Bacaro tour tra le osterie più antiche del Veneto

In Veneto ci sono più bacari e osterie che banani nella giungla. Vera particolarità della nostra regione, potrebbe anche essere il solo e unico motivo per prendere l'aereo e venire fino a qui. Non è così, per fortuna, ma ho visto con i miei occhi turisti in gita culturale - Biennale di architettura - saltare l'utimo padiglione per andare a farsi un'ombra col tramezzino. E hanno fatto pure bene.
Ecco, tra le tante osterie del Veneto, quelle che brillano per longevità.

L'osteria più antica di Venezia

bacari più antichi del veneto Si tratta della Cantina Do Mori, aperta dal 1462. Tavolate in legno, paioli in rame trasportano qualche secolo addietro e i suoi francobolli - tramezzini piccoli a quandratino - ti spediscono all'altro mondo. Si fa per dire.

L'osteria viziosa del 1400

osterie antiche veneto L'Antico Dolo nasce nel lontano 1400 come casa di tolleranza di Rialto. Ora è "solo" un'osteria ma si può dire che il piacere nell'entrarvi resti intatto: piatti di pesce, cicheti tipici e vini nostrani sono solo alcune delle sue delizie.

L'osteria chicchettosa 

osterie antiche veneto L'Antica Osteria da Arman racconta Treviso dal 1872. Dalla data della sua apertura si è avvicendata una quantità incredibile di cicchettate tra amici, chiacchiere serene e abbuffate alla veneta. Non mancano i bogoi, il baccalà e la sopa coada. 

L'osteria raffinata 

osterie antiche veneto Apre tutti i giorni in pieno centro a Padova dal 1936: è l'Osteria del Capo. I suoi piatti sono ricercati, ben impiattati e segnalati Slow Food mentre i suoi interni spiccano per semplicità e intimità (non c'è molto spazio, ma con la zuppa in pagnotta davanti non ci farai nemmeno caso).

L'osteria alla buona

osterie antiche venetoChe in questo caso è un complimento. L'Osteria ai Osei di Verona non è locale che va per il sottile: gli imperativi de i piatti sostanziosi, della presentazione casalinga e dell'atmosfera conviviale regnano incontrastati dall'inizio del secolo scorso.

L'osteria bottega storica

osterie antiche veneto È stata nominata bottega storica dal Comune di Vicenza perchè il suo "esercizio d'osteria" risale al 1936. Per non dire che alcune testimonianze verbali la fanno risalire al periodo austrougarico. Si tratta dell'Osteria al Pestello, baluardo della cucina tipica vicentina, proprio nel cuore della città,

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter gratuita di 2night
Immagine di copertina dalla Pagina Facebook di Osteria Arman

 

ORA PUOI LEGGERE:

L'ultima cena: dove strafogarsi in Veneto prima della dieta estiva

Ho trascorso le ultime tre domeniche a spalmare maionese dove non ci va, fare il bis all'aperitivo e aprire le patatine in sacchetto - di quelle che compri per gli ospiti, che non si sa mai - ripetend...

di martina tallon