5 locali da provare in zona Loreto a Milano

Punto nevralgico della città almeno per un motivo: ci arriva la linea verde e quella rossa della metropolitana. Loreto è una zona che in fatto di locali non si fa mancare nulla. Perfetta per bere un aperitivo dopo un po’ di shopping in Buenos Aires, oppure per un drink dopocena magari se sei appena tornato a casa in treno e sei sceso in stazione Centrale. Ce n’è per tutti i gusti: happy hour, cena e cocktail dopo mangiato. Basta guardare l’orologio e scegliere il locale perfetto a Loreto. 

La cena in trattoria

trattoria da abele milanoLa premessa è che intendo zona Loreto come un’area piuttosto ampia. Dalle parti di via Padova c’è la Trattoria da Abele, il posto perfetto se hai voglia di un risottino con un secondo all’insegna della tradizione. Ogni sera ci sono tre risotti differenti tra cui scegliere. Tra i secondi salta fuori l’anima della trattoria: strudel di cervo, con pizzocheri e fonduta di montaggio ubriaco. La birra è quella del Birrificio di Lambrate.

L’aperitivo dietro la stazione

art factory aperitivo locali milano posteggio
L’Art Factory tira fuori il suo lato migliore durante l’happy hour. Buffet rifornitissimo, con dolce e salato. E’ uno di quei posti dove finito l’aperitivo non sei solo ubriaco perché lo stomaco risulta piuttosto pieno. Fino a qualche tempo fa si respirava anche un’aria vagamente artistica per le opere d’arte alle pareti. Una sicurezza all’ora del buffet. 

Per un drink dopocena

pacino cafè milanoAl Pacino Cafè mi fermo volentieri per bere una sciocchezza dopocena. La serata inizia dall’aperitivo, ambiente elegante, un cocktail bar dal mood europeo. E’ in piazza Bacone, dietro Buenos Aires, quindi si può iscrivere a pieno titolo tra i locali da provare in zona Loreto. L’ultima volta ho ordinato un Old Fashioned, ma era estate e si poteva ancora sorseggiare nello spazioso dehors. 

Per una serata di rock live

blues house musica live milanoDa oltre vent’anni è il punto di riferimento per la musica dal vivo milanese. Il Blues House nel 1997 ha ospitato il live dei Creedence Clearwater Revival, e oggi offre ancora una programmazione rock, blues e indie rock. Ogni venerdì e sabato sul palco c’è un live diverso, con qualche evergreen. La serata anni ’90, per esempio, all'insegna del britpop. Oppure anche quella anni ’80 con band che suonano i successi dei Duran Duran e Spandau Ballet. 

Per un giappo di qualità

taiyo milanoIl Taiyo è il classico posto che unisce il bello al buono. Il bello è quello del design del locale, curato dall’architetto italiano Maurizio Lai. Il buono è quello che si mangia, ossia cucina giapponese di qualità. Roll speciali ma la differenza la fanno le proposte fuori menù e i carabineros, i gamberoni rossi giganti. A fine cena, assolutamente da provare ci sono i whisky giapponesi come il Suntory Hibiki e il Nikka. Una delizia. 

Foto di copertina di Uberto da Flickr CC
Ti piacciono questi articoli? Iscriviti gratis alla newsletter di 2night

ORA PUOI LEGGERE:

Dal pub sotto casa al club alternativo: 10 locali dove ascoltare musica dal vivo a Milano

D’estate i concerti sono soprattutto all’aperto. Bisogna, però, rassegnarsi, la bella stagione sta finendo e con l’inverno i posti migliori dove godersi della buona musica live diventano i loca...

di fabrizio arnhold