Vacanze finite? Non in Salento! Dove bere e ascoltare musica al mare anche in autunno

Quello che più adoro del Salento è il fatto che l'estate sembri non finire mai. Sì perché in questa terra meravigliosa baciata dal mare e riscaldata dal sole si continua ad andare in spiaggia fino ad ottobre! E lo stesso vale per le uscite serali: ecco perché prima di rintanarmi nei pub e nei locali al chiuso continuo a frequentare posti dove posso bere un buon drink e ascoltare buona musica con il mare, la luna e le stelle ad incorniciare il tutto.

 La pizzeria storica sulla baia di Sant'Andrea

babiloniafoto presa dalla pagina facebook
Un posto speciale dove passare serate in compagnia di bella gente, ottimo cibo e intrattenimento esclusivo. Sì perché oltre ad essere una storica pizzeria, costruita in legno sull’incantevole baia di Sant’Andrea, il Babilonia è un posto famosissimo per i suoi eventi musicali. Dj set e musica dal vivo quasi tutte le sere, in particolare il mercoledì e il venerdì! Centinaia di giovani (e non esagero) ballano e si scatenano sulla piazza di fronte alla pizzeria e con lo sfondo di un incantevole mare illuminato da fari e al cui centro si erge un faraglione a forma di sfinge. Un'ottima pizza, specialità da non perdere: la schiaccina.

Il localino in stile rétro sul lungomare di San Foca

birreghefoto presa dalla pagina facebook

È impossibile non fermarsi in questo splendido localino in stile retrò con una vista incantevole sul lungomare di San Foca. Noto per la sua carta illimitata di birre (oltre 70 tipi) di tutti i gusti e prezzi al Birreghe si bevono anche cocktails e si mangia in modo sfizioso dai panini alle insalate! La musica fa da padrona tutte le sere nel periodo estivo, e se non c’è la serata live si ascoltano bellissime playlist rock. Assolutamente uno dei locali più belli della costa adriatica.
Ottimo il moijto allo zenzero.

La terrazza affacciata sul mare a Capilungo

sunsetfoto presa dalla pagina facebook
Lido balneare di giorno e ritrovo di bella gente la notte, il Sunset è un locale che accontenta tutti i gusti. Il fascino della struttura in legno bianco di fronte al mare, qualche tavolo ben disposto sulla terrazza, dei pouff su cui accomodarsi e godere di tramonti mozzafiato: tutto è fatto bene e non lasciato al caso, dal cibo, ai drinks fino alla musica. Non si smette di ballare mai al Sunset. 
I cocktails sono favolosi ma se sei amante come me delle birre artigianali c'è l'imbarazzo della scelta tra la trentina di etichette che ti propongono. E poi ogni venerdì sera musica dal vivo e artisti dal talento straordinario, da non perdere.

Il pub casual vista mozzafiato a Torre dell'Orso

casaccia la parabirreriafoto presa dalla pagina facebook
Localino molto easy, arredato con panche e tavoli ricavati da porte di legno dismesse e sedie spaiate sotto alberi illuminati da mille suggestive lucine. La Casaccia è un pub molto caratteristico, si trova su una terrazza affacciata alla splendida spiaggia di Torre dell’Orso famosa per le due sorelle: due faraglioni che si ergono dal mare vicini e molto simili l’uno all’altro. Il punto di riferimento per giovani e meno giovani che ascoltando musica dal vivo o con dj, possono degustare una serie di sfizierie e bere cocktail di tutti i generi davanti ad un panorama mozzafiato. I concerti di musica live si organizzano tutte le sere nel periodo estivo.

Immagine di copertina presa dalla pagina Facebook di Casaccia La Parabirreria

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui locali del Salento? Iscriviti alla newsletter di 2night

  • Ora / Giorni:
  • Questo evento è passato

Sunset Cafè

Litoranea Gallipoli-santa Maria Di Leuca , Capilungo Alliste (LE)

Non sbaglia chi lo definisce un angolo di paradiso in terra: essere in riva al mare e gustare un aperitivo al tramonto o fare colazione la mattina è un'esperienza...leggi...

ORA PUOI LEGGERE:

Dove fare un happy hour in riva al mare nel Salento

Hai presente quei pomeriggi d'agosto passati in riva al mare circondati da giovani come te, sorseggiando un bel cocktail fresco a suon di musica? In poche parole, hai presente un happy hour? E siccome...

di grazia licheri