Le migliori cantine nei ristoranti di Verona

Vini d'alto rango e alla portata di tutti

Verona è un ottima città per gustare vini di livello e, perché no, anche d'alta classe. Le possibilità per farlo sono: recarsi direttamente in una delle cantine tipiche (vedi Valpolicella), andare in qualche buon bar o – la scelta più completa – assaggiare il sacro nettare direttamente in un ristorante con un'ottima carta di vini. Ecco quali e relativi abbinamenti:

...con cucina d'alto rango...

bellavista borsari 36

La scelta al Borsari 36 è sempre d'alta classe e vi sarà facilitata dalla presenza di un preparatissimo sommelier. Avete mai visto versare il vino dentro un bicchiere e far girare quest'ultimo in orizzontale per permearlo del flavour? Se la risposta è no prenotate subito la vostra esperienza ultra-sensoriale. Non rimarrete delusi.

...con carne...

cantine de l'arena wine

Quando il vino si fa musica il posto giusto è Le Cantine de l'Arena. Situata proprio vicino al celebre monumento, la brasserie oltre ad essere specializzata in carne propone vini di ottimo livello. Un abbinamento perfetto, che non vi lascerà indifferenti. Preparatevi a spendere qualcosa di più della media e a gustare ottima musica.

...con pizza...

modà pizza & more

A Castelnuovo del Garda potrete concedervi una buona pizza, relax e ottimi vini al Modà Pizza & more. In quel “more” sono inclusi alcuni tra i vini più noti e apprezzati del lago di Garda. Tra questi il Bardolino, il Lugana e il Valpolicella. Tre tipologie molto differenti, unificate dalla provenienza da un territorio ricco di qualità.

...con location...

casa mazzanti

Si trova in piazza Erbe il Ristorante Casa Mazzanti, altro luogo dove poter assaggiare vini italiani di livello. Champagnes, spumanti, vini bianchi, rossi e da dessert. Tra un Franciacorta, Dannafugata, Barbera, Valpolicella di ogni tipo, Zibibbo e Prosecco qui ci si può sbizzarrire. Sorseggiate la vostra scelta in piazza e guardate la veronesità scorrere.
Foto di copertina dalla pagina Facebook di Borsari 36
Iscriviti ora alla newsletter per rimanere aggiornato su 2night. 

ORA PUOI LEGGERE:

La colazione giusta per ripartire dopo le ferie, a Verona e dintorni

Immagina se Audrey Hepburn avesse rimirato le vetrine di Tiffany mangiucchiando un tramezzino al posto del croissant, trasformando in moderno un classico e seguendo la moda del brunch, che non è più...

di camilla cortese