Mangiare sushi a Verona, il pesce crudo di origine giapponese nella città di Romeo e Giulietta

Il sushi è entrato prepotentemente tra le abitudini degli italiani. Sempre più persone lo mangiano ed apprezzano. Ma a Verona non tutti i ristoranti sono buoni. Ecco quindi come evitare gli specchietti per le allodole e scegliere i migliori.

All you can eat in città

oishii verona
All you can eat di grande qualità sito su corso Milano è Oishii. Rinnovato totalmente circa un anno e mezzo fa garantisce anche un rapporto qualità/prezzo in linea con la media cittadina. Non si tratta di un giapponese puro in quanto è possibile anche ordinare qualche piatto cinese, come i buoni ravioli, peraltro ben presentati. Consigliata la prenotazione anche durante la settimana. All'inizio portano anche gli asciugamani caldi.

Chic in centro

kobe
Decisamente ottimo è il Kobe di corso porta Nuova. Avendolo provato, però, ormai tre anni fa non posso garantire, anche se le recensioni su TripAdvisor confermerebbero la bontà della proposta. L'ambiente è chiccoso, ed anche per questo consiglio un vestiario adeguato, non troppo elegante ma nemmeno trasandato.

Bontà sulla statale

kirin
Dimenticate la vecchia gestione, buona ma senza lode, e tuffatevi nella nuova cucina di Kirin, ristorante giapponese che si trova lungo la statale 11. Le pietanze sono buone e ben presentate e l'all you can eat disponibile. A differenza di altri locali che propongono questa formula la qualità media è piuttosto elevata. Le cameriere, perlopiù cinesi, sono cordiali e gentili.

A Villafranca

sushi
A Villafranca si trova un altro buon compendio tra qualità e prezzo: sto parlando di Snow, ampio locale ben arredato, e tendenzialmente abbastanza curato dal punto di vista estetico. Seppur qualitativamente non indimenticabile, tutte le volte che sono stato ho ricevuto le dovute attenzioni, simpatia e sono uscito satollo, con i soliti 20 euro standard per l'all you can eat.

Foto di SteFou su Flickr CC
Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle iniziative di 2night

ORA PUOI LEGGERE:

Brunch a Verona, i locali per la colazione-pranzo del weekend

Immagina se Audrey Hepburn avesse rimirato le vetrine del noto gioielliere mangiucchiando un tramezzino al posto del croissant, così un classico diventa moderno seguendo la moda del brunch. Non è pi...

di camilla cortese