Abbiamo ricreato la casa della nonna, la cantina e la strada barese

2night intervista Giuseppe Sciannimanico, al timone del Paneolio&sale

È nell'ambito ristorativo da ben 20 anni. Assieme al suo sodale di lunghissima data, Angelo Schirone (qui trovi la sua intervista sull'Oktoberfest), Giuseppe Sciannimanico porta avanti come socio e direttore il Paneolio&sale.

Com'è nata l'idea per creare un locale come il Paneolio&sale?
Dal desiderio di realizzare qualcosa che ricordasse la nostra infanzia, per riscoprire i sapori della cucina tradizionale locale in un ambiente che richiami la baresità.
 
Paneolio&sale non parla semplicemente meridionale, ma rigorosamente barese. Parlaci della cucina. 
Utilizziamo i prodotti delle terre baresi, come le rape di Fasano, il Capocollo di Martina Franca, le mozzarelle di Gioia del Colle… prodotti con i quali il nostro chef si diletta a creare qualcosa di “fatto in casa”, prodotto da noi. Proponiamo antipasti, primi e secondi in stile barese, ma Paneolio&sale non vuole essere un ristorante, ma un risto-pub in cui trovare sia il panino (ne abbiamo una carta) che le orecchiette con le rape, il panzerotto fritto, e anche la pizza al metro (fatta con un impasto con lievito madre ad alta digeribilità e realizzata con prodotti esclusivamente pugliesi).
paneolio&sale bari
Ci sono diverse zone dotate di una propria anima. A cosa vi siete ispirati per il look? 
Abbiamo voluto riproporre tre ambienti tipici della Bari degli anni ’70 e ’80 attraverso oggetti vintage e vere memorabilia firmate Peroni: la casa della nonna; la cantina barese dove si giocava “alla birra”; e la strada barese che richiama i giochi, le luminarie di S. Nicola… il tutto riadattato in chiave moderna in un locale ricercato che al contempo vuol essere tradizionale.
 
Il vostro cliente tipo non è solo prettamente il forestiero che vuole provare la cucina del posto, ma anche lo stesso barese che, in teoria, fuori casa vorrebbe trovare qualcosa di diverso. Come spieghi questa "anomalia"? 
Abbracciamo una clientela che va dal ragazzino che vuole il panino e la birra, all'adulto che vuole qualcosa di “più serio", al forestiero che vuole provare la cucina tipica. Il nostro cliente tipo difficilmente ha il tempo di prepararsi a casa un orecchietto e rape, una parmigiana, o il ragù. La cucina barese è una cucina dalle lunghe preparazioni. Noi diamo la possibilità, nonostante i ritmi della quotidianità, di mangiare qualcosa di buono e di estremamente tipico.

Vuoi altri articoli dal mondo dei locali? Iscriviti alla newsletter!
 
 

Paneolio&sale

Via Edmondo Caccuri 61, Bari Bari (BA)

Tutta la baresità buona a raccolta in questa osteria-ristopub che fa della cucina e delle tradizioni folkloristiche del capoluogo pugliese un manifesto di genuina...leggi...