Shopping natalizio Romane e Milanesi a confronto

Perdersi per le vie del centro, tra luci, addobbi e altissimi alberi di Natale. Entrare in tutti i negozi alla ricerca dei regali per parenti, amici, fidanzati. Se c’è una cosa che accomuna tutte le donne, di tutte le città e di quasi tutto il mondo, quella è la passione per lo shopping natalizio. Mentre gli uomini fanno di tutto per dileguarsi, le donne sembrano attendere tutto l’anno per vivere questo momento e, anche se il portafogli si alleggerisce, ad ogni regalo di Natale acquistato, sul volto di ogni donna torna il sorriso.

Lo shopping natalizio riesce a mettere d’accordo persino Romane e Milanesi, seppur con qualche differenza. Ecco qualche aneddoto su come Romane e Milanesi fanno shopping a Natale, per immedesimarsi e sorridere.

Centro città o centro commerciale

shopping natale milanoLa Milanese è quella che il centro della sua città lo ama, che adora perdersi per le vie della moda e fare qui i suoi regali di Natale. Che tutte quelle luminarie natalizie facciano avvertire un po’ meno il peso del conto in banca che diminuisce? Può darsi. La Romana è, invece, quella che al centro ci va per vedere le bancarelle, per visitare i presepi e per fare un salto nelle piazze principali della città che a Natale cambiano volto, ma lo shopping natalizio lo fa rigorosamente al centro commerciale, o, meglio ancora, all’outlet.

Con la mamma o con le amiche?

shopping natale con amicheLa Milanese è quella che lo shopping natalizio lo fa con le amiche, magari dopo un pranzo al buffet in uno dei caffè più carini della città e così il momento di fare i regali diventa anche l’occasione per 4 chiacchiere tutte al femminile. La Romana, di solito, lo shopping di Natale lo fa con la mamma o con le sorelle, perché lo shopping al femminile è bello, ma farlo con chi ti conosce alla perfezione rende tutto più piacevole e quando una cosa piace o non piace, non serve neanche parlare.

Scrupolosa o funzionale?

shopping natalizio al centro commercialeLa Milanese è una tipa più scrupolosa nella scelta dei regali, quella che ci pensa e ci ripensa, che non farebbe mai regali simili neanche a persone che non si conoscono, che ama girare e che spesso torna a casa a mani vuote. La Romana è più funzionale e pratica nelle compere natalizie, parte da casa con le idee chiare e ha i suoi negozi di riferimento dove fa 2, 3 e, perché no, anche tutti i regali di Natale.

Il web che mette d’accordo tutte

shopping online nataleRomane e Milanesi si trovano d’accordo almeno su un punto: lo shopping online. Perché? Perché si risparmia, si sceglie comodamente dal divano, si compra semplicemente con un click e, al massimo in 48 ore, il pacchetto arriva direttamente a casa, evitando traffico, file interminabili alle casse e il tipico stress da corsa ai regali di Natale.

Credit photo: venere.com; ansa.it; ilcorrieredellacitta.it; lmlcompany.it

Foto di copertina da blog.metoo.it

Clicca qui per iscriverti alla newsletter

ORA PUOI LEGGERE:

Street-food all’italiana: mangiare per strada a Roma

I chioschi o le piccole botteghe: luoghi dove rifarsi il palato con i sapori di una volta, spesso carichi in calorie, ma gustosi e ricchi di tradizione

di marica granziol