. Però lui della cucina regionale ha imparato veramente tutto. E' così che ha fatto de La Locanda del Cuore uno di quei posti dove mangiare alleggerendoti l'anima. E non lo dico perché questo posto nasce proprio all'insegna della solidarietà, ma per quel gusto e la sapienza che sa mettere nei piatti. E non ci vuoi capitare con due pallotte cacio e ovo? Seguilo lo chef perché anche le sue serate a tema ti potrebbero stupire alla grandissima.

Andiamo a mangiare dalla Nonna? Le pallotte cacio e ovo sono la sua specialità!

locanda nonna mafalda

Restiamo in tema di locande. A me piace tanto la parola locanda. Mi fa pensare al calore familiare. Sì un po' anche alle risse da film in costume, ma diciamo che non è ovviamente questo il caso. Qui siamo come a casa...come dalla Nonna. Nello specifico da Nonna Mafalda. E poi crispelle...che bella parola! Chitarrina...carne alla brace...insomma ascolta a me: fatti sti due passi in zona colli e poi scendi a piedi per digerire, ma non rinunciare a niente!

Quando la tradizione incontra l'eccellenza ci chiudiamo tutti nell'allegra Taverna!

taverna 58

Beh qui le trovi in una veste unica. A dir poco eccelsa. Barra...eccellente...barra...strepitosa! Siamo alla Taverna 58 in pieno Corso Manthoné. Questo è un locale eccellente. Uno di quelli che ti resta nel cuore. Sì non è tra i più accessibili, ma neanche così costoso. E' il giusto prezzo per la vera cucina abruzzese. Quella che finisce nella mani di chi ne sa e che ti porta in tavola delle pallotte cacio e ovo che ti puoi risognare pure la notte. Così come tutto il menù di questo locale, la cantina e i dolci....prova lo zabaione al Marsala e...mi dirai!


Pallotte cacio e ovo tanto, tanto altro!

julius

Se cerchi un atmosfera accogliente e movimentata il Julius è l’ideale, qui puoi trovare le classiche e immancabili pallotte cacio e ovo, ma anche molto altro: pizze e calzoni cotti nel forno a legna, e ancora carne alla brace, tagliata e arrosticini, oppure dei primi tradizionali, come gli gnocchi al ragù o con funghi porcini e tartufo, o gli spaghetti cacio e pepe. E se hai ancora un po’ di spazio puoi sempre assaggiare i dolci.

Crediti fotografici copertina: pagina Facebook Santa Ignoranza

Vuoi essere sempre aggiornato su quello che accade a Pescara e dintorni? Iscriviti alla newsletter 2night!

ORA PUOI LEGGERE:

10 pizzerie imperdibili a Pescara e dintorni

(aggiornamento Giugno 2017) Complici la crisi, le pay-tv, l'home theatre e il download più o meno legale, l'accoppiata pizza e cinema, nel tempo, è andata un po' scemando. Ma se del cinema puoi farn...